Ultime Notizie da Foggia e dalla provincia di Foggia

Rassegna della stampa locale e comunicati delle Associazioni

Siti web e servizi internet - il tuo business online


Audiofon Apparecchi acustici AUDIOFON A FOGGIA E LUCERA: esame dell'udito gratuito
Apparecchi acustici e assistenza a 360 gradi



Foggia cresce? invia un'email a info@foggiaweb.it

Addio trivelle al largo Isole Tremiti, la Petroceltic rinuncia alla ricerca dei giacimenti

Pubblicato mercoledì, 10 febbraio 2016

isole-tremiti-puglia-fogaLa società Petroceltic ha presentato al Mise istanza di rinuncia in merito al permesso di ricerca nel Mare Adriatico meridionale, a largo delle isole Tremiti. Lo annuncia la stessa società, che sottolinea come "essendo trascorsi 9 anni dalla presentazione dell'istanza, periodo durante il quale si è registrato un significativo cambiamento delle condizioni del mercato mondiale, Petroceltic Italia ha visto venir meno l'interesse minerario al predetto permesso". Il Mise accoglie "con rispetto" la rinuncia della Petroceltic al permesso di ricerca al largo delle Tremiti. Si tratta, spiega, "di un passo indietro che risponde ad esigenze industriali strategiche della società di cui il ministero prende atto".

"Spero adesso che, grazie anche a questa scelta – dice il ministro Federica Guidi – venga

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Lettera anonima al vicesindaco fa ritrovare reperti archeologici

Pubblicato mercoledì, 10 febbraio 2016

reperti-foggiaI carabinieri ed i vigili urbani giungono in località «Muscelle» e scoprono il contenuto di una scatola. Si tratta di pezzo risalenti al V e al IV secolo avanti Cristo, andranno a Bari

FOGGIA — Reperti d’interesse archeologico, artistico e storico, risalenti presumibilmente IV e V secolo A.C., quali una olla globulare, una coppetta monoansate, quattro brocche e due piatti di diverse misure, sono stati rinvenuti dai carabinieri e da agenti della Polizia locale ad Ascoli Satriano. Il ritrovamento è avvenuto nelle campagne in località «Muscelle». I reperti erano custoditi all’interno di un contenitore confezionato alla bell’e meglio e forse erano in procinto d’essere spostati. Il loro recupero è stato reso possibile dopo che una lettera anonima era stata indirizzata al vice sindaco del paese. I reperti sono ora custoditi presso la caserma dei carabinieri, in attesa di essere consegnati alla Soprintendenza dei beni archeologici di Bari.

Da corrieredelmezzogiorno

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Pane gratis ai più bisognosi, Frasca: “Foggia è piena di persone perbene”

Pubblicato mercoledì, 10 febbraio 2016

pane panificio frasca-foggiaLa storia del ‘Panificio Frasca’ che in chiusura di giornata posiziona all’esterno dell’attività commerciale una cesta contenente del pane e della pizza, sta facendo il giro del web e dello Stivale. A raccontare la straordinaria iniziativa dell’esercente foggiano di viale Ofanto, è Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano, che nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, ha raggiunto al telefono il titolare del panificio.

 

Come nasce l'idea? "Siamo riusciti a sensibilizzare molto la clientela e la gente in generale. Molti clienti acquistano un po' di pane e un po' di pizza e li lasciano nel cesto che mettiamo di sera fuori dal forno. Diciamo che è nato il pane sospeso, dopo il caffè sospeso. Anche perché il periodo è triste, difficile. Un pezzo di pizza portato la sera ai propri figli può fare tanto. Per noi è un gesto semplice, è venuto naturale. Il pane e la pizza che altrimenti butteremmo a fine giornata li lasciamo fuori dal negozio a disposizione di chi ne ha bisogno".

 

All'esterno del forno, però, nella notte di sabato, è accaduto un fatto particolare: "Nella serata di sabato scorso le nostre telecamere di sorveglianza hanno ripreso una persona che è arrivata con un furgone e si è caricato le due casse di pane e pizza che al termine della giornata avevamo lasciato fuori dal forno. Per fare in modo che questa situazione venisse fuori abbiamo postato su Facebook le immagini del furto. La nostra era una provocazione. Il ladro forse è stato toccato dal brutto gesto che ha fatto e nella notte di domenica ha riportato le ceste di pane e pizza. Insomma, in qualche modo si è è pentito, il messaggio è arrivato. Mi piace immaginare un ladro pentito che si rende conto di aver rubato ai poveri e che riconsegna la refurtiva".

 

Da FoggiaToday

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Tributi, via le due concessionarie Il Comune gestirà la riscossione

Pubblicato martedì, 9 febbraio 2016

L’amministrazione comunale ha deciso di risolvere il contratto con Aipa e Mazal

e di provvedere autonomamente all’incasso. L’ente vanta un credito di alcuni milioni

FOGGIA – Stretta finale sull’annosa vicenda della riscossione dei tributi e delle due società concessionarie, Aipa e Mazal. Questa mattina, nel corso di una conferenza di servizio, l’amministrazione con il sindaco Landella e i dirigenti, questa volta compatti, hanno deciso che si procede con la risoluzione del contratto. Contemporaneamente si avvia quel processo che dovrebbe portare alla internalizzazione del servizio. Il Comune sta pensando di non affidare più ad alcun concessionario la riscossione dei propri balzelli, ma di procedere con i propri uffici.

Il taglio entro dieci giorni

landella-foggia-webSi procede con tempi strettissimi visto che si tratta della riscossione di una fetta consistente delle entrate del bilancio. La decisione è stata assunta alla luce di quanto accaduto la scorsa settimana: al Comune di Foggia non sono arrivati i documenti formali che prorogano il rapporto tra Aipa, il concessionario che vinse la gara nl 2011, e la Mazal global solution che dal luglio scorso è subentrata in forza di una cessione di ramo d’azienda. La risoluzione del contratto si consumerà nei prossimi dieci giorni, a meno di nuovi colpi di scena. Ma la partita è tutt’altro che chiusa: il Comune vanta crediti da Aipa per svariati milioni di euro. Se e quando riuscirà a recuperarli, posto che da agosto Aipa è in concordato preventivo? Una situazione trascinatasi per un anno anche per le posizioni poco chiare assunte dall’amministrazione, lo scaricabarile tra dirigenti, le pressioni politiche trasversali affinché si mantenesse in piedi prima il rapporto con Aipa e poi si accogliesse il passaggio alla Mazal. E proprio pezzi della politica potrebbero nelle prossime ore sollevare il problema dei dipendenti di Aipa-Mazal: nella sede foggiana lavorano una cinquantina di persone, molte delle quali amici, parenti di attuali e vecchi consiglieri comunali.

di Antonella Caruso

da corrieredelmezzogiorno

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Blitz nel deposito di una ditta di Foggia, trovati 1700 kg di rame rubato

Pubblicato martedì, 9 febbraio 2016

rame-foggiaE' il "tesoretto" recuperato dalla polizia e dal corpo forestale dello Stato, all'interno di una ditta di recupero di materiale ferroso alla periferia di Foggia, il cui titolare è stato denunciato per ricettazione

 

Circa 1700 kg di rame nudo, già sguainato e pronto per essere venduto e immesso sul mercato nero. Verosimilmente quello dei paesi dell’Est, dove la quotazione del cosiddetto “oro rosso” è attualmente più alta che in Italia. E’ il “tesoretto” recuperato dalla polizia e dal corpo forestale dello Stato, all’interno di una ditta di recupero di materiale ferroso alla periferia di Foggia.

 

Tutto il materiale sequestrato era nelle disponibilità del

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Cerignola, sequestrata cocaina del valore di 40mila euro

Pubblicato lunedì, 8 febbraio 2016

cerignola-foggia400 grammi di cocaina sono stati sequestrati a Cerignola dai carabinieri che hanno arrestato un 23enne. La droga, del valore di 40mila ero era nascosta nel box del giovane.

Da teleradioerre

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Giardinetto, c’è anche il comune di Troia nel “piano” per arrivare alla bonifica dei rifiuti

Pubblicato domenica, 7 febbraio 2016

reportage-giardinetto-a-due-passi-dalla-fornace-dei-veleni-e1438711226384Giardinetto, c’è anche il comune di Troia nel “piano” per arrivare alla bonifica dei rifiuti. "L'incontro del 4 febbraio è l'ulteriore prova tangibile che stiamo facendo di tutto per risolvere una volta per tutte una questione che va avanti da quasi venti anni", queste le parole del sindaco di Troia, Leonardo Cavalieri, all'indomani del Tavolo tecnico convocato dalla Regione Puglia (prot. 783 del 27 gennaio 2016), alla presenza dell'ingegner Giovanni Scannicchio e della dottoressa Rosa Marrone, cui hanno partecipato oltre al Comune di Troia (rappresentato dall'Assessore all'ambiente, Antonella Capozzo, dal Consigliere Angelo Moffa e dall'ingegner Ciro Gaudiano), la Provincia di Foggia con l'Assessore Antonio Tutolo ed il dirigente Stefano Biscotti, l'ARPA DAP Foggia con Antonio Fascia. 
Nel corso della riunione, è stato esaminato il piano di caratterizzazione approvato dalla Regione Puglia nel 2009 e le relazioni prodotte nell'ambito dell'ultimo processo dal dottor Scapicchio (consulente del P.M.) e dal professorSalvatore Masi (Consulente Tecnico d'Ufficio nominato dal Giudice). 

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

A Foggia un container per le attività della Caritas

Pubblicato domenica, 7 febbraio 2016

IMG_1442-2A Foggia un container per le attività della Caritas
„l container è giunto ieri presso la chiesa di Sant'Antonio da Padova e verrà utilizzato per le attività ed azioni caritatevoli che la parrocchia organizza in favore dei fedeli e di tutta la comunità foggiana“. Il nord Italia ha donato un container al Chiesa di Sant'Antonio da Padova, a Foggia, che verrà utilizzato per le tante attività ed azioni caritatevoli che la parrocchia organizza in favore dei fedeli e della comunità foggiana. Un "regalo" inaspettato, giunto ieri mattina a Foggia e temporaneamente "parcheggiato" nel cortile della parrocchia in via Smaldone in attesa di collocazione definitiva. A posizionare il container sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia che hanno seguito tutte le operazioni di trasbordo del mezzo dal tir che lo ha portato nella città dauno alla sua nuova collocazione.

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Piemontese: “E’ un bilancio con più servizi e meno tasse”

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

piemontese-foggiaNon senza veleni e polemiche, anche in seno alla stessa maggioranza, il Consiglio regionale ha approvato la manovra 2016. Tre giorni di lavoro, circa 40 ore complessive, quasi 400 emendamenti. Senza contare le lunghe ore di studio ed elaborazione negli uffici del Bilancio e, poi, di confronto nelle Commissioni consiliari.

"È stata una gran bella fatica. Alla fine  – ha detto l'assessore Raffaele Piemontese – della quale sento davvero molta gratitudine per tutti, a cominciare dalla squadra del Servizio Bilancio e Ragioneria che ha accompagnato fino all’ultimo secondo, ieri notte, la lunga maratona del voto sul Documento di Economia e Finanza e sul Bilancio di previsione 2016.

Ma sono grato anche a tutti gli altri dirigenti, funzionari e dipendenti regionali – degli uffici della Giunta e del Consiglio – che hanno dato una grande prova di efficienza e di collaborazione, considerando che tutte le novità introdotte nei principi contabili hanno reso questa sessione di bilancioi una “prima volta” per tutti.

 

Ma, se all’appuntamento più importante dell’anno, quando massimo è il peso specifico di ciascun singolo consigliere regionale, siamo riusciti ad arrivare con il voto favorevole di tutti e 30 i consiglieri della maggioranza, devo dire grazie a tutti i colleghi del centrosinistra, a partire naturalmente da quelli del mio gruppo: del Partito Democratico.

E grazie devo dire anche ai consiglieri della minoranza: mi hanno insegnato molto, anche dando battaglia attraverso tutti gli strumenti del regolamento, forse stimolanti dalla sfida di un bilancio “politico”, che abbiamo voluto lanciare insieme al presidente Michele Emiliano. Che poi, Emiliano, è il compagno di banco che più ha sostenuto questa sfida, anche, forse soprattutto quando tatticamente era assente dall’Aula. Con tutti questi elementi i pugliesi, da stamattina, possono contare su un bilancio regionale con più servizi e nessun aumento di tasse, orientato “a sinistra” perché si qualifica per destinare più soldi ai disabili, creare un capitolo per i nuovi nati, lasciare invariate poste specifiche per il diritto allo studio e stanziare 24 milioni in più per i trasporti".

Da teleradioerre

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

38° Giornata Nazionale per la Vita 7 febbraio 2016

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

giornata per la vita-foggiaIl no all'aborto nel progetto "Come Maria", quattro vite salvate.

"Ogni vita non accolta non fa altro che impoverire ulteriormente il nostro tessuto sociale" questo è quanto emerge dal messaggio del Consiglio Episcopale Permanente in occasione della 38° Giornata Nazionale per la vita, che si celebra proprio domenica 7 febbraio 2016.

Di conseguenza a Foggia stiamo realmente diventando poveri con una media di tre aborti al giorno.L'aborto non può essere mai la soluzione ad un problema, ce lo ricorda anche Papa Benedetto XVI: "Lo sterminio di milioni di bambini non nati, in nome della lotta alla povertà, costituisce in realtà l' eliminazione dei più poveri tra gli esseri umani".

Come gesto concreto per arginare questo "olocausto silenzioso" è nato il progetto "Come Maria" promosso dalla Caritas Diocesana di Foggia-Bovino.

Il titolo del progetto "Come Maria"- racconta l'ideatore don Francesco Catalano – non ha un diretto riferimento alla Madonna, ma alla prima mamma che riuscii a convincere a non abortire proprio grazie a questa iniziativa. Esso offre alle donne che rinunciano all'aborto, un piccolo lavoro da fare comodamente a casa, ossia la costruzione di rosari in legno d'Ulivo con la croce di Papa Francesco.

Grazie a questa piccola e semplice proposta sono già nati tre maschietti e una femminuccia.

I rosari realizzati, la Caritas li dona ai benefattori che donano delle piccole offerte in occasione delle giornate di raccolta fondi, davanti ai supermercati, nei fine settimana. Abbiamo già all'attivo quattro bambini salvati"

da caritas

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Alluvioni comuni Foggia. Firmato Decreto stato calamità

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

leonardo-di-gioia-foggia-webDi Gioia Il 16 febbraio 2016 a Castelluccio Valmaggiore illustra il provvedimento

Foggia, 6 febbraio 2016 – Firmato  dal ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, il decreto di declaratoria dello stato di calamità a seguito delle piogge alluvionali che hanno colpito i comuni del foggiano lo scorso 14 e 15 ottobre 2015. "Il Ministero ha, difatti, accertato i danni e accolto, in tempi brevissimi, la proposta della Regione Puglia di declaratoria degli eventi alluvionali che hanno colpito e martoriato i terreni e imprese agricole del foggiano lo scorso anno". Lo dichiara l'assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leo Di Gioia, l'indomani del'approvazione del decreto di declaratoria del carattere di eccezionalità delle alluvioni in una zona, quella foggiana, già a forte rischio idrogeologico. "Con il decreto – precisa Di Gioia –, che ci fa tirare un sospiro di sollievo, sono previsti aiuti, attinti al Fondo di Solidarietà nazionale, destinati agli agricoltori per il risarcimento delle strutture aziendali distrutti dalle piogge. I comuni interessati sono, nello specifico, Ascoli Satriano, Biccardi, Castelluccio Dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle Di San Vito, Deliceto, Faeto, Foggia, Lucera, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Roseto Valfortore e Troia".

"Eventi calamitosi come

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Papa Francesco ai fedeli di San Pio: “Ho voglia di venire nella vostra bella terra”

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

PAPA BERGOGLIO-foggia-webCon queste parole, il Santo Padre ha risposto al vescovo Michele Castoro della diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo che lo ha ufficialmente invitato

San Giovanni Rotondo sogna di accogliere presto il Papa Francesco. Il Santo Padre, dal canto suo, lascia un ampio margine di speranza. E questa mattina, nell’ambito dell’udienza tenuta sul sagrato di piazza San Pietro con fedeli dei gruppi di preghiera giunti da tutta Italia, ha annunciato: “Ho voglia di venire nella vostra bella terra, e vi chiedo di non dimenticarvi di pregare per me".

 

Con queste parole, infatti, Papa Francesco ha risposto al vescovo della diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, monsignor Michele Castoro che, al termine del suo saluto, lo ha ufficialmente invitato. "La aspettiamo a San Giovanni Rotondo", ha detto l’arcivescovo davanti di circa 60mila fedeli. L’udienza odierna, oltre che ai gruppi di preghiera, era riservata al personale di Casa Sollievo della Sofferenza, realtà che rappresenta forse il più grande “miracolo” di San Pio: ovvero un ospedale all’avanguardia realizzato con le donazioni dei fedeli di tutto il mondo.

da foggiatoday

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

SEGNI E SOGNI DI MARIO MILANO, MOSTRA PERSONALE AL MAT DI SAN SEVERO

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

Segni-e-Sogni-di-Mario-Milano-foggia-web-cultura

La mostra comprende numerose tavole e illustrazioni originali tratte dalle produzioni dell’autore: da Nick Raider a Magico Vento, da Touna-Mara a Tex Willer.

Presso gli spazi espositivi del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo (FG), è stata  inaugurata Segni e Sogni di Mario Milano, una mostra personale dedicata al fumettista di livello internazionale Mario Milano, che dal 1994 collabora con la Sergio Bonelli Editore.

Attraverso il fumetto e il disegno, considerato come un’espressione fondamentale dell’animo umano, Mario Milano è riuscito ad esprimere il suo stile, personalizzando personaggi già esistenti e creandone di nuovi, lavorando sia per il pubblico italiano che per il prestigioso mercato francese.

Saranno inoltre esposte in anteprima alcune tavole originali dell’albo a colori di Tex Willer disegnato da Milano in uscita per Sergio Bonelli Editore il prossimo agosto 2016.

L’esposizione, curata dall’autore e dal MAT è stata organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Severo, è legata strettamente alle attività di promozione del fumetto sostenute da anni dal MAT e da SPLASH! Archivio ‘Andrea Pazienza’, centro di documentazione permanente dedicato ad Andrea Pazienza, inaugurato lo scorso 18 aprile, che ha sede ed è parte integrante del museo.

Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra fino a domenica 14 febbraio 2016.

Sono previste inoltre numerose iniziative organizzate a corollario della mostra, rivolte a tutte le fasce di età: workshop e incontri tematici con l’autore Mario Milano, laboratori didattici mattutini per scuole elementari e medie, corsi base di fumetto per ragazzi dai 12 ai 19 anni.

orari di apertura mostra: dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.30 / 17.30 – 20.30; sabato ore 18.00 – 21.00; domenica ore 10.30 – 13.30 / 18.00 – 21.00.

 

MAT Museo dell’Alto Tavoliere, Piazza San Francesco, 48 – San Severo (FG)

Per informazioni: Tel. 0882.339611 – 0882.339630

Da pugliamusei

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Gestione dei parcheggi, in procura gli atti del passaggio da Ataf ad Apcoa

Pubblicato sabato, 6 febbraio 2016

La sede dell’AtafLa sede dell’Ataf-foggiaLa magistratura foggiana apre un fascicolo d’inchiesta e fa acquisire i documenti dai carabinieri, stamani nella sede della società dei trasporti. S’indaga sulle non assunzioni

FOGGIA — La Procura della Repubblica di Foggia ha aperto un’inchiesta sulla gara e sull’affidamento della gestione dei parcheggi da Ataf S.p.A ad Apcoa S.p.A. Questa mattina i carabinieri, su mandato della magistratura, hanno acquisiti presso gli uffici di Ataf tutta la documentazione, come conferma il presidente Raffaele Ferrantino. Dagli atti riguardati la gara al contratto di servizio, le delibere del cda e circa una quindicina di allegati.

L’inchiesta potrebbe essere scaturita dall’esposto presentato un mese fa dai sindacati sulla questione dell’assorbimento dei parcheggiatori. Come è noto, nonostante il bando prevedesse 92 assunzioni poi sono stati assorbiti solo una settantina di addetti. Questione che da due mesi e mezzo è oggetto di un duro scontro tra azienda, Comune e dipendenti della società di trasporto urbano. Il 22 gennaio scorso, proprio a causa di tutto questo, i sindacati di categoria avevano proclamato e attuato uno sciopero di 4 ore con ripercussioni sul servizio di bus. Lo stato di agitazione delle maestranze dell’Ataf, nel frattempo, prosegue.

di Antonella Caruso

Da corrieredelmezzogiorno

 

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Furto nell’agenzia fotografica Cautillo Porte abbattute, rubato un computer

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

cautillo-foggiaScoperta stamani poco dopo l’alba, la vetrata infranta con un chiusino. Indagini in corso

 

FOGGIA — Un furto è stato compiuto la scorsa notte ai danni dello Studio fotografico Cautillo di Foggia, nota e storica agenzia del capoluogo dauno che collabora con diverse testate giornalistiche fra le quali il Corriere del Mezzogiorno. La scoperta è avvenuta intorno alle 6.30 di stamani quando un passante, dopo aver notato la vetrina del negozio infranta e la saracinesca divelta, ha dato l’allarme alle forze dell’ordine.

I malviventi, dopo aver forzato la saracinesca dell’agenzia che ha sede in corso Giannone, hanno infranto la porta in vetro aiutandosi con una grata-chiusino che è stata poi trovata all’interno del locali. Quindi hanno portato via, in particolare, un computer Apple mettendo i locali a soqquadro e lasciando sul posto gli hard disk. L’archivio dell’agenzia è per fortuna salvo. Sull’episodio indagano i carabinieri. Proprio nei giorni scorsi il sindaco Franco Landella, nel solidarizzare con le attività commerciali e imprenditoriali colpite da questa escalation criminale in città, aveva ribadito al ministro dell’Interno Angelino Alfano – oggi a Bari – la necessità di aumentare la dotazione delle forze dell’ordine nel capoluogo.

Da corrieredelmezzogiorno

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

FOGGIA – LA CASA DI HALOS – LA GROTTA DI SALE ROSA

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

manifesto FEBBRAIO 2016-01-2

FOGGIA – LA CASA DI HALOS – LA GROTTA DI SALE ROSA Edit Link

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

SABATO 6 FEBBRAIO IN 50.000 ALL’UDIENZA GIUBILARE DI PAPA FRANCESCO

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

udienza-papa-foggiaPrevisti 800 Gruppi di Preghiera provenenti dall'Italia e da ogni parte del mondo. Assieme a loro 1.300 tra operatori e famigliari di Casa Sollievo della Sofferenza. I varchi di Piazza San Pietro saranno aperti alle 7.30. L'arrivo di Papa Francesco è previsto per le 10.30

 

Sono circa 50.000 finora le prenotazioni giunte al Centro Gruppi di Preghiera di Padre Pio per partecipare all'udienza giubilare concessa da Papa Francesco agli operatori di Casa Sollievo della Sofferenza e ai Gruppi di Preghiera di Padre Pio, le associazioni religiose volute dal Frate e diffuse in tutto il mondo, che hanno il proprio centro pulsante e ufficiale nell'ospedale da lui voluto a San Giovanni Rotondo.

 

Tra questi, saranno 651 i Gruppi di Preghiera italiani che raggiungeranno Roma da tutte le regioni d'Italia: nello specifico dal Centro Sud (313), dal Centro Italia (211) e dall'Italia Settentrionale (127). Le regioni maggiormente

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Sequestrate dai Carabinieri di San Severo armi, droga e bombe artigianali

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

san-severo-foggia-webNel corso degli ultimi giorni, ed in risposta ad alcuni episodi delittuosi che hanno recentemente interessato la città dell’alto tavoliere, i Carabinieri della Compagnia di San Severo hanno portato a termine una vasta e capillare operazione di controllo del territorio, con l’esecuzione di numerosi posti di controllo e perquisizioni.

 

 

 

 

Nel corso di tali operazioni, è stato arrestato CRISTIANO Antonio, classe ’75. L’uomo, attentamente monitorato da alcuni giorni  con numerosi servizi di osservazione, pedinamento e controllo, durante una perquisizione presso la sua abitazione, poi estesa a un box auto a lui in uso, veniva trovato in possesso di circa 14 KG di

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Madonna dei Sette Veli, festa patronale spostata al 5 aprile 2016

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

sette veli-foggia-webQuest'anno la ricorrenza della Santa Patrona di Foggia verrà celebrata il 5 aprile

 

Quest’anno Foggia festeggerà la Madonna dei Sette Veli il 5 aprile e non il 22 marzo, vero giorno della ricorrenza della santa patrona del capoluogo dauno.

 

 

 

 

 

La comunicazione è giunta a Palazzo di Città con una nota del vicario generale della Curia Metropolitana di Foggia-Bovino, cadendo per l’anno in corso nella Settimana Santa, secondo le norme liturgiche della Chiesa Cattolica.

 

Ai fini civili e lavorativi il sindaco ha decretato quindi la chiusura degli uffici comunali e pubblici della città per il 5 aprile, giorno in cui verrà celebrata la solennità dell’Iconavetere.

Da foggiatoday.

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Incendio nell’azienda agricola, vanno a fuoco 3.500 balle di fieno

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

rogo-ascoli-satrianoIl rogo è scoppiato in nottata in un capannone tra Ordona ed Ascoli Satriano

Sul luogo oltre a numerose squadre di pompieri anche i carabinieri che indagano

FOGGIA — Un gigantesco rogo ha avvolto e distrutto la scorsa notte un deposito di balle di fieno ai margini della strada provinciale 85 che collega i centri di Ordona ed Ascoli Satriano. L’incendio ha incenerito 3.500 balle di fieno che erano accatastate in un capannone di un’azienda agricola. I vigili del fuoco hanno potuto ben poco, nonostante siano state impiegate molte squadre e autobotti: le fiamme hanno raggiunto altezze oltre i 20 metri. Sull’accaduto indagano i carabinieri, non si esclude alcuna pista. Stamani l’opera di spegnimento delle fiamme non si era ancora conclusa.

Da corrieredelmezzogiorno

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
Ultimo commento da carmine:
Niente di meno si ipotizza quello che è una certezza, cioè che è sicuramente stato un atto doloso.
• • Commenta questo articolo Leggi il Commento

FOGGIA – LA CASA DI HALOS – LA GROTTA DI SALE ROSA

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

La casa di halos mezzapg nov15-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 FOGGIA – LA CASA DI HALOS – LA GROTTA DI SALE ROSA

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Iniziative per ricordare Tatarella

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

Cerignola ricorda Pinuccio TatarellaApprossimandosi il 17.mo anniversario della sua scomparsa, si rinnovano varie iniziative per ricordare, in diverso modo, la figura dell'ideatore di Alleanza Nazionale. Nella mattinata dell'8 febbraio, a cura della Direzione dell'Autorità portuale di Bari, sarà deposta una corona d'alloro sotto la lapide che al Porto di Bari ricorda l'impegno per Bari e per il Porto profuso da Pinuccio Tatarella. In serata, alle ore 19.00 nella Chiesa di piazza San Ferdinando a Bari, per iniziativa dei capigruppo regionali ex AN sarà celebrata una S.Messa in suffragio dell'on. Tatarella e dell'avv. Antonio Crocco, già consigliere regionale del MSI e di AN. Nella serata del 9, a Cerignola presso la sala Mascagni del Teatro Mercadante, ad iniziativa del sindaco avv. Franco Metta e dell'Ass. alla Cultura Giuliana Colucci, un ricordo di Tatarella, con la partecipazione, oltre che del Sindaco e dell'Assessore, di Angela Filipponio Tatarella, Rosario Mastroserio e Salvatore Tatarella, moderati da Natale Labia. Il 22 febbraio, ancora a Bari, conferenza stampa di Michele Emiliano, Antonio De Caro e Antonio Uricchio per presentare il Premio Pinuccio Tatarella per la saggistica politica 2016, in programma a Bari dal 18 al 22 maggio. Infine, il 2 marzo a Roma cerimonia di consegna del Premio Giuseppe Tatarella per il giornalismo 2016. La Fondazione Tatarella, nel darne notizia, ringrazia tutti gli enti e gli organizzatori che a vario titolo hanno inteso ricordare Pinuccio Tatarella.

 


www.fondazionegiuseppetatarella.it

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

CARNEVALE APRICENESE: DUE GRANDI SFILATE IL 7 E IL 14 FEBBRAIO

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

Carnevale 2016APRICENA – Raddoppia l'edizione 2016 del "Carnevale Apricenese" che quest'anno, rispetto al 2015, propone due parate di carri allegorici: una in programma domenica 7 febbraio, l'altra la domenica successiva, 14 febbraio. La manifestazione, organizzata dal Comune di Apricena e dall'associazione culturale "Movidaunia", è ormai diventato un appuntamento fisso per il territorio dell'Alto Tavoliere ed è giunta alla sua quarta edizione. Il tema della festa è "L'Egitto" e tutti i carri e le rappresentazioni saranno ispirate a questa civiltà, alla quale si fanno risalire proprio le origini storiche delle feste carnevalesche. Le sfilate partiranno alle ore 15:00 da viale Palmiro Togliatti, zona Sacra Famiglia, all'altezza del tabacchino "La Cicca", seguendo un percorso delineato da festoni che già da giorni addobbano le strade di Apricena. "Siamo molto felici, anche quest'anno – spiegano il Sindaco Antonio Potenza e l'Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli – di poter offrire una manifestazione culturale diventata un riferimento non solo per Apricena, ma per tanti centri circostanti". "Nelle scorse edizioni – ricorda Torelli – il Carnevale ha accolto nelle strade della Città migliaia di persone provenienti anche da fuori Apricena. Cosa che ha sicuramente giovato alle realtà commerciali del nostro territorio". "Anche quest'anno – sottolinea il Consigliere delegato allo Spettacolo Ivan Augelli,

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

“CARNUAL” PESCHICI AI NASTRI DI PARTENZA!

Pubblicato venerdì, 5 febbraio 2016

FB_IMG_1454399161777Peschici è in fibrillazione. Le riunioni di associazioni e gruppi si moltiplicano con frenesia crescente. Il Carnevale fa questo effetto. Ed è giusto che sia così. La festa e l'intera tradizione, specialmente peschiciana, legate a un sempre più valido "semel in anno licet insanire" latino – di questi tempi specialmente – non possono essere traditi. A conferma di questa 'eccitazione' collettiva c'è il cambio in corsa (una sorta di pit-stop volante, uno stop-and-go da Formula 1) – la sostituzione (non dei pneumatici, ovviamente…) del tema presentato in un primo momento da uno dei gruppi organizzatori, la "Fitness Dance". Confermato invece l'argomento dell'altra Asd (Athletic Club): "Frozen", come si leggerà in seguito. Alla prima decisione di rappresentare i "Minions", proposta in sede di preparazione, si è preferita quella del "Moulin Rouge". Ravvedimenti che vanno tutti a suo merito e onore, volendo significare che la partecipazione è massima, la voglia di ben apparire e farlo al meglio delle personali possibilità, il sentimento di appartenenza a un substrato di usi e costumi da salvaguardare, riproporre in forme sempre più articolate e rasentanti la perfezione, sono notevoli. E tale spirito anima ciascuno dei partecipanti, singoli o in sodalizio, vive in loro, s'infiamma nei loro cuori ed esplode nelle due Parate programmate. Rivediamole insieme. Innanzitutto, la pianificazione dell'ottava edizione del carnevale peschiciano, ormai riconosciuto sull'intero territorio con la denominazione "Carnual",

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

FOGGIA CITTÀ A MISURA DI BAMBINO CON “IL PAESE FANTASTICO”

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

locandina-paese-fantastico-foggia-webPiazza Cesare Battisti si trasformerà in uno spazio a misura di bambini con laboratori, spettacoli, sfilate in maschera, merende

Può una piazza trasformarsi in un paese fantastico? Non accade solo nelle fiabe o nella mente dei bambini ma anche nelle città. E succederà anche a Foggia, in piazza Cesare Battisti, domenica 7 febbraio grazie a “Il Paese Fantastico”, l’evento organizzato all’assessorato alla Cultura del Comune di Foggia in collaborazione con l’associazione “Di terra di mare” e con la partecipazione di tante realtà locali che hanno fatto rete: Associazione Culturale “Attivamente”, l’artista Daniela d’Elia, “Progetto Danza” di Daniela Parisi, il Liceo Artistico “Perugini”, la Sartoria “Shangrillà” e il “Teatro dei Limoni”.

 

Per un’intera giornata piazza Cesare Battisti si trasformerà in uno spazio a misura di bambini con laboratori, spettacoli, bolle di sapone, sfilate in maschera, merende e tanto altro.

 

Si partirà alle 10.30 di domenica 7 febbraio. A dare il benvenuto nel Paese Fantastico saranno diverse attività: a spasso con Pinocchio Ciuchino, il laboratorio “Maskeratitù” con il Cappellaio Matto (realizzato dai ragazzi del Liceo Artistico “Perugini”) e quello di “Face Painting” con Alice, le passeggiate in carrozza con Il Piccolo Principe e i laboratori di “Fotodivertimento”.

 

Alle 12.00 appuntamento con lo spettacolo “Il Soffio Magico” della compagnia “Bubbleon Circus”. Tra incontri e scontri, due buffi personaggi condurranno il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo senza parole il cui unico linguaggio è quello corporale. Sarà come vivere un sogno ad occhi aperti in cui le bolle danzano e piovono dal cielo. Adatto per lasciar a bocca aperta i più piccini, lo spettacolo (consigliato dai 3 anni in su) fa divertire i genitori e commuovere i nonni.

 

La mattinata si chiuderà con una scorpacciata di zucchero filato, cioccolata calda e dolciumi.

 

“Il Paese Fantastico” riaprirà alle 17 con il laboratorio “Maskeratitù” e il Cappellaio Matto, il laboratorio “Face Painting” con Alice, le passeggiate in carrozza con Il Piccolo Principe e i laboratori di “Fotodivertimento”.

Alle 18.00 ci sarà la performance di danza “Passi di Fiaba” a cura di Progetto Danza. Seguirà, alle 18.30, la sfilata delle maschere a cura dell’associazione Attivamente.

 

A chiudere la giornata, alle ore 19.00, sarà Fantastico, il racconto inedito per voce e immagini con testo e illustrazioni di Daniela d’Elia e narrazione del “Teatro dei Limoni”.

 

Se chiudi gli occhi lo vedi, è dappertutto e ti viene da ridere tutte le volte che ci vai! È “Fantastico”, il paese che ha dato i natali alla Dottora Fantasia, una dottora che cura i pazienti carenti di fantasia con spremute di luna o sciroppi di concentrato di sole e i suoi abitanti sono “bambini” di tutte le età. A “Fantastico” si vive con il Cuore e le maschere si indossano solo a Carnevale e a Scuola si insegna a volare con la fantasia.

 

Le illustrazioni del racconto saranno proiettate sulla facciata del Teatro Giordano, grazie al video mapping.

 

«E’ chiaro che sin dall’inizio del mandato –ha sottolineato il sindaco di Foggia Franco Landella, – questa Amministrazione ha prestato attenzione alle esigenze di tutte le fasce d’età dei cittadini. I più piccoli sono stati coinvolti in attività formative ma anche in iniziative ludiche, in ogni caso caratterizzate da una particolare cura dei contenuti educativi ed istruttivi. Con questo appuntamento, i bambini e le famiglie, insieme, potranno condividere un’esperienza gioiosa che renderà anche più bello lo spazio urbano che lo ospiterà».

 

«Il “Paese Fantastico” è in linea con gli altri eventi che il Comune di Foggia ha pensato per le famiglie e i bambini. Va ad animare una festa importante per i più piccoli, il Carnevale, dando continuità al lavoro avviato a settembre con “Burattini a spasso per la città”, la prima edizione del festival di teatro di figura per famiglie, e proseguito a novembre con “La città dei Bambini”», afferma l’assessore comunale alla Cultura Anna Paola Giuliani.

 

Appuntamento, dunque, in piazza Cesare Battisti, a Foggia, domenica 7 febbraio, per sognare ad occhi aperti un paese fantastico.

Da foggiareporter

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Scuole sicure, il Comune di Ascoli ottiene 700 mila euro per la ‘Nicholas Green’

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

Ascoli - Scuola N. Green 2Il Comune di Ascoli Satriano in prima fila per tutelare l'incolumità degli studenti. Difatti, con un fattivo impegno ed interessamento dell'Amministrazione Comunale ed in modo particolare dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Biagio Gallo  e dell'Assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Mastracchio, il plesso scolastico dell'Istituto comprensivo "Nicholas Green" – Scuola media di Via Abruzzi, ha ottenuto un finanziamento della Regione Puglia di 700 mila euro. Una pioggia di denaro che servirà ad effettuare dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell'edificio scolastico. Un impegno preso dal sindaco Savino Danaro in una visita agli studenti dell'Istituto, che oggi diventa realtà grazie ad una serie di processi messi in moto dal Comune per garantire l'ottenimento del finanziamento. Primo tra questi passaggi è la delibera di Giunta Comunale n.56 del 20/03/2015 con la quale il Comune di Ascoli Satriano ha partecipato al Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2015/2017. In secondo luogo, ottenuta la comunicazione dell'ammissione dell'opera al finanziamento, inserendola nel piano annuale 2015 per euro 700.000,00,

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

M’ILLUMINO DI EPILESSIA, M’ILLUMINO DI VIOLA!

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

1L'8 febbraio, dalle 18 alle 22, i monumenti di Puglia s'illumineranno di viola, riconosciuto come il colore dell'epilessia, per l’associazione con la lavanda, fiore che ricorda la solitudine e l’emarginazione che spesso i pazienti vivono. I siti che si coloreranno sono sette: a Bari la Fontana monumentale di corso Cavour, a Lecce Il sedile  in Piazza Sant'oronzo, a Foggia la Fontana del Sele di Piazza Cavour, a Brindisi Palazzo Granafei Nervegna, a San Giovanni Rotondo il Palazzo del Comune in Piazza Martiri d'Otranto, a San Severo la Biblioteca Comunale in Via Felice Canelli, a Galatina la Fontana La Pupa in piazza Dante Alighieri. Un ringraziamento speciale va alle amministrazioni dei sette comuni, che hanno subito dimostrato sensibilità e disponibilità a sostenere l'iniziativa di Aice e Lice. Ad anticipare l'appuntamento dell'8 febbraio, un altro evento speciale. Venerdì 5 febbraio saranno i dirigenti del Bari calcio ad accogliere medici e pazienti con epilessia. In occasione del match Bari – Crotone, l'Area solidale della Fc Bari 1908 riceverà nella sala stampa dello Stadio San Nicola di Bari una delegazione Lice e Aice, che indosserà le magliette per lanciare la campagna informativa e di raccolta fondi per la ricerca.Una persona su cento nel mondo soffre di epilessia. In Puglia i pazienti affetti dal 'male' di Alessandro Magno, Napoleone e Dostoevskij sono almeno 30mila, 500mila in Italia.

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Manfredonia Vetro. Bordo: “Non condivido la sentenza di fallimento; subito il tavolo al MiSE per trovare un acquirente”

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

Michele_Bordo_san-galli-vetro-manfredonia-foggia-web“Le sentenze si rispettano, ma non è detto che si debbano condividere. Io, ad esempio,  non condivido per niente quella che ha decretato il fallimento della Sangalli Vetro di Manfredonia. Anzi, penso che sia profondamente sbagliata”. Lo afferma l’on. Michele Bordo, presidente della Commissione Politiche UE della Camera, esprimendo “solidarietà ai lavoratori in lotta da oltre un anno, con i quali continuerò a battermi per cercare fino alla fine una soluzione positiva per la vertenza”.

“Non posso condividere la dichiarazione di fallimento di una società che aveva invece tutti i requisiti per accedere alla procedura dell’amministrazione straordinaria – continua Bordo – Un’ipotesi, tra l’altro, condivisa dal Ministero dello Sviluppo, dalle organizzazioni sindacali e dalle istituzioni locali, che avrebbe salvaguardato meglio tutto il potenziale produttivo dell’impianto.

Per quanto mi riguarda, d’accordo con le organizzazioni sindacali, mi adoperererò immediatamente per far convocare al Ministero dello sviluppo un incontro finalizzato ad accelerare la ricerca e l’individuazione di un serio acquirente dell’impianto manfredoniano, anche inserendo la ripresa produttiva della Sangalli Vetro e la tutela dei suoi livelli occupazionali nella strategia per il rilancio complessivo dell’attività industriale nel Mezzogiorno.

La produzione di vetro non può essere esclusivo appannaggio delle poche industrie sopravvissute al Nord – conclude Bordo – a danno delle competenze operative e delle professionalità maturate nel nostro territorio”.

Da manfredonianews

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
Ultimo commento da carmine:
Una vergogna per tutta la capitanata e soprattutto per Manfredonia. Non si doveva mai permettere all'imprenditore veneto di abbandonare impunemente …
• • Commenta questo articolo Leggi il Commento

Ex Sofim primo stabilimento d’Italia, premio da 1320 euro ai dipendenti. Alenia rinnova i contratti

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

sofim-foggia-webLa FPT Power Train di Foggia, ex Sofim, raggiunge il 6% di efficienza, pari ad un premio di 1320 euro, erogati nella busta paga di febbraio, grazie al Wcm, il World Class Manufacturing, vale a dire un insieme di processi che in fabbrica garantiscono la qualità dei prodotti, migliorando le condizioni di lavoro dei dipendenti, riducendo gli sprechi e aumentando la produttività.

Lo fa sapere la FISMIC al termine dell’incontro di questa mattina, nella storica sede romana di Fiat, con Fca e Cnhi, dove sono stati resi noti i dati ufficiali delle percentuali di efficienza realizzate negli stabilimenti, utili per il calcolo del premio Wcm.

“Il 6% di efficienza Wcm, si traduce in un premio di 1320 euro per

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
Ultimo commento da carmine:
Sono queste le notizie che vorremmo leggere molto più di frequente sui nostri giornali locali. Siamo stanchi di brutte notizie, …
• • Commenta questo articolo Leggi il Commento

San Severo Furto con esplosivo al distributore ‘Esso’ di via Ergizio: ladri fuggono con l’incasso

Pubblicato giovedì, 4 febbraio 2016

furto-san-severo-foggia-webFurto con esplosivo, la scorsa notte, a San Severo, dove una bomba carta è stata fatta esplodere sulla tastiera della colonnina del self-service del distributore di benzina ‘Esso’ in via Ergizio, angolo via Soccorso.

Il boato ha risvegliato l’intero quartiere, la deflagrazione è stata abbastanza potente da sventrare lo sportello per il pagamento del carburante e permettere ai malviventi di fuggire con il denaro in esso contenuto. Ancora da quantificare il bottino del furto. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno verificando la presenza di telecamere in zona. Sul posto, per bonificare e mettere in sicurezza l’area, è stato necessario l’intervento degli uomini del 115: ingenti, infatti, i danni all'area di servizio, dove sono stati danneggiati dal fuoco gli erogatori e sono caduti pezzi della tettoia.

Da foggiatoday

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Foggia – Battesimo della sella al Circolo Ippico la Contessa

Pubblicato mercoledì, 3 febbraio 2016

Siete tutti invitati domenica 14 febbraio!!

Locandina Battesimo della sella

 

 

 

 

 

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

2 febbraio Traslazione dalla Chiesa inferiore alla Chiesa Superiore di San Pio

Pubblicato mercoledì, 3 febbraio 2016

 

DA 

Padre Pio TV

 

 

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Foggia, rapinato “SImone” in Vico Teatro

Pubblicato mercoledì, 3 febbraio 2016

rapina simone-foggia-webE' accaduto ieri sera, ai danni del noto negozio di pelletteria e accessori. Indagano i carabinieri

Solo, a volto coperto e armato di pistola. E’ il rapinatore solitario che alle 20.20 di ieri ha fatto irruzione nel noto negozio di pelletteria e accessori 'Simone', in vico Teatro, minacciando dipendenti e avventori.

Arma in pugno, il malvivente ha costretto la dipendente di turno a consegnargli tutto il denaro presente in cassa ma non ancora quantificato, per poi dileguarsi a piedi per le stradine limitrofe.

Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Foggia che stanno verificando la presenza, in zona, di telecamere utili alle indagini. L'episodio fa il paio con un'altra rapina subita dall'esercizio commerciale il 24 novembre scorso.

Da FoggiaToday

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Padre Pio a Roma: la traslazione delle reliquie . Programma

Pubblicato mercoledì, 3 febbraio 2016

 Dopo la messa delle 7.30, il corpo di Padre Pio è stato traslato  nella chiesa superiore, in attesa del viaggio a Roma che  comincerà il 3 febbraio

padre-pio-foggia-web


da Padre Pio TV

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Progetto Life “Lago Salso”: liberate le aree occupate abusivamente.

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

bonifica A seguito delle Ordinanze di rilascio adottate  dal  Consorzio per la bonifica della Capitanata, il 29 gennaio scorso  con l’ausilio delle forze dell’ordine: Polizia, Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato, Guardia di Finanza e Polizia municipale, coordinati dal Commissariato di P.S. di Manfredonia e dalla Prefettura di Foggia, si è proceduto alle operazioni  di accesso ed immissione in possesso delle aree ex “ Valle da Pesca” in Manfredonia,  detenute da terzi sine titulo. Gli occupatori non hanno frapposto alcun ostacolo e dunque le operazioni si sono svolte  senza incidenti. È stata una azione necessaria e doverosa, dichiara il Direttore Generale Francesco Santoro, che ci permette di completare interventi di particolare rilevanza ambientale previsti nel  progetto LIFE  “Interventi di conservazione degli habitat delle zone umide costiere del SIC Zone umide della Capitanata”,

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

APRICENA IN PRIMA LINEA CON IL POPOLO DEI “NO TRIV”

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

stemmaapricena_foggiawebAPRICENA – Istituzioni e Associazioni unite a difesa dell’Adriatico e delle Isole Tremiti per una battaglia trasversale che va a sensibilizzare Cittadini e Governo. Anche Apricena ha partecipato, con il Sindaco Antonio Potenza, all’assemblea pubblica di domenica 31 gennaio presso la sede provinciale di palazzo Dogana. In essa si è ribadito il no trasversale dell’intero territorio pugliese e non  solo alle indagini nel mare Adriatico per la ricerca di idrocarburi. Presenti il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il Presidente della Provincia Francesco Miglio, il mondo delle Associazioni, i Sindaci di Capitanata e tanti rappresentanti istituzionali di altre regioni italiane. “E’ stata una giornata molto importante soprattutto dal punto di vista istituzionale – commenta il Sindaco Antonio Potenza – che ha messo in evidenza una battaglia di civiltà e democrazia che unisce un popolo intero contrario nella maniera più assoluta a vedere toccato un patrimonio di valore inestimabile, qual è il nostro mare. Sono molto felice di aver partecipato e di aver visto la presenza massiccia di amministratori di tutto il territorio”.

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Inaugurazione l’ INFOPOINT sul Microcredito5Stelle

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

160205 Foggia inaugurazione Infopoint Microcredito 5 StelleIl giorno 5 febbraio 2016 , alle ore 17:30 presso la "No-Sede Punto d'Ascolto"  del gruppo Meetup "Cinque Stelle Foggia – Daunia", in via Conte Appiano, 54 – 71121 Foggia, verrà inaugurato l' INFOPOINT sul Microcredito5Stelle ; una postazione informativa in cui i cittadini interessati potranno ricevere informazioni su come poter accedere al Fondo per il microcredito di Stato. Con l'ammontare di oltre 10 milioni di euro, derivanti dalla  restituzioni delle eccedenze di stipendio da parte degli eletti del Movimento 5 Stelle, il Fondo ha permesso nel 2015, anno di apertura, ad oltre 900 imprese di partire o riprendersi. L'obiettivo è, infatti, quello di salvare tantissime piccole imprese italiane ma anche consentire a tanti giovani di poter avviare autonomamente un'attività senza dover possedere tutti i requisiti che – in genere – vengono richiesti dalle banche e dagli altri istituti di credito. All'evento parteciperà anche la Consigliera regionale foggiana Rosa Barone.

 

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Iscrizioni chiuse, il PD raddoppia gli iscritti. Emiliano: “Partito forte e sano”

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

pd foggia piemontese-foggia-webPD, tesseramento 2015: i dati a Foggia e in Puglia

Alle 24 di domenica 31 gennaio si sono chiuse le iscrizioni al Partito Democratico relative al tesseramento 2015. I dati non sono ancora definitivi, ma “soddisfacenti rispetto alle nostre aspettative” a livello regionale. Quasi 35mila – 34.748 per l’esattezza – gli iscritti al partito in Puglia, poco meno del doppio delle adesioni registrate nel 2014. Dati provvisori in attesa di un’analisi approfondita dei tabulati delle Garanzie provinciali. Il dato ufficiale verrà comunicato alla fine di febbraio

Il numero degli iscritti a Foggia dovrebbe attestarsi tra le 450 e 500 tessere. Manfredonia, tra i 1200 e i 1500 iscritti. Il dato provinciale oscillerebbe tra i 6500 e i 7mila tesserati. Questo il commento di Michele Emiliano: “Un segnale positivo per il Governo. Circa 35mila iscritti al Partito Democratico, quasi il doppio rispetto allo scorso anno, sono il segno che siamo un partito forte e sano e che l’azione del PD in Regione viene valutata positivamente".

 

Il segretario del PD pugliese evidenzia come "in tutte le province registriamo un incremento molto positivo da parte del popolo democratico, che ci indica di proseguire nella strada del cambiamento della nostra regione, affinché diventi la locomotiva del Mezzogiorno. In Puglia stiamo provando a costruire un partito aperto, democratico e radicato sul territorio, che dia slancio all’azione di Governo puntellando i temi principali come la legge sulla Partecipazione e il Reddito di Dignità”

Da FoggiaToday

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

MARGHERITA DI SAVOIA-Due ettari di terreno utilizzati come discarica abusiva: area sequestrata dai Cc

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

margherita-di-savoia-foggia-webBlitz dei carabinieri del comando provinciale di Foggia e del Noe, il Nucleo Oporativo di Bari che,  a Margherita di Savoia hanno sequestrato un terreno di oltre due ettari, in località Cannafesca. Il terreno,  a ridosso della spiaggia era ricoperto da una enorme quantità di rifiuti speciali. Nel corso dei primi accertamenti è emerso che l’area di 22.000 metri quadrati, risultata di proprietà privata, era stata ricoperta da oltre 50.000 metri cubi di materiali inquinanti, costituiti da fresato d’asfalto ed inerti da demolizione. L’intera massa di rifiuti aveva causato l’innalzamento dell’intero terreno per oltre 2,5 metri. L’area, tra l’altro, è risultata compresa in una zona con vincoli paesaggistici. Al termine dei controlli i carabinieri hanno denunciato una persona di Barletta, legale rappresentante della società operante nel settore dell’edilizia coinvolta, per gli ipotizzati reati di attività di gestione di rifiuti non autorizzata nonché realizzazione di opere edili su area sottoposta a vincolo paesaggistico. L’area, di un valore complessivo che si aggira sui 6 milioni di euro, è stata sottoposta a sequestro preventivo in attesa di ulteriori accertamenti di polizia giudiziaria.  Sono stati calcolati in circa 4 milioni di euro i costi inerenti il legale smaltimento di tutti i rifiuti speciali rinvenuti stoccati sulla citata area.

Da teleradioerre

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Riordino delle funzioni amministrative regionali delle Province

Pubblicato martedì, 2 febbraio 2016

I sottoscritti dipendenti della Provincia di Foggia denunciano quanto segue:

La Legge Regionale n. 31/2015 all’art 1 recita : “la presente legge riordina le funzioni amministrative regionali delle Province” e la domanda da porsi è : quali sono?

Ovviamente sono tutte le funzioni di competenza regionale per dettato costituzionale e che la Regione Puglia, con specifiche leggi delega per materia,ne ha delegato l’esercizio alle Province pugliesi.

Sono queste le funzioni oggetto del riordino che dunque devono essere trasferite dalle Province alla

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Vieste Matteo Raduano arrestato a Perugia

Pubblicato lunedì, 1 febbraio 2016

resize-vieste-foggiaContinue estorsioni a un ristorante Minacce continue:"Ti brucio il locale"

VIESTE  —  Doveva essere a Vieste ma i carabinieri lo hanno preso a Perugia dove si era ritirato da qualche tempo. E mentre era in paese, durante tutta l'estate, non aveva smesso di tentare estorsioni. Ma alla fine la sua vittima, un ristoratore di Vieste, non ne ha potuto più ed è partita la denuncia.

 

  Sono così scattate le manette a carico del viestano Matteo Raduano, 44 anni, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari in esecuzione di un’ ordinanza di custodia cautelare emessa dall’ Ufficio del G.I.P. presso il Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica.

 

L’uomo è gravemente indiziato del reato di estorsione nei confronti del proprietario di un ristorante, indotto a pagare somme di denaro dietro reiterate minacce. “Dammi i soldi altrimenti te la faccio pagare” era quello che quasi ogni sera ripeteva alla sua vittima durante l'estate. Insomma una tassa fissa e occulta. I continui rifiuti dell’esercente non sono bastati a far desistere Raduano, arrivato a infastidire i clienti del ristorante e, in un’occasione, a minacciare di bruciare il locale.

 

Le indagini dei Carabinieri, condotte attraverso la raccolta di testimonianze e la visione di alcuni filmati di un sistema di videosorveglianza che avevano ritratto l’arrestato durante alcuni suoi interventi al ristorante, permettevano di raccogliere le prove necessarie per l'ordinanza di custodia cautelare.

 

Da vocedivieste

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Rapina al Caffè dell’Alba: bottino da quantificare

Pubblicato lunedì, 1 febbraio 2016

rapina-foggia-webAncora da quantificare il bottino della rapina messa a segno ieri sera al Caffè dell'Alba in via Sant'Alfonso de Liguori a Foggia. Due persone, con il volto coperto da un passamontagna, sono entrare nel locale pubblico e dopo aver minacciato il dipendente si sono fatte consegnare quanto contenuto nel registratore di cassa. Sulla rapina indagano i carabinieri della compagnia.

Da teleradioerre

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Ataf: ritardi, corse ridotte e sospese a Foggia

Pubblicato lunedì, 1 febbraio 2016

autobus-foggia-webCittadini inviperiti con l’Ataf: i mezzi non passano, gravi disservizi in città

Veementi proteste da via Lucera. Licenziato dipendente addetto al servizio di guardiania. Domani incontro tra i sindacati e Landella

Corse sospese, ridotte e ritardi accumulati. E’ la fotografia della situazione in cui versa il trasporto pubblico urbano, che si ripercuote pesantemente sull’utenza, sempre più alle prese con gravi disservizi. Decine le segnalazioni che ci giungono dai quartieri periferici. L’ultima in ordine di tempo arriva da via Lucera: “Sono stanca perché dalle 5 del mattino sento un continuo viavai di autobus passare sotto casa mia, ma guarda caso, nelle fasce orarie più importanti, non

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Emiliano da Foggia dichiara “guerra” all’olio tunisino

Pubblicato domenica, 31 gennaio 2016

97021_p1aac735hffu91pm71qrrlm5pre5_0"E inammissibile pensare di voler salvare l'economia tunisina a discapito di quella nostra, importando olio della Tunisia". Il presidente della Puglia, Michele Emiliano, questa mattina ha incontrato a Foggia i rappresentanti delle maggiori associazioni di categoria, dichiarando guerra più che all'olio tunisino, all'Unione Europea. "E' una guerra intellettuale – aggiunge – che faremo con tutte le armi di cui disponiamo. 75 tonnellate di olio d'oliva che saranno immesse sul mercato a quattro soldi non risolvono la crisi del Paese africano. Bisogna assolutamente rivedere quel provvedimento e bisogna fare in modo che il consumatore italiano sappia che quell'olio può andar bene per accendere le lampade votive, non certo per alimenti. Nei prossimi giorni – conclude Emiliano – convocheremo in Puglia tutti i parlamentari europei italiani e, se vuol venire, anche il ministro dell'Agricoltura Martina. Capisco il suo imbarazzo perchè schiacciato dalla deliberazione del parlamento europeo e dagli interessi dell'agricoltura italiana".

da teleradioerre

 

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

ATAF, l’azienda fa sul serio: primo licenziato per assenteismo

Pubblicato sabato, 30 gennaio 2016

ataf-foggia-webATAF. Il pugno di ferro dell'azienda contro l'eccessivo tasso di assenteismo di una parte dei lavoratori produce i primi effetti. Arrivano i primi licenziamenti per assenteismo. Il primo, per la verità, toccato questa mattina ad un dipendente addetto alla guardiania. Un provvedimento estremo a cui l'azienda sarebbe stata "obbligata" a sentire il presidente di ATAF, Raffaele Ferrantino: "L'eccessivo assenteismo è soltanto uno tra i tanti comportamenti antiaziendali di cui si è reso autore il  dipendente in questione" spiega Ferrantino, "la misura era colma". Licenziato, a casa. E d'altronde, che in ATAF si sarebbe inaugurato un nuovo corso per mettere fine all'eccessivo tasso di assenteismo e di permessi per Legge 104 di cui usufruirebbe una parte di lavoratori era annuncio fatto da Ferrantino a più riprese, stigmatizzato anche dal sindaco Franco Landella. E però cade in un momento molto delicato per ATAF, di eccessiva conflittualità con i sindacati in ragione della vertenza Apcoa per la gestione della sosta tariffata. E già vi è chi agita lo spettro della ritorsione. Ma Ferrantino ci tiene a slegare le questioni: "Nulla di tutto ciò, la coincidenza è assolutamente casuale. Sono stati tanti i comportamenti antiaziendali portati avanti dal lavoratore in questione (ex autista poi spostato alla guardiania, ndr) che già in passato ha rischiato il licenziamento. Ma abbiamo sempre cercato di recuperare. Dopo l'ultima tornata di assenze, ci siamo visti costretti a mandarlo a casa". Silenzio al momento dalle sigle sindacali, anche dalla stessa Cgil, sindacato di riferimento a quanto pare del licenziato. La tensione si taglia a fette in azienda. Per martedì il sindaco Landella ha convocato i rappresentanti dei lavoratori in Comune per un incontro finalizzato a stemperare il clima attraverso un confronto che possa, l'auspicio, far rientrare il secondo sciopero dei mezzi, proclamato per il 10 febbraio. Intanto gli utenti sarebbero sempre più inviperiti per la quantità di linee non servite giornalmente.

 

di Giovanna Greco

da teleradioerre

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
Ultimo commento da antonio terribile:
Caro Sindaco faccia un po di pulizia di questa gente che non vuole lavorare, ci sono …
• • Commenta questo articolo Leggi il Commento

Amiu Puglia risponde al PD Foggia

Pubblicato sabato, 30 gennaio 2016

In merito a quanto dichiarato nel corso della conferenza stampa tenutasi in data 27/1/2016 da parte degli esponenti del PD foggiano, che ha avuto come argomento principale il presunto fallimento della raccolta differenziata a Foggia  imputandolo  principalmente ad AMIU PUGLIA SpA , e soprattutto al suo management, si  precisa quanto segue :

AMIU PUGLIA SpA, partecipata dal Comune di Foggia dal Maggio 2014, ha assunto l’impegno, sia con

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

CERIGNOLA – Assalti a caveau banche e portavalori, 11 arresti

Pubblicato sabato, 30 gennaio 2016

Sono tutte accusate di aver compiuto due assalti ad altrettanti caveau di banche, a Foggia ed Avellino

Una banda dedita agli assalti a caveau di banche e a portavalori è stata sgominata nella notte dagli agenti della Polizia di Stato che hanno arrestato, a Cerignola, in provincia di Foggia, 11 persone, nove in carcere e due ai domiciliari. Sono tutte accusate di aver compiuto due assalti ad altrettanti caveau di banche, a Foggia ed Avellino, il primo riuscito e l’altro fallito e di un assalto ad un furgone portavalori, anche questo fallito. All’operazione hanno preso parte, oltre agli agenti della squadra mobile della questura di Foggia, anche gli agenti del Commissariato di Cerignola e dello Sco.

La ricostruzione

Il colpo fallì per l'intervento della polizia, ma se fosse andato a segno avrebbe fruttato la cifra record di circa 14 milioni di euro: è dall'assalto andato a vuoto la notte tra il 25 e il 26 giugno all'Istituto di vigilanza Np Service che sono partite le indagini della Questura di Foggia sfociate oggi nell'arresto di una banda dedita a furti e rapine ai caveau di banche e a furgoni portavalori tra il foggiano e la provincia di Avellino. L'operazione della polizia ha portato all'arresto, su provvedimento della magistratura foggiana, di 12 persone – 10 in carcere e due ai domiciliari – mentre altri due presunti componenti della banda sono sfuggiti alla cattura. Gli arrestati sono accusati a

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Il COOU dona 21 nuovi alberi al Parco Nazionale del Gargano.

Pubblicato venerdì, 29 gennaio 2016

FOGGIA – Ventuno nuovi alberi per rimboschire il Parco Nazionale del Gargano: a donarli è stato il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati, l’ente senza fine di lucro che si occupa in tutta Italia della raccolta e del riciclo degli oli lubrificanti usati. In tour nei mesi scorsi nel Mezzogiorno con la campagna educativa itinerante “CircOLIamo”, cha ha fatto tappa a Foggia il 16 ottobre, il COOU ha deciso di compensare la quantità di CO2 generata attraverso interventi di forestazione in grado di assorbire l’anidride carbonica immessa in atmosfera durante il tour. Grazie all’accordo con l’Energy Service Company “AzzeroCO2”, è stata calcolata la quantità di anidride carbonica generata nei 6.000 chilometri percorsi tra produzione e stampa del materiale informativo,

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

MENSA SCOLASTICA: OPERAZIONE TRASPARENZA CON SCUOLE E GENITORI

Pubblicato venerdì, 29 gennaio 2016

stemmaapricena_foggiawebAPRICENA – "Sono felice e orgoglioso che in maniera unanime e trasversale, sia gli insegnanti che i genitori stiano apprezzando il nuovo sistema con cui è organizzata la mensa nelle scuole. Una gestione che ci ha permesso di migliorare la qualità di un servizio essenziale per i Cittadini". Con queste parole il Sindaco Antonio Potenza commenta i tre giorni di incontro, il 26, 27 e 28 gennaio, avuti con genitori, insegnanti e collaboratori dell'azienda al nuovo centro cottura della mensa scolastica, da quest'anno situato direttamente ad Apricena nella zona P.i.p. "In questi primi giorni col nuovo gestore – sottolinea Potenza – abbiamo riscontrato, come confermato dalle famiglie e dalle insegnanti, enormi passi in avanti rispetto al passato".

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento

Macroregione Adriatica, più infrastrutture e servizi in Capitanata

Pubblicato venerdì, 29 gennaio 2016

catconfesercentiDi recente, nella vicina Pescara, è stato siglato il Patto della Macroregione Adriatica per l'interconnessione comunitaria con l'Est Adriatico. Il Patto è stato siglato anche dal Governatore della Puglia, Michele Emiliano, presente alla riunione. L' obiettivo è quello di rendere più veloce e flessibile l'intero Corridoio Adriatico frontaliero da Nord a Sud, nelle relazioni trans-balcaniche nel mare "chiuso" dell' Adriatico e avvicinare le sponde. Confesercenti Foggia è preoccupata del silenzio sull'argomento delle forze politiche e sociali della Capitanata. Tante le premesse su cui si appuntano progetti fi sviluppo e interazione della Capitanata. «ll problema primario e prioritario del progetto – commenta Franco Granata, direttore provinciale della Confesercenti  è quello della eliminazione delle strozzature che impediscono la velocizzazione del corridoio.

Read the rest of this entry »

FacebookLinkedInWhatsAppMySpaceEvernoteGoogle+Twitter
• • Commenta questo articolo Nessun commento