Coppa Italia Lega Pro: risultati e marcatori delle gare pomeridiane del 22-08

foggiaweb.it/foggiacalcio

E' proseguita quest'oggi la terza e ultima giornata della Coppa Italia Lega Pro per decretare le qualificate al prossimo turno: dopo che ieri hanno già staccato il pass Ischia e Pistoiese, questo pomeriggio è stata la volta di Lupa Roma e Matera

. I laziali hanno vinto per 2-0 contro il Grosseto issandosi in classifica a 6 punti, mentre i lucani hanno impattato per 1-1 a Martina Franca salendo a quota 4. Alle 20.30 si chiuderà quindi con il derby lombardo Pro Patria-Lumezzane. ​

​> Venerdì 22 agosto​ – ore 18

GIRONE “F”

Lupa Roma  [ 2-0 ]  Grosseto 43' Pasqualoni (LR), 88' Scibilia (LR) Ha riposato: Tuttocuoio

Classifica finale: Lupa Roma 6 punti; Tuttocuoio 3 punti; Grosseto 0 punti

GIRONE “L”

Martina Franca  [ 1-1 ]  Matera 28' Coletti (Mat), 70' Caruso (MF) Ha riposato: Vigor Lamezia

Classifica finale: Matera 4 punti; Martina Franca 2 punti; Vigor Lamezia 1 punto – Ancora da giocare:

GIRONE “A”

​Pro Patria vs Lumezzane – ore 20,30

Classifica: Lumezzane e Giana Erminio* 3 punti; Pro Patria 0 punti (*una partita in più)   > Sabato 23 agosto​   GIRONE “C” Real Vicenza vs Mantova (Stadio “R. Menti”,Vicenza) – ​ore 18,00 Classifica: Mantova e Real Vicenza 3 punti; Pordenone* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “D”

San Marino vs Spal – ​ore 20,30

Classifica: Spal 3 punti; San Marino e Forlì* 1 punto (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “G”

Ascoli vs Ancona – ​ore 20,30

Classifica: Ascoli e Ancona 3 punti; Gubbio* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “I”

Barletta vs Paganese​ – ore 18,00

Classifica: Paganese e Barletta 3 punti; Savoia* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

​> Domenica 24 agosto​​  

GIRONE “B”

Reggiana vs Pavia – ​ore 18,00

Classifica: Reggiana e Pavia 3 punti; Pro Piacenza* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

​GIRONE “M”

​Torres vs Aversa Normanna​ – ore 18,00  

Questi i risultati delle gare disputate ieri:  

GIRONE “E” ​​Lucchese  [ 1-1 ]  Pistoiese​ (a porte chiuse) 3' Lo Sicco (L), 36' Di Bari (P) Ha riposato: Carrarese

Classifica finale: Pistoiese, Carrarese e Lucchese 2 punti (Pistoiese qualificata per il gol segnato in trasferta)

​GIRONE “H” Melfi  [ 1-2 ]  I​schia Isolaverde 21' Ingretolli (I), 62' Bacio Terracino (I), 71' Agnello (M) Ha riposato: Foggia

Classifica finale: Ischia 4 punti; Melfi 3 punti; Foggia 1 punto ​ ​

In questa giornata osservano il turno di riposo queste squadre:

Gir. A – Giana E.

Gir. B – Pro Piacenza

Gir. C – Pordenone

Gir. D – Forlì

Gir. G – Gubbio 

Gir. I  – Savoia

da Tuttomercatoweb.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Lega Pro: e se lunedì si decide di non decidere ancora?

foggiaweb.it/foggiacalcio

Lunedì dovrebbe essere il giorno X per quanto riguarda la soluzione della ventiduesima squadra che parteciperà alla Serie B e la conseguente ripescata che sarà il sessantesimo club riammesso in Lega Pro. Le voci sono tante e in queste ore le ipotesi altrettante. Di vero non c'è nulla, tutto si deciderà lunedì.

Almeno dovrebbero. C'è anche l'ipotesi, da prendere con le pinze, che si decida per la ventiduesima di B, ma per la sessantesima in Lega Pro si rinvii tutto a venerdì 29 agosto. Roba da thriller. Ma siamo sempre in Italia.

Al momento la squadra che potrebbe andare in B è il Pisa, mentre per quanto riguarda la Lega Pro, il Consiglio Federale può giocare la carta di decidere la riapertura dei termini per l'iscrizione alla prossima Lega Pro unica e rinviare tutto a venerdì 29 agosto (da non scartare quindi un rinvio dei campionati).

A quel punto, in caso di concretizzazione di quest'ultima ipotesi, tra le favorite c'è il Taranto. Le voci su alcuni ritardi sui pagamenti di alcuni tesserati del club rossoblù della passata stagione sembrano essere ormai risolte, ma siamo pur sempre nel campo dei "si dice…".

Senza dimenticare che i pugliesi hanno lo stadio a norma. E ultimo ma non ultimo, in caso di ripescaggio del Taranto, si aprirebbe il campo a una serie di corsi e ricorsi che farebbe drizzare i capelli anche al tenente Kojak, notoriamente calvo. Un'altra pazza pazza estate italiana nel mondo del calcio. A chi rimarrà il cerino in mano?

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Iemmello segna e si muove tanto. Il Foggia sorride

foggiaweb.it/foggiacalcio

Prove generali di vero Foggia. Nel test contro la Berretti allo Zaccheria i tecnici Brescia e De Zerbi hanno schierato la formazione tipo a dieci giorni dal campionato. Lanciato subito al centro del tridente Pietro Iemmello, autore di un gol e di molti buoni movimenti.

A segno tutti gli attaccanti, doppiette per Cavallaro e Bollino, in gol Sainz-Maza, Iemmello, oltre Agnelli e Pinna. Si è allenato a parte solo Leonetti.

Tutto fermo sul fronte mercato dove si attende la risposta dal difensore Potenza (´84), l´alternativa resta Freddi (´87). Al Foggia serve un centrale in difesa visti i problemi col tesseramento di Gigliotti (manca il transfer dalla Spagna), che quasi sicuramente gli faranno saltare l´esordio in campionato contro il Martina.

da La Gazzetta dello Sport

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Paride Pinna torna al Melfi. Salta l´affare Potenza?

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Come un fulmine a ciel sereno la notizia giunge inaspettata. Paride Pinna, laterale sinistro di difesa, classe ´92, acquistato in estate dal Melfi prende la strada del ritorno e, rifiutando un paio di nuove destinazioni, mettendosi a disposizione del tecnico Bitetto.

Il Foggia quindi torna sul mercato alla ricerca di un elemento con le stesse caratteristiche anche in considerazione del fatto che il più che probabile accordo con l´ex Inter, Fiorentina, Catania e Modena Alessandro Potenza abbia poche possibilità di andare in porto a causa delle non perfette condizioni fisiche del calciatore che destano non poche perplessità.

Tiziano Errichiello da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Wuber Summer Cup 2014

foggiaweb.it/foggiacalcio

E’ l’occasione per sentire le voci, le intenzioni, le speranze, i propositi dei calciatori della rosa del Foggia edizione 2014/2015 che sfileranno sul terreno dello Zaccheria.

E’ l’occasione per vedere all’opera il Foggia di Brescia e De Zerbi ad una settimana dall’inizio del Campionato di Lega Pro in una sfida contro il Teramo che è amichevole ma che ha in palio il Trofeo Wuber. E’ l’occasione che nessun tifoso rossonero si può perdere.

E’ WUBER SUMMER CUP 2014.

Il Foggia Calcio è lieto di invitare tutti i suoi tifosi ad accorrere allo Zaccheria domenica 24 Agosto a partire dalle 18:30. Porte aperte dalle 18:30 La presentazione dei squadra alle 19:00 Foggia-Teramo alle 20:45

Questo il programma della Wuber Summer Cup di domenica 24 Agosto.

Il Foggia Calcio rende noto che in occasione della serata sono stati stabiliti i seguenti prezzi per i tagliandi di ingresso acquistabili presso il botteghino dello stadio Zaccheria e presso gli abituali punti di vendita del circuito BookingShow:

Curva Sud e Nord: € 5,00

Tribuna Ovest (anello superiore ed inferiore):€ 10,00 prezzo unico

Il botteghino dello stadio osserverà i seguenti orari:

Sabato 23 Agosto 2014 dalle ore 16:00 alle ore 19:30

Domenica 24 Agosto 2014 dalle ore 16:00 alle ore 21:00

La Società precisa che solo per l’occasione non sarà applicato nessun diritto di prevendita sui tagliandi di ingresso acquistati presso il botteghino dello stadio

. Ufficio Stampa Foggia Calcio Srl

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, otto gol alla Berretti. In gol anche Iemmello

foggiaweb.it/foggiacalcio

Proficuo galoppo in famiglia per il Foggia di Brescia e De Zerbi con la formazione Berretti. 8-0 il risultato finale a favore della prima squadra, con reti di Agnelli, Maza, Cavallaro (2) e Iemmello nel primo tempo, Pinna e Bolino (2) nella ripresa.

Domenica, il nuovo Foggia si presenterà ufficialmente ai propri tifosi con l'amichevole contro il Teramo. Intanto la società comunica che il giovane Savarise è stato ceduto all'Arzanese.

da Teleradioerre

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Calcio d´agosto, Monte Sant´Angelo – Manfredonia 0-4

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Manfredonia si aggiudica anche l´amichevole con il Monte Sant´Angelo. 4-2 il risultato finale con tripletta del neo acquisto Simonetti e rete di Coccia. Un buon test per la formazione di Vadacca (foto) che domenica prossima affrontera'  nell´ultima amichevole prima dell´esordio in coppa Italia (31 agosto con la vincente tra Arzanese e Torrecuso) il piu¹ blasonato Melfi.

Mercato: dalla Casertana ecco il portiere Raffaele Petrellese classe 1995 proveniente dalla Casertana.

da Teleradioerre

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, si lavora per Potenza e Ciano, la situazione

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Nuovi rinforzi, per tornare grandi. Il Foggia non vuole fermarsi, e sul mercato punta Potenza e Ciano. Dopo l´arrivo di Iemmello, il Foggia punta dritto su Alessandro Potenza, difensore cresciuto nelle giovanili proprio dei rossoneri.

L´attuale giocatore del Modena è un obiettivo concreto. Ma non il solo. Si lavora anche per Ciano, attaccante di proprietà del Napoli ex Padova e Avellino. Ore bollenti, il Foggia si muove sul mercato. E lo fa concretamente.

da gianlucadimarzio.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Iemmello: “Sarò un protagonista”

foggiaweb.it/foggiacalcio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da La Gazzetta dello Sport

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Coppa Italia Lega Pro: parte oggi la terza e ultima giornata

foggiaweb.it/foggiacalcio

Parte nel pomeriggio odierno la terza e ultima giornata della Coppa Italia Lega Pro: sono due le gare in programma, alle ore 16 daranno il via alle danze Melfi ed Ischia, mentre alle ore 18 sarà di scena il derby toscano tra Lucchese e Pistoiese (che si disputerà a porte chiuse a causa di problemi di natura tecnica nell'impianto lucchese).

​ > Giovedì 21 agosto  

GIRONE “E”

Lucchese vs Pistoiese​ (a porte chiuse) – ore 18,00​​​

Classifica: Carrarese* 2 punti; Lucchese e Pistoiese 1 punto (*una partita in più)

​GIRONE “H”

Melfi vs I​schia Isolaverde – ore 16,00​

Classifica: Melfi 3 punti; Ischia e Foggia* 1 punto (*una partita in più e già eliminato)  

​> Venerdì 22 agosto ​ ​

GIRONE “A” ​

Pro Patria vs Lumezzane – ore 20,30

Classifica: Lumezzane e Giana Erminio* 3 punti; Pro Patria 0 punti (*una partita in più)

GIRONE “F”

Lupa Roma vs Grosseto (Stadio “ Q. Ricci ” – Aprilia) – ore 18,00

Classifica: Lupa Roma e Tuttocuoio* 3 punti; Grosseto 0 punti (*una partita in più)

GIRONE “L”

Martina Franca vs Matera – ore 18,00

Classifica: Matera 3 punti; Martina Franca e Vigor Lamezia* 1 punto (*una partita in più e già eliminato)

> Sabato 23 agosto​  

GIRONE “C”

Real Vicenza vs Mantova (Stadio “R. Menti”,Vicenza) – ​ore 18,00

Classifica: Mantova e Real Vicenza 3 punti; Pordenone* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “D”

San Marino vs Spal – ​ore 20,30

Classifica: Spal 3 punti; San Marino e Forlì* 1 punto (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “G” Ascoli vs Ancona – ​ore 20,30 Classifica: Ascoli e Ancona 3 punti; Gubbio* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

GIRONE “I”

Barletta vs Paganese​ – ore 18,00

Classifica: Paganese e Barletta 3 punti; Savoia* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)  

​> Domenica 24 agosto​​   GIRONE “B” Reggiana vs Pavia – ​ore 18,00

Classifica: Reggiana e Pavia 3 punti; Pro Piacenza* 0 punti (*una partita in più e già eliminato)   ​

GIRONE “M” ​Torres vs Aversa Normanna​ – ore 18,00 ​

​In questa giornata osservano il turno di riposo queste squadre:

Gir. A – Giana E

. Gir. B – Pro Piacenza

Gir. C – Pordenone

Gir. D – Forlì

Gir. E – Carrarese

Gir. F – Tuttocuoio

Gir. G – Gubbio

Gir. H – Foggia

Gir. I  – Savoia

Gir. L – Vigor Lamezia

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Oggi amichevole con la Berretti

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia Calcio Srl comunica che nel pomeriggio di oggi, con fischio d’inizio alle ore 17, la prima squadra sosterrà un’amichevole con la formazione Berretti.

Ufficio Stampa Foggia Calcio Srl

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Iemmello: “Voglio fare il percorso contrario di Baiano…”

foggiaweb.it/foggiacalcio

"Foggia è una piazza molto importante, e la scelta rispetto ad altre realtà che erano in corsa per le mie prestazioni è stata dettata anche da questo dettaglio, ma la determinazione dei tecnici Brescia e De Zerbi e del direttore sportivo, Beppe Di Bari, mi hanno convinto definitivamente.

Ci siamo subito trovati con la voglia di emergere, la fame di successo e i progetti per il futuro. Loro hanno creduto molto in me e io sono pronto a ripagare la loro fiducia al meglio”.

Grande voglia di dimostrare il suo valore nelle prime dichiarazioni da rossonero di Pietro Iemmello che poi precisa ai microfoni del sito ufficiale del club rossonero: “il grande ruolo che possono avere i tifosi in una piazza caldissima come la nostra.

Possono trascinarti in ogni situazione ed è un altro motivo per cui ho scelto Foggia. Da parte mia posso assicurare, anzi prometto ai tifosi, il 110% dell´impegno per il bene della squadra, prima del mio personale, ma è chiaro che se lavoreremo bene potremmo puntare ad averli entrambi.

Sono davvero felice di essere qui ”. Non nasconde la voglia di dimostrare il suo vero valore, Iemmello, anzi “sono venuto appositamente a Foggia, una città calcisticamente importante, per rilanciarmi verso campionati che ho già affrontato e nei quali vorrei tornare proprio con questa maglia addosso”.

Infine lo sguardo al passato che spinge verso il futuro, per un calciatore che è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, dove negli anni ´90 ha militato uno dei più grandi centravanti della storia del Foggia, Ciccio Baiano, con l´augurio che, “chissà io possa fare il percorso al contrario, cioè diventare ‘grande´ col Foggia dopo essere passato dalla Fiorentina”, senza sentire il peso di una grande sfida, quale questa che sta per affrontare, sapendo che per un attaccante è fondamentale far gol, soprattutto se si indossa la maglia rossonera.

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Iemmello: “Io e il Foggia in alto insieme”

foggiaweb.it/foggiacalcio

“Foggia è una piazza molto importante, e la scelta rispetto ad altre realtà che erano in corsa per le mie prestazioni è stata dettata anche da questo dettaglio”.

Pietro Iemmello, l’ultimo colpo messo a segno dai dirigenti rossoneri per regalare a Brescia e De Zerbi un attacco …stratosferico, sa come accendere il popolo rossonero, e ci tiene anche a spiegare subito l’altro motivo che lo ha spinto a preferire Foggia a Messina ed altre piazze prestigiose:

“E’ stata la determinazione dei tecnici Brescia e De Zerbi e del direttore sportivo, Beppe Di Bari, le loro telefonate mi hanno convinto definitivamente.

Ci siamo subito trovati in sintonia, stessa voglia di emergere, stessa fame di successo e stessi progetti per il futuro. Loro hanno creduto molto in me e io sono pronto a ripagare la loro fiducia al meglio”.

Ha grande voglia di dimostrare il suo valore il neo attaccante rossonero, che poi precisa “I tifosi hanno un grande ruolo in una piazza caldissima come quella di Foggia, possono trascinarti in ogni situazione ed è un altro motivo per cui ho scelto Foggia.

Da parte mia posso assicurare, anzi prometto ai tifosi, il 110% dell’impegno. Sono davvero felice di essere qui ”. Non nasconde la voglia di dimostrare il suo vero valore, Iemmello, anzi “sono venuto appositamente a Foggia, una città calcisticamente importante, per rilanciarmi verso campionati che ho già affrontato e nei quali vorrei tornare proprio con questa maglia addosso”.

Infine lo sguardo al passato che spinge verso il futuro, per un calciatore che è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, dove negli anni ’90 ha militato uno dei più grandi centravanti della storia del Foggia, Ciccio Baiano, con l’augurio che, “chissà io possa fare il percorso al contrario, cioè diventare ‘grande’ col Foggia dopo essere passato dalla Fiorentina”, senza sentire il peso di una grande sfida, quale questa che sta per affrontare, sapendo che per un attaccante è fondamentale far gol, soprattutto se si indossa la maglia rossonera.

Ufficio Stampa Foggia Calcio

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, summit con un ex Serie A

foggiaweb.it/foggiacalcio

Incontro positivo oggi pomeriggio allo stadio Zaccheria fra la dirigenza del Foggia e il difensore Alessandro Pazienza. L´ex Catania, Fiorentina e Parma, accompagnato dal fratello Antonio, ha incontrato il vicepresidente rossonero Giovanni Lo Campo.

I rossoneri stanno cercando di convincere il classe ´84, nativo di San Severo, a sposare la causa foggiana. Entro le prossime 48 ore arriverà la risposta del calciatore alla proposta ricevuta.

da tuttolegapro.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, il mercato si accende

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Nelle ultime ore il Foggia è attivissimo sul mercato. Infatti nella giornata di ieri il direttore sportivo Beppe Di Bari ha concluso l´operazione per portare Pietro Iemmello al Foggia: l´attaccante ex Pro Vercelli, di proprietà dello Spezia, arriverà con la formula del prestito.

Grande colpo quindi per la squadra rossonera che anticipa molte pretendenti, tra cui il Messina, per la corsa al giovane attaccante. Ma non finisce qui. Infatti si sta sondando il terreno per un difensore centrale di esperienza: in stand-by la trattativa per lo svincolato Freddi ecco che si fa strada l´idea Alessandro Pazienza.

Il difensore, che vanta una carriera di tutto rispetto, è stato contattato dalla società rossonera per cercare di trovare un accordo. La risposta dell´ex Catania, Fiorentina e Parma, arriverà entro 48 ore.

Intrigo di mercato per quanto riguarda invece Camillo Ciano: il Foggia si è fatto avanti contattando il club partenopeo. Il calciatore, che ha cambiato da poco agente (affidandosi a Raiola) non smentisce l´interesse della società rossonera e afferma di gradire la piazza, ma di preferire la serie cadetta.

Intanto si allontana Tommaso Ceccarelli: il giovane esterno d´attacco, con ogni probabilità, si aggregherà in prestito alla Salernitana nel nuovo mister Menichini.

Attilio Scarano da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Calcio, Manfredonia sfida in amichevole il Monte

foggiaweb.it/foggiacalcio

Manfredonia – QUARTA amichevole per il Manfredonia calcio in vista della partenza ufficiale della stagione: dopo le tre partite amichevoli al Miramare i biancocelesti saranno impegnati in trasferta contro l’A.S.D. Monte Sant’Angelo Calcio di Mister Mimmo Michele e del Presidente Tommaso La Torre.

Il match è in programma domani 21 Agosto alle ore 17:00 allo Stadio Comunale di Monte Sant’Angelo.

(ph: Manfredoniacalcio)

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Contrassegnato | Lascia un commento

Parla Ciano: “Il Foggia mi vuole e mi ha chiesto al Napoli. Non capisco Di Bari. Il mio agente é Raiola…”

foggiaweb.it/foggiacalcio

 In uscita dal Napoli e al centro di un intrigo di mercato: Camillo Ciano é conteso da alcuni club fra Serie B e Lega Pro e deve scegliere la destinazione per la prossima stagione.

Il classe ´90 ha voluto precisare alcune cose in merito alla propria situazione professionale ai colleghi di TuttoB.com: "Da una settimana ho cambiato agente, affidando i miei interessi al gruppo Raiola rappresentato da Mino ed Enzo Raiola insieme a Sandro Martone. Solo loro possono parlare e trattare per me.

Ci tengo a precisarlo dopo quanto emerso negli ultimi giorni, in modo da fare chiarezza anche per le squadre interessate a me".

Oggi si é parlato del Foggia…

"Il loro interesse mi é stato riferito direttamente dal Napoli in queste ore. É concreto e reale, non capisco alcune dichiarazioni di smentita del direttore del Foggia, ma non ne faccio un problema. Mi cerca la mattina per andare in rossonero e poi a pranzo dichiara il contrario. La mia prioritá va comunque alla Serie B. Ho dimostrato di valere quella categoria e voglio continuare a militarci".

da tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, si lavora a un botto da Serie A

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia ci ha preso gusto: dopo i colpi Iemmello e Gerbo i rossoneri sono pronti a calare il tris. Ieri il diesse Di Bari aveva svelato a TLP il desiderio di ingaggiare un attaccante esterno. In mattinata i pugliesi hanno chiesto in prestito al Napoli il classe '90 Camillo Ciano. Operazione difficile vista la concorrenza di club cadetti, ma nella Capitanata ci provano…  

  da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

La telenovela Iemmello é finita!

foggiaweb.it/foggiacalcio

E quindi, dopo annunci e smentite, dopo accordi annunciati e non veritieri, Pietro Iemmello raggiunge l'accordo con il Foggia durante la notte ed é pronto a raggiungere i nuovi compagni di squadra quanto prima.

La trattativa é stata lunga, difficile perché all'inizio il calciatore cercava una eventuale sistemazione in serie B e poi il Foggia ha dovuto cercare di superare la concorrenza di altre squadre di Lega Pro, Messina in primis.

C'é ovviamente da fare un plauso al direttore sportivo che caparbiamente non ha mollato la presa mentre spetta ora al calciatore dimostrare sul campo il proprio valore e tutto ció che di buono circola intorno al suo nome.

La rosa ora si sta completando e probabilmente con un altro giocatore in prima linea ed un buon difensore sterno, il Foggia potrá partire nel migliore dei modi.

Alberto Mangano da newsrossonere.blospot.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, ds Di Bari: “Tre colpi in arrivo. Vi svelo le nostre strategie di mercato…”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Foggia scatenato sul mercato: nella Capitanata sono in corso le grandi manovre per completare la rosa a disposizione del tandem Brescia-De Zerbi. A fare il punto della situazione per TuttoLegaPro.com il diesse rossonero Giuseppe Di Bari.

Direttore, pronti al rush finale di mercato?

"Certamente. Nelle prossime ore potrebbe arrivare un colpo in attacco. Lavoriamo a tre acquisti". In che ruoli? "Ci servono una punta centrale, un esterno d'attacco e un difensore centrale".

Per il reparto offensivo il sogno é Iemmello?

"Ci piace molto e attendiamo una risposta da parte del ragazzo. Sappiamo che pure il Messina ha formulato un'offerta allo Spezia e sta trattando il giocatore. Siamo fiduciosi, ma consci della forte concorrenza. Aspettiamo sviluppi…"

. In difesa arriverà un giocatore esperto?

"Ci piacciono i profili di Freddi e Nossa più qualche sorpresa che per ora non intendo svelare (sorride ndr)…"

. Sfoltirete l'organico?

"Ci sono dei ragazzi come Richella e Savarise che possono andare a giocare. Sono due giovani interessanti che meritano di giocare con maggior continuità".

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Ag. Ciano: “Abbiamo detto noi di no al Foggia e alla Lega Pro”

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Un fiume in piena. Beppe Galli non si nasconde e parla con grande franchezza ai colleghi di TuttoB.com in merito al futuro di uno dei suoi assistiti, ovvero l´attaccante Camillo Ciano che sarebbe richiesto da diversi club, fra cui il Foggia: "Purtroppo dalla Serie B non é ancora arrivata alcuna richiesta ufficiale per il ragazzo.

Non a caso è ancora al Napoli. Ha qualità importanti e merita di restare in cadetteria, ma non c´è una squadra pronta a firmare come fatto credere, ad arte, da qualche altro collega agente in maniera scorretta.

Foggia? L´hanno cercato così come altri club importanti di Lega Pro, ma abbiamo rifiutato tutte queste richieste. Parecchie società della terza serie, oltre ai rossoneri, si sono fatte avanti, ma Ciano non deve scendere di categoria. Abbiamo declinato noi le proposte dalla terza serie, è bene precisarlo altrimenti sarebbe in una di queste società. Non mi piace prendere in giro chi lavora seriamente e correttamente: questa è la verità dei fatti.".

da tuttolegapro

Foto: iamnaples.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, ds Di Bari: “Smentisco un arrivo di Ciano”

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Tornata in Prima Divisione Unica dopo pochissimi anni, Foggia sportiva sogna una stagione in grande, ma il direttore sportivo Giuseppe Di Bari, che ha preso atto delle voci recentemente rimbalzate nell´ambiente su un interesse dei satanelli per il ventiquattrenne attaccante Camillo Ciano (nella foto), ha deciso di dire la sua ai microfoni di TuttoLegaPro.com: "Fa piacere che un giocatore come Ciano, che ha giocato in Serie B, venga accostato alla nostra società, ma non penso che possa venire a Foggia se ha richieste anche in B. Non ci teniamo a creare illusioni alla piazza, quindi smentisco categoricamente un arrivo di Camillo Ciano".

da tuttolegapro

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Blitz notturno a Pescara: il Foggia calcio porta a casa l’attaccante Pietro Iemmello

foggiaweb.it/foggiacalcio

A 10 giorni dall'esordio in campionato, la maglia n. 9, lasciata libera da Giglio, ha un nuovo "proprietario". Iemmello arriva in rossonero con la formula del prestito temporaneo e sarà a disposizione dello staff già da domani

Pietro Iemmello (Foto pagina FB)

A 10 giorni dall'esordio in campionato, allo Zaccheria contro il Martina, la maglia rossonera n. 9, lasciata libera da Giglio, ha un nuovo "proprietario". Dopo un lungo corteggiamento da parte del ds Di Bari, ha firmato nella notte il contratto che lo legherà ai rossoneri Pietro Iemmello, classe '92, proveniente dallo Spezia.

Battuta quindi la concorrenza di numerosi club di Lega Pro – in primis il Messina – che avevano messo gli occhi sul giovane attaccante calabrese, scuola Fiorentina, con alle spalle già una buona esperienza in serie B. Iemmello, ceduto in prestito secco dallo Spezia, dovrebbe mettersi a disposizione di mister De Zerbi già da domani.

L'acquisto di Iemmello – al termine di un blitz notturno a Pescara, a cui hanno partecipato il presidente Fabio Verile, il direttore generale Sario Masi ed il direttore sportivo Beppe Di Bari – non dovrebbe concludere la campagna acquisti del Foggia: sono attesi infatti un difensore centrale (c'è sempre in pole Freddi del Brescia) ed un esterno d'attacco.

PIETRO IEMMELLO: LA SCHEDA | Attaccante centrale, ha all’attivo una promozione in B con la Pro Vercelli (8 gol) con cui ha disputato il successivo campionato cadetto (28 presenze 4 gol) per poi approdare a Novara sempre in B (1 gol in 4 gare), prima di tornare a gennaio dello stesso anno alla Pro Vercelli. Iemmello, calabrese di Catanzaro, di proprietà dello Spezia, arriva in rossonero con la formula del prestito temporaneo.

da Foggiatoday

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Aspettiamo buone nuove!

foggiaweb.it/foggiacalcio

Dopo l'eliminazione dalla Coppa e dopo l'illusione, svanita al piú presto, di poter pensare al salto in serie B, il Foggia pensa alla partita con il Martina anticipata a sabato 30, quando i tre punti varranno per davvero e il tempo di prove ed esperimenti lascerá il tempo alla classifica e e ai comfronti importanti.

Brescia e De Zerbi hanno valutato un po' il gruppo, hanno impartito il proprio credo calcistico e stanno aspettando quei rinforzi che necessitano per riuscire a partire con il piede giusto e vanificare quanto prima quella penalizzazione iniziale.

Ormai la cerchia dei nomi per il completamento della rosa ruotano intorno a quelli che dovrebbero essere i colpi di mercato che i tifosi si aspettano: Ceccarelli, Freddi e Iemmello; dovrebbe essere questione di uno o due giorni e il direttore sportivo dovrebbe ufficializzare i nuovi acquisti.

Nel frattempo domenica prossima ci sará la presentazione della squadra allo Zaccheria che prevederá anche una partita amichevole contro il Teramo.

Alberto Mangano da newsrossonere.blogspot.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, fatta per una punta di B

foggiaweb.it/foggiacalcio

 

Pietro Iemmello, in serata, sarà quasi sicuramente un nuovo giocatore del Foggia. La punta classe ´92, ex Pro Vercelli, arriva dallo Spezia. Il corteggiamento del club pugliese, durato diverse settimane, sembra quindi che avrà buon esito

. da tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Le prime 2 partite del Foggia si disputeranno di sabato alle ore 15:00

foggiaweb.it/foggiacalcio

La Lega Pro ha emanato i calendari dei primi due turni di campionato. Eccoli nel dettaglio:

> 1^ giornata 31 agosto

GIRONE A

Alessandria vs Mantova sabato ore 16,00 Bassano vs Pavia domenica ore 11,00 Como vs Sudtirol domenica ore 18,00 Cremonese vs AlbinoLeffe venerdì ore 20,45 FeralpiSalò vs Real Vicenza domenica ore 16,00 Lumezzane vs Pordenone domenica ore 14,30 Monza vs Novara sabato ore 17,00 Pro Patria vs Torres sabato ore 14,30 Unione Venezia vs Renate domenica ore 14,30 Vicenza vs Giana Erminio sabato ore 15,00

GIRONE B

Ancona vs Savona domenica ore 14,30 Forlì vs Reggiana lunedì ore 20,45 Grosseto vs Pro Piacenza domenica ore 12,30 L´Aquila vs Gubbio sabato ore 14,30 Lucchese vs Santarcangelo sabato ore 15,00 Pisa vs Teramo sabato ore 16,00 Pistoiese vs Ascoli domenica ore 16,00 Spal vs Pontedera domenica ore 18,00 San Marino vs Prato sabato ore 19,30 Tuttocuoio vs Carrarese sabato ore 17,00 – stadio “E.Mannucci” di Pontedera

GIRONE C

Aversa Normanna vs Vigor Lamezia sabato ore 14,30 Barletta vs Messina sabato ore 19,30 Catanzaro vs Juve Stabia sabato ore 16,00 Foggia vs Martina Franca sabato ore 15,00 Ischia vs Benevento domenica ore 14,30 Lupa Roma vs Lecce domenica ore 12,30 – stadio “Q.Ricci” di Aprilia Matera vs Paganese venerdì ore 19,30 Reggina vs Casertana domenica ore 16,00 Salernitana vs Cosenza domenica ore 18,00 Savoia vs Melfi sabato ore 17,00

> 2^ giornata 7 settembre

GIRONE A

AlbinoLeffe vs Vicenza domenica ore 16,00 – stadio “Azzurri d’Italia” di Bergamo Giana Erminio vs Lumezzane venerdì ore 19,30 – stadio “Brianteo” di Monza Mantova vs Cremonese domenica ore 18,00 Novara vs FeralpiSalò sabato ore 19,30 Pavia vs Pro Patria sabato ore 17,00 Pordenone vs Unione Venezia domenica ore 14,30 Real Vicenza vs Alessandria domenica ore 12,30 – stadio “R.Menti” di Vicenza Renate vs Monza sabato ore 14,30 – stadio “Città di Meda” di Meda Sudtirol vs Bassano sabato ore 15,00 – stadio “M.Druso” di Bolzano Torres vs Como sabato ore 16,00

GIRONE B

Ascoli vs L´Aquila sabato ore 16,00 Carrarese vs Pistoiese sabato ore 17,00 Gubbio vs Lucchese domenica ore 18,00 Pontedera vs San Marino lunedì ore 20,45 Prato vs Tuttocuoio domenica ore 16,00 Pro Piacenza vs Forlì domenica ore 14,30 Reggiana vs Ancona domenica ore 14,30 Santarcangelo vs Pisa domenica ore 11,00 – Stadio “R. Neri” di Rimini Savona vs Spal sabato ore 15,00 Teramo vs Grosseto sabato ore 14,30

GIRONE C

Benevento vs Catanzaro venerdì ore 20,45 Casertana vs Aversa Normanna domenica ore 18,00 Juve Stabia vs Matera sabato ore 17,00 Lecce vs Barletta sabato ore 19,30 Martina Franca vs Salernitana domenica ore 14,30 Melfi vs Ischia sabato ore 16,00 Messina vs Lupa Roma domenica ore 12,30 Cosenza vs Foggia sabato ore 15,00 Paganese vs Reggina domenica ore 16,00 Vigor Lamezia vs Savoia sabato ore 14,30 – stadio “O.Granillo” di Reggio Calabria

da tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Consiglio Federale, giornata di ripescaggi: decisi a non decidere. La mega-bagarre per la B e la cronaca della giornata

foggiaweb.it/foggiacalcio

Nuovo capitolo ripescaggi in Lega Pro. Quest'oggi il Consiglio Federale della FIGC, il primo dell'era Tavecchio, deciderà quale team verrà ripescato in Serie B (dopo l'ammissione del ricorso del Novara da parte del CONI).

Di conseguenza bisognerà decidere quale team verrà ripescato dalla Serie D alla Lega Pro. Già scelta, invece, la squadra che passerà dall'Eccellenza al massimo campionato dilettantistico: si tratta del Sondrio.

TuttoLegaPro.com seguirà per voi questa nuova lunga giornata per la Terza Serie.

Ore 22:30 – Salernitana e Cremonese stanno studiando le carte per capire quanto sia fattibile il ripescaggio. Entrambe vantano un passato importante e numerose tifoserie e hanno chiuso la stagione in zona play-off.

Ore 22:00 – La sorpresa di questi ripescaggi potrebbe chiamarsi Pisa. Il DS Pino Vitale, contattato da TuttoPisa, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Non è fantacalcio, e' una possibilità. Potrebbe esserci qualche spiraglio. Vediamo, la speranza c'è. Il Pisa ha tutte le carte in regola per essere ripescato. Al momento però non mi sento di dire nulla di più”.

Ore 21:00 – Anche Pisa e Vicenza in corsa per il posto in Serie B. I toscani hanno già presentato domanda di ripescaggio, mentre i veneti decideranno domani se e come muoversi.

Ore 20:30 – Spunta anche il Foggia: il club rossonero ha comunicato di aver presentato domanda di ripescaggio per la serie cadetta. I satanelli vantano una grande tradizione tra Serie A (ultima stagione nel 94/95) e B (ultima apparizione nel 97/98).

Ore 20.15 – Nella nuova corsa ai ripescaggi, la Juve Stabia è la favorita. C'è però un problema: le squadre verranno valutate secondo i "classici" tre criteri: 50% classifica ultimo anno, 25% media spettatori, 25% tradizione sportiva. Riguardo il primo, però, come verrà valutata la stagione? Le Vespe infatti hanno disputato il campionato di Serie B, le altre richiedenti la Lega Pro, il Matera addirittura la Serie D, tutte con esiti differenti (19 punti per i campani, 64 per i lucani tre categorie più sotto). Quale sarà il criterio adottato?

Ore 19:45 – La giornata di oggi, forse, è la più nera della storia del Novara: rabbia e incredulità tra i tifosi, sicuri fino a poche fa del ritorno in B. La dirigenza, però, non si arrende: dopo aver vinto il ricorso per l'ampliamento della cadetteria a 22 squadre, i piemontesi, guidati dall'avvocato Di Cintio, stanno valutando un eventuale ricorso. I tempi, per la nuova stagione in Serie B, potrebbero allungarsi ancor di più…

Ore 19.30 – Un commento pieno di domande per Beppe Cianciolo, diesse del Poggibonsi. Queste le sue parole in esclusiva per TuttoLegaPro.com: "Non capisco questo continuo rimandare la decisione nei confronti del Poggibonsi: siamo quarti in una classifica dei ripescaggi stilata dalla FIGC, non da un organo a caso, subito dietro le tre ripescate.

Abbiamo sistemato lo stadio come ci era stato chiesto. Non abbiam nulla contro la Correggese, ma loro non hanno lo stadio a norma. Inoltre ci auguriamo che la Lega ci dia indicazioni a breve: domenica dovremmo scendere in campo per la Coppa Italia di Serie D.

Noi, in caso, andremo a giocare con i ragazzi della Berretti, gli unici giocatori tesserati". Ore 18.30 – Soddisfazione ma anche moderazione. Queste le parole di Franco Manniello, patron della Juve Stabia, dopo la decisione di riaprire i ripescaggi: "Abbiamo vinto le prime due battaglie, ora dobbiamo cercare di capire qual è la nostra posizione nella graduatoria per il ripescaggio", la dichiarazione rilasciata a TuttoJuveStabia.com.

Ore 18.20 – Di seguito le dichiarazioni del Presidente della Correggese Claudio Lazzaretti dopo il rinvio al giorno 25 Agosto da parte del Consiglio Federale sull'annosa questione dei ripescaggi in Serie B e in Lega Pro: "Quello che è successo oggi ha dell'incredibile perchè a meno di 15 giorni dall'inizio del campionato vedere rimandate ancora di una settimana le decisioni su quello che sarà il futuro calcistico della Serie B e della Lega Pro penso che sia veramente triste.

Noi ci vediamo costretti a rimanere ancora in questo limbo senza sapere in quale categoria apparteniamo e senza possibilità di completare un organico che a tutt'oggi è composto da solo 13 giocatori effettivi. Impossibile in queste condizioni pensare di poter fare un campionato di alto livello se giocheremo in serie D o pensare ad una salvezza tranquilla se parteciperemo a quello superiore.

Ci sentiamo quindi penalizzati oltre misura: danneggiati su tutti i punti di vista e a questo punto non possiamo fare altro che metterci al lavoro su entrambi i fronti per aprire strade e contatti con la speranza che lunedì verrà davvero scritta la parola fine su questa pagina triste del calcio italiano".

Ore 18.13 – Per quanto riguarda l'elezione dei due nuovi vicepresidenti della FIGC, dal comunicato ufficiale del Consiglio Federale si viene a conoscenza del numero dei voti: primo degli eletti è risultato con 12 voti Maurizio Beretta che assume la carica di vice presidente vicario. Con 10 voti, Mario Macalli assume la carica di vice presidente.

Sette le schede bianche. Ore 17.56 – In relazione all’ordinanza dell’Alta Corte di Giustizia del Coni, il Consiglio ha deciso l’applicazione dei criteri già contemplati dal C.U. 171/A del 27 maggio scorso per l’integrazione dell’organico della serie B, assegnando i termini per la presentazione delle domande a lunedì prossimo 25 agosto ore 13.

Per l’integrazione dell’organico della Serie B a 22 squadre e per ogni provvedimento successivo, è stata data delega al presidente d’intesa con i vice presidenti ed i presidenti delle Leghe e delle Componenti tecniche. Intanto il presidente federale Carlo Tavecchio ha dichiarato all'uscita dal Consiglio Federale stesso: "Abbiamo interpretato in maniera estensiva il comportamento che la Lega di B utilizza da nove anni a questa parte.

Sarebbe singolare se andassimo a stabilire nuovi criteri. Abbiamo mantenuto gli stessi, ma riapriamo i termini, dando a tutto il sistema la possibilità di partecipare".

Ore 16.54 – I ricorsi al TAR di Poggibonsi e Correggese, che dovrebbero essere discussi nei primi giorni di settembre, verranno molto probabilmente anticipati. Sarà forse la stessa FIGC a chiedere al TAR di dare una risposta in tempi molto brevi (un paio di giorni circa).

Ore 16.37 – Simpatico siparietto oggi nel corso del Consiglio Federale: in occasione dello scrutinio dopo la votazione per i due nuovi vicepresidenti della FIGC (Macalli e Beretta), nonostante la presenza di un notaio, il presidente della Lazio e patron della Salernitana, Claudio Lotito, si è infatti improvvisato scrutatore tra lo stupore dei presenti.

Ore 16.14 – Nel caso in cui i ricorsi al TAR di Poggibonsi e Correggese non dovessero essere accettati, si riapriranno i ripescaggi in Lega Pro. Ore 16.12 – Sembra che verrà rinviata anche la decisione per quanto riguarda la Lega Pro: si attende infatti la decisione del TAR su Poggibonsi e Correggese. Ore 16.10 – Intanto il Consiglio Federale della Figc ha nominato i due nuovi vicepresidenti che affiancheranno Carlo Tavecchio. Si tratta del presidente della Lega di Serie A, Maurizio Beretta (vicario), e del Presidente della Lega Pro, Mario Macalli.

Ore 15.58 – Secondo quanto riportato da Sky non sarà una riammissione quella che avverrà in Serie B, bensì un ripescaggio, in quanto la ventiduesima squadra sarà da individuare con i criteri della stagione corrente. A questo punto è la Juve Stabia a balzare in vantaggio rispetto al Novara. La decisione – sempre secondo quanto rivelato da Sky – non verrà presa oggi.

Ore 15.48 – Sempre a proposito di ripescaggi la Lega Pro, viste le istanze di deroga a poter svolgere l'attività in impianto non ubicato nel proprio comune, aveva quindi escluso Correggese (stadio "Cabassi" di Carpi), Akragas (stadio "Polisportivo Provinciale" di Casa Erice, Trapani), Delta Porto Tolle (stadio "Mecchia" di Portogruaro), Arzanese (stadio "Ianniello" di Frattamaggiore) in quanto alle società ripescate non è consentita la possibilità di presentare impianti in deroga.

Ore 15.38 – A proposito di punteggi per i ripescaggi in Lega Pro, TuttoLegaPro.com vi offre in esclusiva la graduatoria: Torres (16,25), Martina Franca (11,50), Aversa Normanna (11,75) e Poggibonsi (9,75). I campani sono tornati in valutazione nella seconda fase degli stessi ripescaggi, così come i toscani (se provvisti di requisiti).

Ore 15.15 – Anche il Delta Porto Tolle è in trepidante attesa delle decisioni del Consiglio Federale. Il direttore sportivo dei rodigini, Lorenza Visentini, ha parlato in esclusiva a TuttoLegaPro.com: "Qualcuno diceva che la speranza è l'ultima a morire. La nostra situazione è conosciuta in Lega: lo stadio di Rovigo necessita di interventi che possono essere risolti nel giro di massimo un mese.

Ma può un Comune spendere dei soldi per sistemare un impianto sportivo senza avere la certezza di disputare la categoria?" si chiede provocatoriamente la dirigente, che poi prosegue: "Credo che la situazione economica dei comuni sia chiara a tutti, lo stadio sarà sistemato in tempi record in caso di ammissione.

Nel frattempo abbiamo a disposizione un altro impianto di gioco, il "Mecchia" di Portogruaro che ci permetterebbe di giocare a qualsiasi ora del giorno e della notte". "La nostra società è sana e solida, ha uno stadio e ha ottenuto il miglior punteggio tra le retrocesse: se questo non dovesse bastare vorrà dire che proveremo a rientrare in Lega Pro dalla porta principale, come abbiamo sempre fatto" conclude Lorenza Visentini.

Ore 15.07 – Interpellato in esclusiva da TuttoLegaPro.com il direttore sportivo del Poggibonsi, Giuseppe Cianciolo, ha laconicamente dichiarato: "Siamo in attesa. Sappiamo di avere rispettato i regolamenti. Speriamo arrivino notizie positive".

Ore 14.54 – E' prevista per le 16 la conferenza stampa in FIGC, che svelerà tutte le decisioni prese dal primo Consiglio Federale presieduto da Carlo Tavecchio.

Ore 14.43 – Al contrario di Novara, Correggese e Poggibonsi, la dirigenza dell'Akragas è presente a Roma. I siciliani hanno presentato un'istanza integrativa per risolvere la questione illuminazione: l'Enel, main sponsor degli agrigentini, ha infatti promesso la sistemazione dei fari, in tempi brevi (si parla di un paio di mesi). L'idea dei dirigenti siculi è di giocare le eventuali sfide notturne casalinghe a Trapani.

Ore 14.37 – Per il posto in Serie B in vantaggio è il Novara. Non tanto per aver condotto (e vinto) il ricorso al CONI, quanto perché la ventiduesima squadra in serie cadetta verrà riammessa e non ripescata. La penalizzazione dovuta all'illecito sportivo di due anni fa non dovrebbe, quindi, pesare quest'oggi. I piemontesi sono in vantaggio in quanto ultimo team retrocesso dalla Serie B (dopo aver perso i play-out contro il Varese). Proprio come accadde due stagioni fa al Vicenza, riammesso in cadetteria dopo aver perso lo spareggio salvezza al posto del Lecce, precipitato in Lega Pro.

Ore 14.29 – La prima (e unica) squadra che può essere ripescata quest'oggi è il Poggibonsi. I toscani sono quarti nella graduatoria dei ripescaggi dietro, ovviamente, a Torres, Martina Franca e Aversa Normanna. Il club toscano, se dimostrerà di aver risolto il problema relativo alla videosorveglianza dello stadio "Lotti" rientrerà in Lega Pro. Altrimenti si dovranno riaprire i ripescaggi. La Correggese, intanto, nonostante il problema stadio, continua a sperare, in quanto vincitrice dei play-off di Serie D. Le speranze sono, però, ridotte al lumicino.

Ore 14.21 – Non presenti a Roma neppure le dirigenze di Correggese e Poggibonsi (altro club in lizza per tornare in Lega Pro, dopo la retrocessione nei dilettanti della scorsa stagione).

Ore 14.13 – Il Novara non è presente a Roma: il club seguirà dal Piemonte l'intera vicenda.

Ore 14.02 – Per quanto riguarda la vacanza di organico in Lega Pro, una delle candidate a riempire tale vuoto è la Correggese. Il presidente Claudio Lazzaretti – intervistato in esclusiva da TuttoLegaPro.com – ha dichiarato: "Io, i miei collaboratori e la mia squadra auspichiamo che oggi vinca il calcio. Siam sicuri che tra quindici giorni, ai nastri di partenza della Lega Pro, ci sarà anche la Correggese, dopo lo straordinario campionato che ci ha portato alla vittoria dei play-off"

. Ore 13.51 – Il Novara non è l'unico club a sperare nella Serie B, tante le squadre che hanno fatto richiesta. Juve Stabia, Reggina, Cosenza, Matera, Lecce aspettano fiduciose sviluppi…

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Ag. Ceccarelli: “Il mio assistito alla Salernitana? Destinazione gradita”

foggiaweb.it/foggiacalcio

 "Dovrebbero esserci novità nei prossimi giorni": con queste parole Giampiero Pocetta, l´agente di Tommaso Ceccarelli, conferma che la permanenza del calciatore a Formello, dove si sta allenando a parte con Crescenzi e l´ex granata Berardi, non sarà ancora lunga.

"Stiamo arrivando alle ultime battute del calciomercato – racconta alla redazione di TuttoSalernitana.com – e credo che entro una settimana si possa decidere il futuro del ragazzo che è in scadenza di contratto con la Lazio".

Opportuno il rinnovo secondo Pocetta: "Attendiamo di sederci ad un tavolo con la società che ne detiene il cartellino e vedere se ci sono le condizioni per un rinnovo che farà da preludio al prestito ad una società dove possa esprimersi al meglio".

Non solo la Salernitana sull´ex FeralpiSalò: "Restano un paio di situazioni aperte con compagini di Serie B. Menichini? Sappiamo che il ragazzo gode della stima del nuovo mister, ma la Salernitana è comunque opzione gradita e lo era anche prima"

. La decisione è attesa per questa settimana, con Claudio Lotito che può dare una decisa accelerata all´operazione – Salernitana con una semplice telefonata.

da TuttoMercatoWeb

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Comunicato Stampa

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Il Presidente del Foggia Calcio avvocato Fabio Verile dopo aver preso visione dei criteri dettati dalla FIGC per la presentazione della domanda di ripescaggio in serie B comunica che il Foggia non ha alcuna concreta chance di essere ammessa alla serie cadetta.

Tanto perché tra i vari criteri che verranno seguiti per il ripescaggio vi è l’esclusione delle squadre che, al pari del Foggia, hanno partecipato nel corso della stagione 2013/3014 al campionato di Lega Pro II divisione, e l’esclusione delle squadre che sono state ripescate nelle ultime 5 stagioni.

Trattandosi di cause di esclusione note e non soggette ad interpretazioni, il Foggia Calcio non presentera’ alcuna domanda.

Il presidente del Foggia Calcio Srl

Avv. Fabio Verile

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Salernitana, Menichini è il nuovo allenatore: “A Salerno per vincere”

foggiaweb.it/foggiacalcio

E’ Leonardo Menichini il nuovo allenatore della Salernitana. Intorno alle 14.10 arriva anche l’ufficialità dal sito ufficiale della società granata che scrive: “L’U.S. Salernitana 1919, preso atto della situazione venutasi a creare in seno alla conduzione tecnica della prima squadra e in attesa di determinazioni dell’allenatore fino ad ora non pervenute, le quali saranno oggetto di attenta valutazione nei prossimi giorni, comunica che Mario Somma a partire dalla data odierna non è più l’allenatore della Salernitana.

La Società, al fine di tutelare e garantire continuità al progetto tecnico, comunica altresì di aver affidato la guida della prima squadra al Sig. Leonardo Menichini per l’attuale stagione sportiva”.Menichini subentra dopo l’addio fulmineo di Mario Somma dalla panchina granata silurato in poco tempo dal Presidente Lotito a causa di divergenze dovute sul calcio mercato e la gestione del gruppo, in particolare di alcuni calciatori.

LA STORIA. Menichini comincia ad allenare nel Riccione. È stato il vice di Carlo Mazzone da 1993 al 2003, anno in cui divenne allenatore dell’Ancona neo-promosso in A venendo però esonerato dopo quattro giornate. Ha allenato la Torres in C1 nel 2005 salvando la squadra ed ha avuto anche una esperienza all’estero, in Albania sulla panchina del Tiranadove venne licenziato dopo qualche mese con la squadra al 2 posto. Nel 2006 torna in Italia e siede accanto a Mazzone nel Livorno. Due anni dopo lo ingaggia il Lumezzane in C2 al posto di Mario Petrone. Grazie ai Play-off la squadra viene promossa in Serie C1. L’anno successivo la squadra si piazza al decimo posto di Serie C1

. Nel 2009-2010 vincono la Coppa Italia Lega Pro e si piazzano al sesto posto in Serie C1. A giugno 2010 viene ingaggiato dal Crotone in Serie B. Il 27 novembre in seguito alla terza sconfitta casalinga viene esonerato dal suo incarico. Al suo posto subentra Eugenio Corini.

Ma dopo i risultati non attesi, Menichini viene richiamato dalla società calabrese, per sostituire lo stesso Corini. Il 9 giugno prolunga il contratto di un anno fino a giugno 2012 con il Crotone ma il 23 gennaio 2012 viene esonerato dopo la quarta sconfitta consecutiva. Il 18 dicembre 2012 firma un contratto annuale, con opzione di rinnovo automatico in caso di salvezza, con il Grosseto.

Viene esonerato il 10 febbraio 2013 dopo aver ottenuto quattro punti in sei giornate. Il 23 marzo 2014, diventa il nuovo allenatore del Pisa al posto dell’esonerato Francesco Cozza. Nel giugno 2014 rescinde consensualmente il contratto con i toscani. Da calciatore è stato un buon difensore centrale indossando le maglie di Roma, Catanzaro e Ascoli in Serie A, e Novara e Verona in Serie B conquistando proprio con gli scaligeri nella stagione 1974-1975 la promozione in massima serie seppur con due sole presenze all’attivo.

“Sono felicissimo di poter iniziare questa nuova avventura con la Salernitana. Ringrazio i Presidenti Claudio Lotito e Marco Mezzaroma per la straordinaria opportunità che hanno deciso di concedermi. Salerno è una piazza molto prestigiosa dove non ci sono alternative: si deve vincere”. Queste le prime parole a caldo del nuovo allenatore della Salernitana Leonardo Menichini.“

Conosco tutti i giocatori in rosa, alcuni li ho allenati altri li ho incontrati da avversari e ritengo che la squadra sia già di qualità – ha aggiunto il mister – Aspetto di incontrare i ragazzi prima di sbilanciarmi sull’atteggiamento tattico ma posso dire di avere già un’idea. Quello che posso assicurare è che cercherò di sfruttare al massimo le caratteristiche dei miei calciatori”.

Il tecnico ha quindi concluso: “Il prossimo è un campionato molto difficile, specie il girone C, difficile sia dal punto di vista ambientale che tecnico. Ci troveremo su campi caldissimi dove giocano squadre che non avranno voglia di deludere il proprio pubblico. Noi dobbiamo essere pronti a calarci in una realtà difficile e a mettere la stessa grinta e tenacia dei nostri avversari”.

da le cronache del salernitano

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Salernitana, sorpasso al Foggia per Ceccarelli

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Nonostante il cambio d´allenatore, la Salernitana vuole mettere a disposizione del nuovo tecnico un organico all´altezza delle aspettative. In particolare nelle ultime ore la squadra granata ha premuto l´acceleratore per il giovane talento scuola Lazio Tommaso Ceccarelli, seguito anche dal Foggia. Per oggi era previsto un incontro, il Foggia resta alla finestra.

Attilio Scarano da Calciofoggia

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Serie B: ecco i criteri. Il Foggia ci prova

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Il Consiglio Federale ha deciso: la 22esima squadra che andrà a completare l´organico di serie B sarà determinata attraverso il ripescaggio. La decisione verrà presa secondo i criteri della stagione corrente.

Questi i criteri: il 50% di validità alla classifica in relazione all´ultima stagione disputata, il 25% al blasone e tradizione sportiva della città e il restante 25% al numero medio di spettatori negli ultimi tre anni. Probabilmente una decisione verrà presa lunedì 25 Agosto.

Tra le squadre favorite per il ripescaggio ci sono Juve Stabia, Salernitana e Pisa, più defilato il Catanzaro. Out per illecito sportivo Novara, Lecce e Reggina. Anche il Foggia, nelle ultime ore, si è fatta avanti presentando la domanda di ripescaggio nella serie cadetta. Da capire anche come cambieranno Lega Pro e serie D dopo il ripescaggio in B: ci sarà infatti da integrare una squadra.

Attilio Scarano da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia, Pino Brescia: “Abbiamo difficoltà in attacco, interverremo sul mercato”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia è fuori dalla Coppa Italia Lega Pro, ma Pino Brescia, collaboratore di Mister Roberto De Zerbi, non sembra deluso. «Qui a Ischia e contro il Melfi abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo.

Anche oggi (ieri, ndr) abbiamo dimostrato di avere difficoltà negli ultimi 20 metri. Imbastiamo bene il gioco, ma poi ci manca la cattiveria necessaria per chiudere le azioni e andare in rete». A rendere tutto più difficile, ieri, un avversario che si è chiuso bene: «L'Ischia è una squadra compatta, la vedo favorita sul Melfi.

Attraverso il 3-4-3, che in fase difensiva diventava un 5-4-1, ha chiuso gli spazi e messo in difficoltà giocatori tecnici come Cavallaro. In questo modo, puntando su ripartenze e palle inattive, hanno avuto più occasioni di noi».

Sul futuro dei pugliesi, ecco il Brescia pensiero: «La squadra è incompleta, dal mercato arriveranno almeno un attaccante centrale e un difensore. Per il resto, aldilà dei risultati in Coppa Italia, il nostro obiettivo è farci trovare pronti per la prima di campionato, da un punto di vista tattico e fisico».

da tuttolegapro.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Per la B c´è anche il Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia Calcio comunica di aver assunto la decisione di presentare domanda di ripescaggio per la partecipazione al campionato di Serie B a seguito delle decisioni formalizzate dal Consiglio Federale della Lega Pro in data odierna.

Foggia calcio Srl

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Foggia si presenta ai tifosi

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Una festa per presentare il Foggia edizione 2014/2015

Domenica 24 agosto 2014 il Foggia si presenta ufficialmente alla sua tifoseria nello stadio di casa e lo fa affrontando una formazione di Lega Pro: il Teramo Calcio. La Società rossonera abbraccia i propri tifosi per mettere in vetrina i protagonisti della stagione che sta per cominciare e che si preannuncia esaltante ed appassionante.

Il Foggia Calcio rende noto che in occasione della serata sono stati stabiliti i seguenti prezzi per i tagliandi di ingresso acquistabili presso il botteghino dello stadio Zaccheria e presso gli abituali punti di vendita del circuito BookingShow:

Curva Sud e Nord: € 5,00

Tribuna Ovest – anello superio ed inferiore- : € 10,00 prezzo unico

Il botteghino dello stadio osserverà i seguenti orari:

Sabato 23 Agosto 2014 dalle ore 16:00 alle ore 19:30

Domenica 24 Agosto 2014 dalle ore 16:00 alle ore 21:00

La Società precisa che solo per l´occasione non sarà applicato nessun diritto di prevendita sui tagliandi di ingresso acquistati presso il botteghino dello stadio. I dettagli della serata che avrà inizio alle ore 18:30 verranno resi noti nei prossimi giorni.

Ufficio Stampa Foggia Calcio Srl

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Ecco tutti i movimenti di mercato degli avversari del Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

AVERSA NORMANNA

Allenatore: Raffaele Novelli (nuovo)

Arrivi: F.Forte (por, Gavorrano); L.Arzeo (dif, Ischia); A.Barretta (dif, Matera); F.Esposito (dif, Novese); P.Esposito (dif, Melfi); D.Forino (dif); G.Capua (cen, Salernitana); A.Cardore (cen, Melfi); T.Gattoni (cen, Marano); S.Papa (cen, Santarcangelo); P.Carbonaro (att, Vigor Lamezia); E.Cicerelli (att, Barletta); A.Varsi (att, Matera)

BARLETTA

Allenatore: Marco Sesia (nuovo)

Arrivi: F.De Martino (por, Bogliasco); R.Cortellini (dif, Torres); L.Kiakis (dif, Carpi); A.Radi (dif, Gubbio); R.Ragno (dif, Livorno); P.Sokoli (dif, Genoa); M.Stendardo (dif, Savoia); P.Zammuto (dif, Martina); D.Gemignani (cen, Esperia Viareggio); S.Guarco (cen, San Marino); A.Quadri (cen, Mantova); D.Venitucci (cen, Foggia); R.Biancolino (att, Avellino); S.Dell´Agnello (att, Sudtirol); A.Fall (att, Rimini); R.Floriano (att, Mantova); G.Rizzitelli (att, Como)

BENEVENTO

Allenatore: Fabio Brini (confermato)

Arrivi: P.Pane (por, Aprilia); G.Bassini (dif, Matera); F.Lucioni (dif, Reggina); E.Pezzi (dif, Pontedera); G.Scognamiglio (dif, Perugia); A.De Falco (cen, Juve Stabia); L.Vitiello (cen, Catanzaro); L.Alfageme (att, Ternana); U.Eusepi (att, Perugia); A.Marotta (att, Grosseto); M.Montini (att, Juve Stabia)

CASERTANA

Allenatore: Angelo Gregucci (nuovo)

Arrivi: B.D´Agostino (por, Aversa Normanna); G.Bianco (dif, Castel Rigone); G.Mattera (dif, Ischia); M.Murolo (dif, Vicenza); F.Tito (dif, Ischia); D.Carrus (cen, Frosinone); I.Rajcic (cen, inattivo); D.Alessandro (att, Real Vicenza); S.Caturano (att, Messina); K.Cissè (att, AlbinoLeffe); E.Cunzi (att, Ischia); A.Diakite (att, Padova); S.Pontiggia (att, AlbinoLeffe)

CATANZARO

Allenatore: Francesco Moriero (nuovo)

Arrivi: A.Orchi (dif, Aprilia); L.Ricci (dif, Varese); M.Daffara (cen, Beira Mar); C.Ilari (cen, Barletta); S.Maiorano (cen, Messina); G.Pacciardi (cen, San Marino); T.Squillace (cen, Messina); D.Barraco (att, Lecce); M.Fofana (att, Salernitana); D.Kamara (att, Eskisehirspor); B.Pagano (att, Grosseto); D.Silva Reis (att, Prato)

COSENZA

Allenatore: Roberto Cappellacci (confermato)

Arrivi: N.Ravaglia (por, Vicenza); U.Saracco (por, Torino); D.Bertolucci (dif, Venezia); A.Magli (dif, Feralpi Salò); L.Tedeschi (dif, AlbinoLeffe); M.Zanini (dif, Pavia); A.Arrigoni (cen, Pavia); G.Fornito (cen, Pescara); P.Sassano (cen, Teramo); E.Tortolano (cen, Aprilia); S.Cori (att, Venezia)

ISCHIA

Allenatore: Antonio Porta (confermato)

Arrivi: D.Balestrieri (dif, Manfredonia); A.Empereur (dif, Fiorentina); C.Sirignano (dif, Gavorrano); D.Bulevardi (cen, Pescara); A.D´Amico (cen, Vigor Lamezia); M.Iannascoli (cen, Aprilia); N.Ciotola (att, Torres); S.Cruz (att, Melfi); A.Schetter (att, Gubbio)

JUVE STABIA

Allenatore: Giuseppe Pancaro (nuovo)

Arrivi: G.Fiory (por, Arzanese); L.Bacchetti (dif, Catanzaro); T.Cancellotti (dif, Pro Vercelli); S.Contessa (dif, Reggina); D.Liotti (dif, Brindisi); M.Migliorini (dif, Como); F.Bombagi (cen, Grosseto); W.Jiday (cen, Cittadella); G.La Camera (cen, Padova); G.Gomez (att, Cuneo); F.Nicastro (att, Rimini); F.Ripa (att, Arzanese)

LECCE

Allenatore: Franco Lerda (confermato)

Arrivi: M.Bleve (por, Martina); N.Donida (dif, Cuneo); S.Kalombo (dif, Matera); A.Carrozza (cen, Spezia); F.Lepore (cen, Nocerina); L.Della Rocca (att, Cremonese); D.Moscardelli (att, Bologna); M.Rosafio (att, Esperia Viareggio)

LUPA ROMA

Allenatore: Alessandro Cucciari (confermato)

Arrivi: F.Rossi (por, Pavia); A.Rossini (por, Cesena); D.Conson (dif, Esperia Viareggio); D.Frabotta (dif, Frosinone); T.Mazzei (dif, Cynthia); F.Ferrari (cen, Bellaria Igea); H.Hoxha (cen, Udinese); F.Prevete (cen, Aversa Normanna); L.Tagliavacche (cen, Genoa); A.Mastropietro (att, Virtus Lanciano); M.Moras (att, Udinese); E.Testardi (att, Honved Budapest) MARTINA Allenatore: nessuno Arrivi: C.De Risio (cen, Benevento)

MATERA

Allenantore: Gaetano Auteri (nuovo)

Arrivi: P.Baiocco (por, Benevento); R.D´Aiello (dif, Messina); V.Faisca (dif, Platanias Chania); M.Gotti (dif, Grosseto); T.Mucciante (dif, Cuneo); T.Coletti (cen, Brescia); M.Cuffa (cen, Padova); G.Turchetta (cen, Sudtirol); S.Guerra (att, Benevento); G.Madonia (att, Catanzaro)

MELFI

Allenatore: Leonardo Bitetto (confermato)

Arrivi: F.Gagliardini (por, Cuneo); D.Colella (dif, Monopoli); N.Di Filippo (dif, Chieti); F.Agnello (cen, L´Aquila); L.Costanzo (cen, Fiorentina); D.Giacomarro (cen, Palermo); M.Guerriera (cen, Messina); M.Spezzani (cen, Pro Vercelli); E.Tundo (cen, Matera); R.Berardino (att, Chieti); L.Campagna (att, Barletta); G. Fella (att, Brindisi)

MESSINA

Allenatore: Gianluca Grassadonia (confermato)

Arrivi: E.Altobello (dif, Savona); A.Benvenga (dif, Forlì); D.Donnarumma (dif, Como); R.Temporini (dif, Marilia); V.Migliore (cen, Torino); E.Nigro (cen, Rimini); S.Bjelanovic (att, Varese); N.Izzillo (att, Bellaria Igea); G.Paez (att)

PAGANESE

Allenatore: Stefano Cuoghi (nuovo)

Arrivi: A.Armenise (dif, Prato); L.Badji (dif, Aversa Normanna); L.Moracci (dif, Castel Rigone); M.Schiavino (dif, Ascoli); A.Tartaglia (dif, Gubbio); A.Vinci (dif, Vicenza); F.Bergamini (cen, Bologna); M.Calamai (cen, Venezia); N.Gai (cen, Martina); E.Herrera (cen, Rimini); C.Bussi (att, Rimini); G.Caccavallo (att, Gubbio)

REGGINA

Allenatore: Francesco Cozza (nuovo)

Arrivi: A.Kovacsik (por, Carpi); D.Leone (por, Torres); L.Burzigotti (dif, Grosseto); V.Camilleri (dif, Barletta); F.Cianci (dif, Pontedera); A.Porcino (dif, Santarcangelo); M.Armellino (cen, Cremonese); G.Maimone (cen, Cuneo); M.Maita (cen, Lumezzane); G.Rizzo (cen, Pescara); G.Catanese (att, Tuttocuoio); A.Picone (att, Pontedera); A.Viola (att, Frosinone)

SALERNITANA

Allenatore: Leonardo Menichini (nuovo)

Arrivi: M.Ronchi (por, Ascoli); S.Russo (por, Ascoli); R.Colombo (dif, Cittadella); A.Giacomini (dif, Ascoli); M.Lanzaro (dif, Juve Stabia); T.Trevisan (dif, Varese); I.Castiglia (cen, Vicenza); Gabionetta (cen, Cluj); M.Giandonato (cen, Juve Stabia); A.Grillo (cen, Paganese); A.Nalini (cen, VirtusVecomp); Z.Svonja (cen, Parma)

SAVOIA

Allenatore: Giovanni Bucaro (nuovo)

Arrivi: A.Santurro (por, Renate); C.Cremaschi (dif, Lumezzane); F.Di Nunzio (dif, Juve Stabia); G.Laezza (dif, Gubbio); M.Rinaldi (dif, Cuneo); S.Sabatino (dif, Manfredonia); G.Sirigu (dif, Bellaria Igea); G.Tuniz (dif, Marano); D.Verruschi (dif, Pontedera); I.Fabris (cen, Voluntas Spoleto); N.Malaccari (cen, Gubbio); F.Meduri (cen, Cosenza); G.Sanseverino (cen, Perugia); M.Baldrocco (att, Delta Porto Tolle); C.Corsetti (att, Aprilia); M.Di Piazza (att, Benevento); G.Giordani (att, Pistoiese); L.Pompilio (att, VirtusVecomp)

VIGOR LAMEZIA

Allenatore: Alessandro Erra (nuovo)

Arrivi: A.Rosti (por, Torres); F.Di Bella (dif, Barletta); F.Di Marco (dif, Genoa); P.Kostadinovic (dif, Nocerina); C.Spirito (dif, San Marino); S.Battaglia (cen, Roma); A.Maglia (cen, Parma); G.Puccio (cen, Pergolettese); O.Held (att, Genoa); U.Improta (att, Arzanese); A.Montella (att, Aprilia)

Antonello Abbattista da Foggiacalciomania

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Ischia-Foggia 1-1 Termina 1-1

foggiaweb.it/foggiacalcio

 la seconda uscita di Coppa Italia per il Foggia di Brescia e De Zerbi. La squadra rossonera è stata in vantaggio ad Ischia fino all´81´, prima di essere raggiunta dalla rete del pareggio di Cruz.

Il gol del momentaneo vantaggio era stato siglato da Leonetti, appena entrato e uscito poi per infortunio. Nella prima parte di gara isolani pericolosi con Ingretolli di testa, ma Narciso risponde in angolo, poi ancora su palla aerea, ma senza nessun successo.

Ad inizio ripresa Cavallaro impegna Mennella con un tiro da fuori area, poi Quinto manda Bollino a tu per tu con il numero 1 gialloblu che allontana il pericolo (contatto in area tra i due non sanzionato dal direttore di gara). Il Foggia insiste e trova il vantaggio con Leonetti, appena entrato e abile a girare di testa in rete un cross perfetto di Bencivenga

. Nello stacco aereo, però, il centravanti rossonero è colpito involontariamente da Empereur ed è costretto ad abbandonare anzitempo la contesa. All´81´, con la stessa dinamica, è Cruz a ristabilire le sorti dell´incontro definitivamente, permettendo così agli isolani di restare in corsa per il passaggio del turno.

Al 92´ Cavallaro manda al lato solo dinnanzi al portiere avversario e al 98´ Quinto manda alto di testa su punizione dello stesso Cavallaro.

Ufficio Stampa

da ilfoggiacalcio.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Coppa Italia Lega Pro: le decisioni del Giudice Sportivo dopo Ischia-Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

CALCIATORI ESPULSI: SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

BENASSI MAIKOL (CARRARESE CALCIO S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo. CIPRIANI FILIPPO (GROSSETO F.C. S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:

PATTI MATTEO (MARTINA FRANCA 1947 SRL) entrambe per condotta scorretta verso un avversario. CONTI GIANMARCO (PORDENONE CALCIO S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario. CALCAGNOTTO NICOLA (REAL VICENZA S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

DI PIAZZA MATTEO (SAVOIA 1908S.R.L.) per condotta non regolamentare e per simulazione di fallo.

CALCIATORI NON ESPULSI: SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (II INFR):

GREA ALESSIO (FOGGIA CALCIO S.R.L.) FANTONI SIMONE (FORLI' S.R.L.) PERICO SIMONE (GIANA ERMINIO S.R.L.) ALIBONI FABIO (PRO PIACENZA 1919) GATTARI FILIPPO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

I AMMONIZIONE :

BONDI RENATO RAFAEL (ANCONA 1905 S.R.L.) DI CEGLIE LEO (ANCONA 1905 S.R.L.) PAOLI LORENZO (ANCONA 1905 S.R.L.) BRANZANI OSCAR (BARLETTA CALCIO S.R.L.) CORTELLINI ROBERTO (BARLETTA CALCIO S.R.L.) LIVERANI LUCA (BARLETTA CALCIO S.R.L.) REGNO RICCARDO (BARLETTA CALCIO S.R.L.)11/19 ARRIGONI LEONARDO (FORLI' S.R.L.) CEJAS MAXIMILIANO (FORLI' S.R.L.) DOCENTE EMILIO BENITO (FORLI' S.R.L.) RECINO GIORGIO (GIANA ERMINIO S.R.L.) CALLEGARI ANDREA (GROSSETO F.C. S.R.L.) ROSATO MATTIA (GUBBIO 1910 S.R.L.) BULEVARDI DANILO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.) EMPEREUR ALAN (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.) GHIRINGHELLI LUCA (PAVIA S.R.L.) PEDERZOLI ALEX (PAVIA S.R.L.) SONCIN ANDREA (PAVIA S.R.L.) MUNGO DOMENICO (PISTOIESE 1921 S.R.L.) MATTIELIG DANIELE (PORDENONE CALCIOS.R.L.) BINI FRANCESCO (PRO PIACENZA 1919) FOGLIA FABIO (S.E.F. TORRES 1903 S.R.L.) FILIPPINI ALBERTO (S.P.A.L. 2013 S.R.L.) GENTILE FEDERICO (S.P.A.L. 2013 S.R.L.) GERMINALE DOMENICO (S.P.A.L. 2013 S.R.L.) MEDURI FABIO (SAVOIA 1908 S.R.L.) FALIVENA ROBERTO (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL) KONATE DRAMANE (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL) MONTELLA ANTONIO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.) PUCCIO GABRIELE (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

da Foggialandia

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Foggia: pari inutile con l’Ischia. «Buona prova, c’è da lavorare»

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il tecnico Brescia «Sono soddisfatto Noi incompleti e puntiamo al campionato»

Un Foggia ancora incompleto sfiora il colpo grosso a Ischia, dove non ha mai vinto. La squadra di Brescia e De Zerbi è ormai fuori dalla Coppa avendo un punto contro i tre del Melfi che giovedì si giocherà la qualificazione contro i campani (ai lucani basterà pareggiare). Rossoneri col 4-3-3, isolani con un inedito 3-4-3.

Fasi di studio iniziali, con le squadre che cercano di sfondare sugli esterni ma senza esito. Al 19’ e al 20’ l’Ischia sfiora il gol con Ingretolli, Bulevardi e Sirignano.

Nella ripresa il neoentrato Leonetti di testa mette in rete, ma si scontra con Sirignano riportando una ferita al capo (la punta rossonera in ospedale rimedierà otto punti di sutura).

La replica isolana al 36’: calcio piazzato di D’Amico in area per Cruz che scavalca Narciso. Nel finale occasione per Agostinone.

Commento – «Sono soddisfatto — dice Brescia —. Stiamo lavorando in ottica campionato e penso che i meccanismi stiano migliorando anche se siamo incompleti. C’è molto da lavorare ma rispetto alla prima uscita si sono viste delle cose positive».

da La Gazzetta dello Sport

MARCATORI

Leonetti (F) al 23’, Cruz (I) al 36’ s.t.

ISCHIA (3-4-3) Mennella; Finizio, Sirignano, Empereur; Di Maio, Falagario (48’ s.t. Iannascoli), Bulevardi, D’Amico; Bacio Terracino (45’ s.t. Castagna), Ingretolli, Ciotola (21’ s.t. Cruz). (Taglialatela, Florio, Puca, Maione). All. Porta.

FOGGIA (4-3-3) Narciso; Pinna, Grea, Loiacono, Bencivenga; Agnelli, Quinto, D’Allocco; Bollino 5,5 (51’ s.t. Sicurella), Sainz Maza (23’ s.t. Leonetti, 28’ s.t. Agostinone), Cavallaro. (Tarolli, Curcio, Altobelli, Bruno). All. Brescia.

ARBITRO

Colarossi di Roma Due.

NOTE paganti 716, incasso euro 3.905. Ammoniti Agnelli, Bulevardi ed Empereur. Angoli 3-2.

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Ischia-Foggia: Gli highlights

foggiaweb.it/foggiacalcio

Di seguito, il video con gli highlights della gara tra Ischia e Foggia, terminata con il risultato di 1-1

 

da Foggialandia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Ischia Foggia 1-1 Coppa Italia

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia non va oltre il pareggio e dimostra tutti i suoi limiti facendo forse un passo indietro rispetto alla prima partita e dimostrando comunque di necessitare di inevitabili rinforzi. La formazione risulta essere quella piú o meno annunciata: Narciso, Bencivenga, Pinna, Agnelli, Loiacono, Grea, D´Allocco, Quinto, Sainz-Maza, Cavallaro, Bollino.

Si parte con il solito Foggia capace di operare un maggior possesso di palla che deriva piú dalla necessitá di far girare la palla non riuscendo a trovare i giusti spazi per favorire le giocate dei calciatori schierati in attacco; i reparti sembrano distanti tra di loro grazie anche alla squadra di casa molto attenta a controllare gli avversari nella zona mediana del campo, operando un discreto pressing sul portatore di palla e aspettando di mettere in difficoltá la difesa rossonera, quando la stessa é schierata alta, cercando di colpire in contropiede.

Ne deriva una partita noiosa che si infiamma solo con alcune giocate importanti intorno al ventesimo e solo a favore dell'Ischia: sono Ingretolli e Sirignano ad impensierire un attento Narciso. In tutto il primo tempo il Foggia non va mai vicino al gol e non riesce quasi mai a creare una buona giocata dalla tre-quarti in su.

La seconda frazione inizia cosí come era terminata la prima con un Foggia che fa volume ma con un Ischia sempre attento a non lasciare gli spazi per le trame di gioco rossonero; e allora al 20' De Zerbi prova a cambiare le carte in tavola inserendo Leonetti al posto di uno spento Sainz Maza.

Basta un solo minuto e la squadra rossonera va in vantaggio sullo sviluppo di una punizione che consente a Bencivenga di crossare in area dove proprio Leonetti svetta di testa e realizza un gol da vero rapinatore d'area; nella occasione l'attaccante rossonero si scontra di testa con Sirignano e cade a terra stordito; la,partita si ferma per circa sette minuti, il tempo necessario per decidere di portare il calciatore rossonero in ospedale con l'autoambulanza; dura quindi solo un minuto la gara di Leonetti che viene sostituito a sua volta da Agostinone.

La partita riprende ma il Foggia fatica a mantenere il risultato e ad abbassare i ritmi, mentre un po' alla volta crescono gli isolani che ci mettono solo 13 minuti per portarsi in paritá grazie ancora ad una palla inattiva: su punizione é il nuovo entrato Cruz che di testa realizza nonostante il disperato intervento di Narciso.

La partita a quel punto comincia ad evidenziare la stanchezza delle due squadre che dimostrano di essere ancora a corto di preparazione ma con un Ischia che magari tenta qualcosa in piú mosso principalmente da una maggiore cattiveria agonistica; nel finale, peró, due minuti dopo il novantesimo, é Cavallaro che si divora un gol dopo una buona galoppata sulla sinistra.

Il Foggia é ancora lontano dalla forma necessaria ai nastri di partenza del campionato ma, a fine mese, si dovrá necessariamente vedere la squadra rossonera piú determinata e meglio messa in campo perché allora i tre punti saranno piú importanti

Alberto Mangano da newsrossonere.blogspot.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Audiello Presidente settore giovanile

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il Foggia Calcio comunica che l’avvocato Enzo Audiello assume la carica di Presidente del settore giovanile del Foggia Calcio. da

Ufficio Stampa Foggia Calcio SRL

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Salernitana, esonerato Somma

foggiaweb.it/foggiacalcio

Surreale a dir poco quello che è accaduto in casa Salernitana. Lo tsunami Lotito ha rovinato la tranquilla domenica post ferragostana di Mario Somma. Il numero uno granata ha infatti esonerato il trainer di Latina ma salernitano d’adozione, ad appena due settimane dall’inizio della stagione che, almeno per la tifoseria, dovrà essere della riscossa granata.

Quello che però lascia interdetti è la motivazione che il patron avrebbe comunicato al tecnico nel momento in cui gli ha dato il benservito. Lotito non avrebbe gradito lo scarso utilizzo, peraltro dopo una sola gara ufficiale, di alcuni calciatori ritenuti di grande spessore tecnico come Mounard, Foggia e Volpe (ma anche Scalise e Castiglia).

Elementi che, ad onor del vero, erano o ai margini perché erano stati messi sul mercato dalla stessa società oppure ufficialmente infortunati e quindi indisponibili. Una versione questa dettata da fonti vicine all’allenatore laziale, versione poi ufficialmente smentita in serata dalla società: «Ha sofferto troppo la pressione psicologica della piazza», ha dichiarato Fabiani.

Eppure, incredibile ma vero, dopo aver svolto tutto un ritiro, (quasi) tutta una sessione di mercato ed a due settimane dal calcio d’inizio della stagione, la Salernitana ha cacciato il proprio allenatore designato appena un mese fa. Cosa può cambiare in trenta giorni? Un film già visto, due anni fa quando Galderisi fu cacciato dopo due giornate e dodici mesi or sono quando Perrone rinunciò all’incarico un giorno prima della partenza per il ritiro sempre per divergenze con la società.

Mario Somma, dal canto suo, ha deciso di rinunciare a tutti gli emolumenti finora maturati strappando il contratto annuale sottoscritto a fine giugno. A comunicare la decisione della società a Somma è stato il direttore sportivo Angelo Fabiani, che lo ha raggiunto nel primo pomeriggio nella sua abitazione di Latina.

Il diesse pare abbia tentato invano ma fino alla fine di mediare e di ricucire lo strappo creatosi tra Lotito e Somma. Il patron però è stato irremovibile e lo ha esonerato. Fastidio per le continue richieste sul mercato, perplessità sulla condotta del gruppo, sulla gestione di alcuni calciatori tra cui Foggia e Mounard, le continue rivelazioni a tifosi e giornalisti mal digerite dalla proprietà: un ginepraio che per Lotito (e Fabiani) andava immediatamente stoppatoIntanto si è scatenata la solita, stucchevole, ridda di voci per il nome del successore di Mario Somma. In attesa dell’annuncio ufficiale, il primo nome per la panchina della Salernitana è quello di Alberto Bollini.

L’ex allenatore della Primavera della Lazio, con cui si è laureato campione d’Italia, nella passata stagione ha fatto da vice ad Edy Reja e quest’anno, dopo l’approdo sullo scranno biancoceleste dell’ex granata Pioli, è rimasto a spasso ma sempre nell’orbita lotitiana.

Ma la pista seguita da Fabiani è un’altra: Ugolotti e Calori, ma anche di tecnici in orbita Parma come Apolloni e Pizzi. L’ex tecnico del Pisa Menichini potrebbe però far saltare il banco. Questa mattina dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale del club dell’ottavo allenatore nominato da parte di Claudio Lotito in appena 3 anni di gestione societaria, tra Salerno Calcio e Salernitana. Zamparini comincia a tremare. Ma fino a ieri sera sul sito della società non era stata data la notizia dell’esonero di Somma.

da Le cronache del salernitano

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Foggia lotta ma non va oltre il pareggio al Mazzella ed abbandona la Coppa Italia di Lega Pro

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Il Foggia ritrova il gol ma non la vittoria in quel di Ischia e saluta con un pareggio per 1-1, con reti siglate da Leonetti e Cruz, entrambi partiti dalla panchina, la Coppa Italia di Lega Pro.

Antonio Porta mantiene quasi invariata la formazione dell’amichevole vinta qualche giorno fa contro l’Arezzo per 1-0 schierando Mennella tra i pali; una difesa a 3 composta da Finizio, Sirignano ed il giovane, scuola fiorentina, Empereur; centrocampo a 4 con De Maio e Falagario ad agire sugli esterni e la coppia Bulevardi-D’Amico al centro; in attacco Ingretolli al centro con Ciotola e Bacioterracino sulle fasce. Gli 11 del duo Brescia-De Zerbi sono gli stessi della partita persa al 92° contro il Melfi, con l’unica differenza di Bollino titolare al posto di Agostinone. La partita inizia con ritmi molto bassi e con poche azioni importanti.

La prima degna di nota avviene al minuto 18 quando Ciotola si invola sull’out di sinistra e, dopo essersi portato la palla sul destro convergendo verso il centro, tira a lato. Continuano poi a soffrire i rossoneri con Narciso che nel giro dei due minuti seguenti deve prima superarsi sul colpo di testa da buona posizione di Ingretolli e poi può solo vedere terminare sul fondo l’incornata dell’ex Gavorrano Sirignano. Il primo tempo continua poi senza alcun sussulto importante in maniera molto noiosa e con molti errori in fase di impostazione da ambo le parti. Nel secondo tempo la partita cresce di intensità.

Al 48° l’Ischia prova uno schema da calcio piazzato dai 30 metri ma la palla si spegne di molto sopra la traversa. Al 50° minuto il Sig. Valerio Colarossi di Roma2 mette per la prima volta mano al taschino per ammonire D’Allocco. Sulla seguente punizione, dai 25 metri circa, l’esecuzione di Empereur termina alle stelle.

5 minuti più tardi Grea perde una palla sanguinosa a metà campo ma l’attacco isolano non riesce a sfruttare l’ottima occasione, sbagliando nell’impostazione del contropiede. Passano 120 secondi e Pinna si dimostra intraprendente affondando sulla fascia sinistra, ma il suo cross basso trova l’intervento di un difensore locale che spazza.

Al 59° punizione da buona posizione di Sainz-Maza che viene però murata dalla barriera. 5 minuti più tardi azione dubbia in area di rigore dell’Ischia con Mennella che stende Bollino lanciato da uno splendido lob filtrante da Quinto. Al 66°, dopo l’ammonzione di Bulevardi per un fallo a centrocampo, esce Sainz-Maza che lascia spazio a Leonetti, mentre nelle fila dell’Ischia entra Cruz al posto di Ciotola.

Sulla punizione seguente il Foggia trova il gol del vantaggio: Agnelli allarga per Bencivenga che pennella un cross perfetto per il neo-entrato Leonetti che insacca di testa. L’attaccante rossonero rimane poi a terra per molti minuti, a causa dell’impatto con il capo di Sirignano nell’azione del gol, ed esce poi dal campo in ambulanza per accertamenti. Il gioco riprende dopo circa 8 minuti con l’ingresso di Agostinone al posto dell’autore del gol.

Quando il cronometro di gioco segna il minuto 81 l’Ischia trova il pareggio: D’Amico pennella una punizione dalla trequarti per Cruz che beffa Narciso che non riesce ad evitare la rete con la mano di richiamo. Passa qualche minuto e Bulevardi prova la sventola dalla distanza che si spegne però a lato

. Al 90° nuovo cambio per Porta con Castagna che prende il posto di Bacioterracino Incredibile al 92°: Pinna lancia Cavallaro che dopo una splendida sgroppata colpisce male la sfera mettendo a lato a Mennella battuto. Subito dopo ultimo cambio per l’Ischia: Iannascoli prende il posto di Falagario. Al 96° ci prova Agnelli dalla distanza ma la conclusione non centra lo specchio della porta. L’ultimo cambio del match vede l’ingresso di Sicurella al posto di Bollino con Cavallaro che si reinventa punta centrale

. L’ultima occasione arriva 2 minuti più tardi con Cavallaro che batte una punizione poco lontano dall’angolo corto dell’area di rigore e pesca la testa di Quinto che mette fuori. Allo scoccare del 100° minuto di gioco il Sig. Colarossi di Roma2 fischia la fine della partita

. Tabellino:

Ischia 1-1 Foggia 67° Leonetti (Fog); 81° Cruz (Isc)

Formazioni:

Ischia (3-4-3): Mennella; Finizio – Sirignano – Empereur; De Maio – Bulevardi – Falagario (93° Iannascoli) – D’Amico; Bacioterracino (90° Castagna) – Ingretolli – Ciotola (66° Cruz) A disposizione: Taglialatela – Florio – Puca – Maione Allenatore: Sig. Antonio Porta

Foggia Calcio (4-3-3): Narciso; Bencivenga – Loiacono – Grea – Pinna; Agnelli – Quinto – D’Allocco; Bollino (96° Sicurella) – Sainz-Maza (66° Leonetti – 74° Agostinone)– Cavallaro A disposizione: Tarolli – Curcio – Altobelli – Bruno Allenatori: Sig. Giuseppe Brescia e Sig. Roberto De Zerbi

Ammoniti:

50° D’Allocco (Fog); 65° Bulevardi (Isc) Arbitro: Sig. Valerio Colarossi di Roma2 1° Assistente: Sig. Pierluigi Della Vecchia di Avellino 2° Assistente: Sig. Arcangelo Vingo di Pisa

Armando Borrelli da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Top & Flop di Ischia-Foggia di Coppa Italia

foggiaweb.it/foggiacalcio

Termina la partita tra Ischia Isolaverde e Foggia, valida per il Girone H di Coppa Italia Lega Pro.

Ecco Top e Flop della gara.

TOP:

Ingretolli (Ischia): Le cose migliori per i campani le fa il giovane attaccante di proprietà del Pescara. Bene nel gioco di sponda, dimostra di possedere buone doti tecniche. Sfiora il gol nel primo tempo, di testa, ma Narcisio si fa trovare pronto PROMETTENTE

Leonetti (Foggia): Gioca appena due minuti e mette il segno sul match. Imbeccato da Bencivenga, batte Mennella con un preciso colpo di testa. Nell'occasione si fa male male in uno scontro con Sirignano e viene sostituito LESTO

FLOP:

Ciotola (Ischia): Non gliene riesce una. Lento, impacciato: da un giocatore d'esperienza come lui ci si aspetta di più RIMANDATO

Sainz-Maza (Foggia): L'attaccante scuola Barcellona non riesce ad incidere. Finizio, Sirignano e Empereur hanno avuto vita facile ABULICO

da Tuttolegapro.com

Pubblicato in Lega Pro | Contrassegnato | Lascia un commento

Cruz risponde a Leonetti. Pari del Foggia a Ischia. Rossoneri eliminati

foggiaweb.it/foggiacalcio

Dopo un primo tempo scialbo, i rossoneri vanno in gol con il neoentrato attaccante, che subito deve lasciare il campo per un colpo alla testa. Di Cruz il gol del pareggio a dieci minuti dal termine.

Il Foggia saluta la Coppa Italia di Lega Pro pareggiando 1-1 in casa dell’Ischia. Rossoneri che se la sono giocati alla pari contro i padroni di casa, e che dopo un primo tempo piuttosto opaco, sono usciti alla distanza nella ripresa, mostrando un gioco un po’ più veloce e concreto.

Tuttavia restano evidenti le carenze nel gioco, e nella fase offensiva, che anche oggi ha mostrato un Sainz Maza generoso ma piuttosto inconcludente nel ruolo di falso nove, a lui poco congeniale, e un Cavallaro giù di corda, e sciupone nel finale quando ha divorato la palla del 2-1

. I tecnici rossoneri confermano la formazione sconfitta contro il Melfi, con la sola eccezione di Bollino preferito dall’inizio ad Agostinone in attacco. Il Foggia però non incide, pur cercando di prendere subito le redini del gioco. Troppo lenta e raffazzonata la manovra, guidata da un Quinto formato rallenty, a guida del centrocampo tutto foggiano, nel quale il solo D’Allocco appare già in buone condizioni.

Nella prima frazione, nella quale neanche l’Ischia sciorina bel calcio, le uniche emozioni si condensano tra il 18’ e il 20’ quando Ciotola prima sfiora il gol con un gran destro, dopo un’azione personale, poi Ingretolli costringe Narciso alla deviazione in angolo su un gran colpo di testa, e infine Sirignano (sempre di testa) sfiora il gol.

Poi il nulla, con le due squadre che non si fanno del male.

Meglio il Foggia della ripresa, che finalmente una parvenza di gioco, e prova a mettere a frutto le idee tattiche di De Zerbi e Brescia. Si vedono finalmente le spinte di Pinna e Bencivenga (molto positiva la sua prova) sulle corsie, ed è proprio da un bel cross dell’ex terzino della Pro Vercelli, che Leonetti (appena entrato al posto di Sainz Maza) trova l’inzuccata vincente.

Un gol che però costa caro al giovane centravanti rossonero, che oltre al pallone centra la testa di Sirignano, restando riverso a terra. Serve addirittura l’intervento dell’ambulanza che trasporterà il ragazzo in ospedale. E’ il 67’, e di fatto la partita di Leonetti è durata poco più di due minuti.

Sempre dalla panchina arriva l’altro gol del match, quello realizzato da Cruz (subentrato a Ciotola), bravo a deviare di testa un calcio di punizione di D’Amico, e a beffare un Narciso apparso un po’ fuori posizione. La gara si riassesta, con il Foggia che tenta di riportarsi in avanti, e l’Ischia che limita a difendersi, cercando di tanto in tanto i presupposti per far male in contropiede.

Sarà però di Cavallaro l’occasione più ghiotta, nel secondo dei dieci minuti di recupero, ad alimentare i rimpianti dei rossoneri.

Tabellino

Ischia: Mennella, De Maio, D’Amico, Finizio, Sirignano, Empereur, Bacio Terracino (46’st Castagna), Bulevardi, Ingretolli (49’st Iannascoli), Falagario, Ciotola (20’st Cruz). A disp. Taglialatela, Florio, Puca, Maione. All. Porta

Foggia: Narciso; Bencivenga, Grea, Grea, Loiacono, Pinna; Agnelli, Quinto, D’Allocco; Bollino (51’st Sicurella), Sainz Maza (20’st Leonetti (28’st Agostinone)), Cavallaro. A disp. Tarolli, Curcio, Marcatori: 22’st Leonetti (F), 35’st Cruz (I)

da Foggiatoday.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Coppa Italia LegaPro, il Foggia pareggia ad Ischia: 1-1 il risultato

foggiaweb.it/foggiacalcio

Leonetti segna e sul gol si fa male I rossoneri fuori dalla competizione: il pareggio in terra campana infatti, dopo la sconfitta casalinga subita per opera del Melfi, serve a poco.          

PARI GIUSTO. Un tempo per parte: si può sintetizzare così l’andamento della gara di questa sera, per un pareggio in fin dei conti giusto e giunto al termine di una partita combattuta.

Nella prima frazione di gioco, dopo un buon inizio, gli uomini guidati dal duo Brescia-De Zerbi sono costretti a subire il gioco dei padroni di casa, vicini in più di un’occasione al vantaggio. Nella ripresa il Foggia reagisce e prova a prendere in mano la gara, ma al gol di Leonetti, giunto al minuto 66, risponde Cruz, bravo a sorprendere Narciso all’ottantunesimo.

L’INFORTUNIO DI LEONETTI. Paura nel momento della rete del Foggia: sul colpo di testa che ha beffato l’estremo difensore campano, il giovane attaccante Leonetti (subentrato all’evanescente Sainz-Maza) si è scontrato con un difensore dell’Ischia. Dopo 7 minuti di interruzione di gara, il calciatore rossonero è uscito in barella per essere trasporato immediatamente in ospedale per gli accertamenti del caso.

da foggiacittaaperta.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Coppa Italia: 1-1 tra Ischia e Foggia. Leonetti segna e finisce in ospedale

foggiaweb.it/foggiacalcio

E’ finita in partità la gara tra Ischia e Foggia che ha chiuso la seconda giornata della Coppa Italia di Lega Pro. La gara – terminata sull'1-1 – ha visto gli ospiti andare in gol nella ripresa (al 67') con Leonetti, che nel colpire di testa ha impattato col capo di Sirignano ed è rimasto seriamente infortunato tanto da dover essere trasportato con l'ambulanza all'ospedale.

Per il giocatore dell'Ischia, invece, solo una fasciatura. I padroni di casa hanno poi raggiunto il pareggio con un colpo di testa di Cruz. Con questo risultato il Foggia è eliminato dalla competizione, avendo già disputato entrambe le gare del gironcino e avendo collezionato un solo punto.  

ISCHIA I.V. Mennella, Di Maio, D’Amico, Finizio, Sirignano, Empereur, Bacio Terracino, Bulevardi, Ingretolli, Falagario, Ciotola. A disp: Taglialatela, Florio, Puca, Iannascoli, Castagna, Maione, Cruz. All. Porta  

FOGGIA: Narciso, Bencivenga, Pinna, Agnelli, Loiacono, Grea, D’Allocco, Quinto, Sainz-Maza, Cavallaro, Bollino. A disp: Tarolli, Curcio, Altobelli, Sicurella, Agostinone, Leonetti, Bruno All. Brescia ARBITRO: Valerio Calarossi. Della Vecchia (Avellino), Vigno (Pisa)

da Resport.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Foggia saluta la Coppa Italia di Lega Pro: al Mazzella termina 1-1

foggiaweb.it/foggiacalcio

Al Mazzella di Ischia termina 1-1 la partita tra i rossoneri e i campani. A segno, tra le file degli ospiti, il giovane Leonetti, che sfrutta un bel cross dalla destra di Bencivenga per piazzare la palla di testa nell´angolino basso .

Subito dopo, risponde l´Ischia con un gol, sempre di testa, di Cruz che sfrutta un bel cross su calcio di punizione. Cavallaro, a pochi minuti dalla fine, si divorata un gol da ottima posizione mandando a lato col destro.

Da segnalare due rigori non assegnati dall´arbitro per parte (sui quali restano grandi dubbi) e l´infortunio che ha colpito Leonetti subito dopo il gol: per lui neanche il tempo dell´esultanza che si accascia a terra per una botta alla testa. Una partita sostanzialmente equilibrata.

Solito possesso palla del Foggia, che però spesso diventa sterile e inefficace contro la difesa campana ben messa in campo. L´ischia si chiude bene e riparte con efficacia: quando decide di cambiare marcia riesce quasi sempre ad impensierire la difesa ospite.

Un Foggia quindi, probabilmente più in palla di quello visto contro il Melfi, ma che ancora non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale. Buon possesso palla, ma poche idee li davanti. Il Foggia quindi saluta la Coppa Italia di Lega Pro, con un pareggio, e si proietta subito verso la prima partita casalinga del campionato contro il Martina Franca.

C´è ancora tanto da lavorare e soprattutto ci sono dei posti vuoti da riempire con acquisti di spessore.

Attilio Scarano da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento

Ischia-Foggia 1-1 risultato finale

foggiaweb.it/foggiacalcio

 Ischia e Foggia in campo da circa sette minuti allo stadio Mazzella di Ischia. Isolani in maglia gialla e Foggia in completo rossonero. De Zerbi e Brescia schierano l´undici annunciato non potendo avere a disposizione ancora Gigliotti per mancanza del transfer e Gerbo arrivato da qualche giorno a Foggia direttamente da Latina.

E´ il Foggia ad essere più intraprendente in questi primi minuti di gioco. 18´ Ciotola si invola sulla sinistra, converge al centro e manda la sfera fuori di un soffio. 19´ Ischia vicino al vantaggio con Narciso che si supera su colpo di testa di Ingretolli da posizione ravvicinata. 20´ Gialloblù che sfiorano ancora il vantaggio con colpo di testa di Sirignano. Null´altro da segnalare in un noioso primo tempo che non ha offerto un piacevole spettacolo.

Padroni di casa che, a parte le tre occasioni gol costruite a metà del tempo, hanno poi dominato il campo con molto possesso palla. Da parte rossonera, dopo i primi 15 minuti che avevano lasciato ben sperare, solo tanta mediocrità. Squadre a riposo e pronte per i secondi 45 minuti di gara.

Seconda frazione di gioco che si apre con la gara che si accende per qualche scontro di troppo a centrocampo. Il direttore di gara fa buona guardia e controlla la gara. 51´ Ammonito D´Allocco per fallo su Ingretolli. 57´ Pinna si produce in una giocata elegante e serve l´accorrente Bencivenga che viene messo giù al limite dell´area.

Calcio di punizione che batte Sainz-Maza ma la conclusione è da dimenticare. 63´ Quinto serve in area Bollino che viene steso da Mennella in uscita. Per Colarossi di Roma tutto regolare tra le proteste dei rossoneri. 65´ Due cambi uno per parte. Nel Foggia dentro Leonetti e fuori Sainz-Maza. Nell´Ischia fuori Ciotola e dentro Cruz. 67.

Foggia in gol proprio col nuovo entrato Leonetti. Bencivenga crossa dalla destra e Leonetti con uno stacco imperioso manda la sfera nell´angolo alla destra di Mennella.0-1 Nel colpire di testa Leonetti colpisce al capo anche Sirignano e rimane a terra infortunato seriamente. 72´ Dopo sette minuti di interruzione Leonetti viene trasportato con l´ambulanza al nosocomio di Ischia. Al suo posto Agostinone.

Sirignano intanto ritorna in campo con una fasciatura al capo. 80´ L´Ischia raggiunge il pareggio con Cruz che di testa, servito da D´Amico, sorprende Narciso che pare essere un pò in posizione avanzata rispetto alla linea di porta. 1-1. 92´ Cavallaro vola via sulla sinistra semina Sirignano e si presenta solo davanti a Mennella.

Palla fuori clamorosamente. 93´ Nell´Ischia dentro Iannascoli per Ingretolli. 96´ Nel Foggia dentro Sicurella che rileva Bollino. 98´ Cavallaro dalla destra e Quinto di testa manda fuori. Termina la gara con un pareggio tutto sommato giusto per quello che si è visto in campo.

Bene l´Ischia nel primo tempo buona la prova di carattere del Foggia nella ripresa. Gara sfortunata nella ripresa con l´infortunio a Leonetti in occasione dello stupendo gol del vantaggio rossonero. Peccato per l´indecisione di Narciso sul colpo di testa di Cruz in occasione della rete campana.

Tutto sommato positiva la prova dei ragazzi di De Zerbi ma soltanto nella ripresa. Ora bisogna tuffarsi decisamente sul mercato e preparare a dovere la prima di campionato.

Agli ordini del Sig. Colarossi della Sezione di Roma 2 Ischia e Foggia sono scese in campo con i seguenti schieramenti:

Ischia: Mennella, De Maio, D´Amico, Finizio, Sirignano, Empereur, Bacio Terracino, Bulevardi, Ingretolli, Falagario, Ciotola. A disposizione Taglialatela, Florio, Puca, Iannascoli, Castagna, Maione, Cruz. All.: Antonio Porta

Foggia calcio: Narciso, Bencivenga, Pinna, Agnelli, Loiacono, Grea, D´Allocco, Quinto, Sainz-Maza, Cavallaro, Bollino. A disposizione Tarolli, Curcio, Altobelli, Sicurella, Agostinone, Leonetti, Bruno All.: Giuseppe Brescia – Roberto De Zerbi

Tiziano Errichiello da Calciofoggia

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Contrassegnato | Lascia un commento