Foggia, Minotti: “Le prossime 4 decideranno il nostro futuro”

foggiaweb.it/foggiacalcio

81d208e9ee1ebcc5750591f9781d34f6-37084-9befa5c4b578a058152ef90e0e381dddIl Foggia nel prossimo mese si giocherà una buona fetta della propria stagione viste le sfide contro Juve Stabia, Matera, Casertana e Lecce, tutte concorrenti nella lotta play off. Per parlare delle prossime gare e del momento della squadra pugliese, il centrocampista rossonero Nadir Minotti: "Ci stiamo preparando al meglio perché abbiamo quattro scontri diretti davanti noi che ci diranno quale sarà il nostro futuro. Dovremmo cercare di vincere più gare possibile". La prima avversaria in questo mini torneo è la Juve Stabia. "Hanno cambiato da poco allenatore, segno che qualcosa non andava bene, e questo per il gruppo è uno stimolo a migliorarsi. Sono una buona squadra con giocatori di livello anche superiore e che verranno qui per cercare di vincere. Noi dovremmo essere bravi a giocare come sappiamo, metterli in difficoltà e cercare di ottenere un risultato positivo". Dove potete migliorare nel finale di stagione? "Ci manca un po' di continuità ultimamente e dobbiamo ritrovarla. Servirà inoltre trovare l'intensità giusta per infilare un filotto di risultati positivi e andare a conquistare il nostro obiettivo stagionale che sono i play off". A livello personale come valuta la sua stagione?  "Non è facile arrivare a gennaio in un club, cambiare ambiente, staff, compagni e allenatore, ma qui sono stato accolto alla grande e mi sono trovato subito a mio agio. Voglio sicuramente migliorarmi in questo finale di stagione e dare il mio contributo al raggiungimento dell'obiettivo della squadra". Essendo in prestito al Foggia sta già pensando al suo futuro? "Sinceramente non ci penso, sono concentrato sul campo e basta. A fine stagione poi vedremo e ragioneremo sul futuro e sceglieremo quale sarà la soluzione migliore per la mia crescita professionale".

da tuttomercatoweb

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Il Judo foggiano si afferma in Europa: Mario Moroso

foggiaweb.it/foggiacalcio

mario moroso-2Grande presenza di atleti e di pubblico, all'8° International Tournamente di Judo – Serbia 2015 che si è svolto presso il palazzetto dello sport di Novi Sad, cittadina a nord della Serbia, lo scorso 22 marzo. Quindici le nazioni partecipanti: Francia, Russia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Serbia, Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Repubblica Ceca, Macedonia, Grecia, Israele, Italia e Montenegro. Gli atleti hanno dato vita ad incontri avvincenti e di particolare spessore tecnico: tanti sono stati gli ippon messi a segno dagli atleti intervenuti alla competizione con l'utilizzo di varie e spettacolari tecniche. L' A.S.D. Artagon Foggia era presente con l'atleta Mario Moroso che ha confermato ancora una volta il suo potenziale tecnico ed atletico aggiudicandosi un posto sul podio in una competizione di alto valore tecnico. Una grande prestazione dell'atleta foggiano classe 1996, al suo secondo anno da juniores, che l'ha visto protagonista nella categoria -66Kg. Dopo aver superato le fasi eliminatorie del mattino, nel pomeriggio nei quarti di finale si è affermato su un atleta sloveno ed è approdato alle semifinali dove si è arreso al campione di categoria in carica russo nonostante un incontro condotto sempre all'attacco, esprimendo un judo propositivo. Poi si è riscattato nel successivo ed ultimo incontro di finale dove ha affrontato un atleta serbo. Il suo Seoi non perdona ed è l'ippon, della vittoria e del podio. Medaglia di bronzo meritata.

FoggiaToday

Pubblicato in Taekwondo e arti marziali | Lascia un commento

Maratona di Roma, al traguardo 5 atleti Asd Manfredonia corre

foggiaweb.it/foggiacalcio

corremanfredoniaroma-1Manfredonia - Dopo la partecipazione in massa alla Roma Ostia, domenica 22 marzo 2015 l’ASD Manfredoniacorre era presente anche alla 21^ edizione della Maratona di Roma, su un percorso di 42 km e 195 m. La gara è stata caratterizzata da un forte vento e dalla pioggia ma ha visto arrivare al traguardo 11.500 atleti provenienti da tutto il mondo. Tra questi anche 5 corridori sipontini tesserati con l’ASD Manfredoniacorre, associazione nata da poco più di un anno, ma che conta già 80 iscritti e tutte le domeniche partecipa con tanto entusiasmo alle manifestazioni in programma in puglia e su tutto il territorio nazionale. Tricarico L.,Prencipe A., Prencipe L.,Dicembrino M. e Pacillo F.: questi i nomi dei magnifici 5 che hanno concluso la gara regolarmente correndo l’intero percorso. Tutti e 5 hanno gestito la gara al meglio,condotta così come programmata, e tenuto conto delle avverse condizioni meteo, hanno tagliato il traguardo soddisfatti del risultato. Bella gara anche per Salvetti Patrizia che ha preso parte alla 5 Fun, non male come inizio per una debuttante che ha corso due stracittadine nella Capitale.

da statoquotidiano 

 

Pubblicato in Atletica | Lascia un commento

Il Cus Firenze dilaga con Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

5c2add372e133454532882542eb4d6b5_LCus Firenze-Cus Foggia 93-46
CUS FIRENZE: Coccia 7, Marchini 2, Bogani 12, Bandinelli 10, Nieri 11, Zanussi 8, Beconcini 11, Livi 2, Cioni 8, Guidi 9, Giuliana 13. Rossi. All. Calamai CUS FOGGIA: Chiappinelli 17, Vaira 17, Valentino 3, Nigro 3, Papeo 2, Palmieri 4, Vescera, Russo. All. Lamacchio  PARZIALI: 21-15, 44-24, 62-35 Andata in carrozza per il Cus Firenze che mette un piede e mezzo alle Final Eight di Salsomaggiore. E' ben poca la resistenza di Foggia, con i pugliesi arrivati al Palazzetto universitario in otto e penalizzati poi da un infortunio, mentre per i biancorossi di casa c'è Lorenzo Guidi da Pescia al posto di Pinna. La gara dura un quarto, nel secondo tempino i gigliati alzano l'intensità e per i dauni è notte fonda, 23-9 il parziale e squadre al riposo sul +20 per Firenze che allarga ulteriormente il solco nella ripresa, mandando a referto 11 giocatori su 12, garantendosi un ritorno piuttosto agevole il 13 aprile.

 

 

 

 

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA: PRONTI AL VIA

foggiaweb.it/foggiacalcio

baseballFoggia – Conto alla rovescia per l’inizio ufficiale della stagione 2015 di baseball in casa Tonno Insuperabile B. C. Foggia. L’apertura è arrivata, quasi, con una bellissima novità in casa foggiana: il sodalizio del presidente Giannetta, infatti, ha iscritto una seconda squadra al campionato di Serie C, oltre a quella che lotterà per il titolo tricolore nella massima serie.  Un modo per poter dare una grande opportunità di confronto anche ai giovanissimi, che tanto sono cresciuti sotto la guida di Alfredo Strippoli. L’esordio dei ragazzi, nella Coppa Italia di Serie C, avverrà sabato prossimo contro il Tritons Taranto, alle ore 14:30 nella città jonica. Intanto la prima squadra si prepara al grande esordio, domenica prossima, con il manager Salvatore Strippoli che affila le armi per contrastare il forte avversario dell’esordio, la Polisportiva Padule di Sesto Fiorentino che tanto si è rinforzata per competere ad altissimi livelli, al pari dei foggiani.

Continue reading “TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA: PRONTI AL VIA” »

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

DILETTANTI. Risultati e classifiche di tutti i campionati

foggiaweb.it/foggiacalcio

SERIE D – GIRONE H (27° GIORNATA)palla1

RISULTATI

Arzanese – Taranto 0 – 0
Brindisi – Cavese 2 – 1
Pomigliano – Puteolana 0 – 0
Fidelis Andria – San Severo 1 – 0
Francavilla – Bisceglie 0 – 0
Gallipoli – Potenza 3 – 1
Monospolis – Manfredonia 0 – 1
Pol. Sarnese – Grottaglie 3 – 0
Scafatese – G. Lucania 2 – 0

CLASSIFICA

63 Fidelis Andria
54 Potenza
52 Taranto
51 Brindisi
49 Bisceglie
44 Cavese
41 Pol. Sarnese
40 Gallipoli
37 Manfredonia
36 G. Lucania
33 Monospolis
28 Francavilla
25 San Severo
23 Arzanese
22 Pomigliano
22 Grottaglie
21 Scafatese
20 Puteolana

NOTE:

ECCELLENZA PUGLIESE (27° GIORNATA)

RISULTATI

Ascoli Satriano – Pro Italia Galatina -
Atletico Vieste – Vigor Trani 0 – 1
Casarano – Atletico Mola 2 – 0
Castellaneta – Libertas 3 – 2
Nardo – Bitonto 1 – 0
Novoli – Hellas Taranto 4 – 0
Ostuni – Sudest F.C. 2 – 3
Sporting Altamura – Virtus Francavilla 0 – 2

CLASSIFICA

61 Virtus Francavilla
57 Nardo
47 Vigor Trani
47 Atletico Vieste
44 Casarano
42 Atletico Mola
41 Libertas
41 Sporting Altamura
40 Novoli
31 Bitonto
29 Castellaneta
27 Sudest F.C.
25 Hellas Taranto
23 Ostuni
19 Pro Italia Galatina
17 Ascoli Satriano

NOTE: Ascoli Satriano – Pro Italia Galatina rinviata

PROMOZIONE GIRONE A (27° GIORNATA)

RISULTATI

Atletico Corato – U.C. Bisceglie 2 – 1
Canosa – Carapelle 1 – 2
Calcio Gravina – Madre Pietra Apricena 1 – 0
Liberty Palo – Giovinazzo 0 – 0
Monte Sant’Angelo – Celle di San Vito -
Nuova Molfetta – Fortis Atamura 1 – 0
Q. U. Bari – Barium Calcio 3 – 1
Real Bat – Virtus Putignano 0 – 0
Virtus Bitritto – Rutiglianese 1 – 1

CLASSIFICA

66 Calcio Gravina
62 Atletico Corato
60 U.C. Bisceglie
48 Virtus Putignano
47 Carapelle
42 Giovinazzo
40 Rutiglianese
36 Monte Sant’Angelo
36 Fortis Atamura
35 Nuova Molfetta
31 Canosa
28 Virtus Bitritto
28 Q. U. Bari
26 Liberty Palo
21 Celle di San Vito
21 Madre Pietra Apricena
18 Barium Calcio
13 Real Bat

NOTE: Monte Sant’Angelo – Celle di San Vito rinviata per nebbia

PROMOZIONE GIRONE B (27° GIORNATA)

RISULTATI

Atletico Tricase – Real Alberobello 2 – 0
A. Toma Maglie – Avetrana 1 – 1
Carovigno – Mesagne 3 – 2
Fly Team Brindisi – Leverano 0 – 4
Galatone – San Vito 1 – 1
Lizzano – Fragagnano 1 – 1
Otranto – Manduria 4 – 3
Real San Giorgio – Puglia Sport 3 – 1
Salento Football – Fasano 2 – 3

CLASSIFICA

56 Fragagnano
52 Otranto
52 Salento Football
49 Mesagne
49 Leverano
47 Fasano
45 Avetrana
38 San Vito
38 Atletico Tricase
35 Manduria
33 Galatone
30 A. Toma Maglie
27 Lizzano
24 Puglia Sport
23 Real San Giorgio
22 Real Alberobello
18 Carovigno
12 Fly Team Brindisi

NOTE:

I CATEGORIA GIRONE A (25° GIORNATA)

RISULTATI

Atletico Stornara – Tre Torri Calcio 3 – 1
Aud. Cerignola – Reali Siti 3 – 1
Bitetto – San Marco 1 – 1
Nuova Andria – Margherita Terme 3 – 1
Omnia Bitonto – Ultrattivi 5 – 0
Sammarco – Audace Barletta 0 – 1
Sporting Daunia – Sibillano 4 – 0
Virtus Molfetta – Min. Murge 1 – 0
Riposa – Rocchetta S. A. –

CLASSIFICA

68 Aud. Cerignola
61 San Marco
51 Reali Siti
45 Omnia Bitonto
34 Atletico Stornara
32 Sammarco
31 Sporting Daunia
30 Virtus Molfetta
29 Nuova Andria
29 Audace Barletta
25 Bitetto
23 Rocchetta S. A.
21 Tre Torri Calcio
21 Ultrattivi
20 Min. Murge
19 Sibillano
11 Margherita Terme

NOTE:

II CATEGORIA GIRONE A (25° GIORNATA)

RISULTATI

Atletico Carapelle – Orta Nova 1 – 3
Bella Vita Puglia – Maroso Candela 4 – 0
Herdonia – Virtus Andria 3 – 0
Nuova Spinazzola – Sportmania Cerignola 3 – 0
S. Giovanni Rotondo – Biccari 0 – 0
Sanctum Nicandrum – Troia 3 – 1
Sauri – Matinum 3 – 0
Squadra del Cuore – Carapellese 0 – 0

CLASSIFICA

57 Sauri
53 Sportmania Cerignola
46 Squadra del Cuore
45 Nuova Spinazzola
38 Bella Vita Puglia
36 Matinum
33 Biccari
32 S. Giovanni Rotondo
32 Orta Nova
31 Herdonia
30 Maroso Candela
29 Sanctum Nicandrum
27 Atletico Carapelle
24 Carapellese
24 Troia
18 Virtus Andria

NOTE:

TERZA CATEGORIA (19° GIORNATA)

RISULTATI

Elce – Ordona 2 – 3
Ischitella – Cagnano Varano -
Sant’Agata – Atletico Orsara -
Sport Lucera – Sporting Apricena 2 – 0
Sporting Sannicandro – Virtus Castelluccio 4 – 0
Riposa – Nuova Daunia –

CLASSIFICA

36 Sporting Apricena
34 Cagnano Varano
33 Sport Lucera
33 Ischitella
27 Sporting Sannicandro
27 Ordona
26 Virtus Castelluccio
20 Sant’Agata
18 Atletico Orsara
7 Elce
3 Nuova Daunia

NOTE: S.Agata – Atletico Orsara sospesa sul punteggio di 2-1 per nebbia.
Ischitella – Cagnano sosp al 59′ 0-1 per nebbia

da  calciowebdilettanti
 

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

Foggia-Casertana in notturna con diretta tv su Rai Sport

foggiaweb.it/foggiacalcio

raisport-300x116

E’ arrivata da pochissimo l’ufficialità alla nostra indiscrezione di stamattina sulla possibilità che la gara tra Foggia e Casertana, in programma il 10 aprile allo ‘Zaccheria’ di Foggia, fosse trasmessa in diretta dalla Tv nazionale. Un degno palcoscenico per una gara importantissima per la lotta playoff, che andrà in diretta televisiva in prima serata sull’emittente di stato. La gara Foggia-Casertana, valevole per la quindicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro, si disputerà venerdì 10 aprile alle ore 20.45 in diretta televisiva su Rai Sport.

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

VITTORIA MERITATA DELLA CASTELLANO CERIGNOLA

foggiaweb.it/foggiacalcio

de-fabritiis-al-tiroPasso falso casalingo per la Allianz San Severo, che cede dopo un overtime alla Castellano Cerignola. E’ stato un derby all’altezza della tradizione cestistica di Capitanata. Le due squadra hanno disputato una partita intensa, davanti ad un numeroso pubblico, con buona presenza cerignolana. Coach Coen ha dovuto fare a meno di Cota e Menzione mentre Di Nanni, per i cerignolani, era a referto solo per onor di firma. Comincia bene la Castellano (2 – 7 al 5’), prima delle triple di De Fabritiis per il sorpasso dei gialloneri (8 – 7 al 7’). Nel secondo quarto la Castellano fa le prove di fuga (23 – 33 al 15’) . L’Allianz non riesce ad attaccare la difesa a zona degli ospiti (28 – 41 al 19’).

Continue reading “VITTORIA MERITATA DELLA CASTELLANO CERIGNOLA” »

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

I voti del Foggia nella gara con la Lupa Roma

foggiaweb.it/foggiacalcio

Narciso: anche un portierone come lui può sbagliare. Una sua leggerezza ( una delle poche in Agnelli(1)questa stagione) regala il goal a Capodaglio e forse accantona quasi definitivamente il sogno play-off. Voto: 5

Loiacono: bravo in fase difensiva, ma la costruzione del gioco non rientra nelle sue corde. Voto: 6

Potenza: fa sempre sentire la propria esperienza. Voto: 6,5

Gigliotti: sacrificato dopo un’ora di gioco per potenziare la prima linea , non certo per demerito. Voto: 6   Dal 59’ Sainz Maza: fa il compitino, ma non riesce ad incidere. Voto: 6

Bencivenga: generosità e corsa sono le sue costanti . Proprio i tanti km percorsi a volte lo limitano nella lucidità. Voto: 6

D’Allocco: jolly tuttofare sempre al servizio dei compagni. Voto: 6  Dal 46’ Minotti: a Foggia ancora non risaltano le sue indubbie qualità tecniche, forse per problemi fisici, forse perché non gioca nel ruolo a lui più congeniale (quello di play). Troppo simili lui e Quinto: causa incompatibilità ? Voto: 5,5

Agnelli: indubbiamente uno dei migliori. Corre , contrasta, fornisce l’assist del goal a Iemmello e solo una gran parata di Rossi lo priva della gioia del goal. Voto: 7

Quinto: è uno dei pupilli di De Zerbi che continua a proporlo , mentre magari gli farebbe bene un po’ di riposo in panchina. Voto: 5

Sarno: prendere o lasciare….tanta classe, tanta incostanza. Il folletto questa volta incide poco, ma comunque costringe spesso gli avversari al fallo ( vedi espulsione di Tajarol) Voto: 6

Iemmello : rivaluta la sua prestazione non proprio eccellente, con un goal che ne esalta le qualità da grande bomber. Voto: 6,5

Cavallaro: partita incolore dell’attaccante siciliano , raramente nel vivo della manovra. Nel secondo tempo, al 20’ , ha tra i piedi la palla del pari, ma tira senza troppa convinzione. Oggi non è giornata. Voto: 5,5  Dal 73’ Leonetti: s.v.

De Zerbi: la squadra ha un buon approccio alla gara, ma qualche sua scelta, negli uomini mandati in campo, vedi Quinto ad es.,  non ci ha convinto. Voto: 5,5

da capitanatainforma

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA: L’AUDACE SUPERA IL REALI SITI

foggiaweb.it/foggiacalcio

foggiaweb.itCon un primo tempo da incorniciare, l’Audace Cerignola supera anche l’esame Reali Siti ed aumenta il proprio vantaggio in testa alla classifica. Scelte obbligate soprattutto in mediana per Massimo Gallo, che deve rinunciare allo squalificato Giuseppe Grieco ed all’infortunato Gabriele Grieco: Daniele Amoruso-Schiavone la coppia di registi, mentre Morra è il riferimento avanzato con Flavio Amoruso e Lasalandra tra le linee. Diverse assenze anche fra gli ospiti: Gentile e Li Quadri fermati dal giudice sportivo, non c’è Pignatelli in difesa e Magaldi è in panchina; Ciurlia sceglie un classico 4-4-2 nel quale Martufi opera a centrocampo,

Continue reading “CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA: L’AUDACE SUPERA IL REALI SITI” »

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

Lupa Roma Foggia 1-1: gol di Iemmello

foggiaweb.it/foggiacalcio

Gol Iemmello Lupa-Foggia-2Il 13° centro in campionato dell'attaccante salva i rossoneri dalla terza sconfitta esterna consecutiva. Rossoneri padroni del campo ma raramente pericolosi, neppure nella ripresa giocata quasi interamente in superiorità numerica.  Un film già visto tante, troppe volte nelle ultime settimane. Il Foggia stecca anche contro la Lupa Roma, pareggiando 1-1, e deve ringraziare la testata di Iemmello che al 47’ della ripresa nega ai rossoneri la terza sconfitta consecutiva in trasferta.

Continue reading “Lupa Roma Foggia 1-1: gol di Iemmello” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Serie C Rugby: Ultima partita di campionato

foggiaweb.it/foggiacalcio

1908338_676343605825928_101291651850425103_nUltima partita di campionato il Cus Foggia Rugby batte fra le mura amiche sul campo Universitario L'Amatori Taranto. Una Partita difficile per il campo fangoso in una giornata fredda ma il risultato è schiacciante per i Cussini. Il risultato finale è Cus Foggia Rugby – Amatori Taranto 42 – 7 ( 6 – 1 ). Partita praticamente perfetta per Michele Cusanno estremo del Foggia nella sua ultima partita con la maglia del Foggia. Belle le mete delle due ali di Mattia Cordiano velocissimo e imprendibile sulla fascia sinistra e di Vincenzo Iannibelli sulla faccia destra. Una meta anche di Antonio Cassinese che chiude la sua stagione come allenatore del Cus Foggia Rugby. Una bel 15 quello rosso nero che ha disputato un ottima stagione. la città di Foggia può essere orgogliosa di questi ragazzi che si battono e si fanno valere in questo sport duro e di sacrificio.

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

NUOTO – Campionato regionale nuoto FISDIR

foggiaweb.it/foggiacalcio

5794img1Presenti campioni di livello internazionale come Italo Oresta, Rosanna Stufano e Daniele Zichella.

Si svolgerà a Bitonto domattina, a partire dalle 9.30, il Campionato Regionale di Nuoto FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettivo Relazionale), organizzato in collaborazione con la società sportiva Elos Bitonto e patrocinata dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e dall'Assessorato allo Sport del Comune di Bitonto. Tra le corsie della piscina comunale di Bitonto si sfideranno 130 atleti della maggior parte delle società pugliesi: AS.Sori Onlus FoggiaPentotary Foggia, Gargano 2000 Giovinazzo, Asd Barletta nuoto, Delfino Taranto, Icos Lecce, Il Senso della Vita Brindisi, Mediterraneo Village Taranto. Saranno presenti Campioni di livello Internazionale come Italo Oresta della Gargano 2000 Giovinazzo, Rosanna Stufano e Daniele Zichella, tutti nel giro della Nazionale Italiana Di nuoto Fisdir.

da bitondo

 

Pubblicato in Nuoto a Foggia e provincia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Lega Pro girone C

foggiaweb.it/foggiacalcio

SUBITO CASERTANA-BENEVENTO, SALERNITANA SCENDE A CATANZARO – Anche nel girone C diventa sempre piu’ avvincente e imprevedibile il duello campano tra Salernitana e Benevento dopo quanto avvenuto la settimana scorsa. Chi vedeva gia’ sfavorita la formazione di Brini si e’ dovuto ricredere dopo il colpo in casa del Lamezia e la sconfitta casalinga dei granata nel posticipo di lunedì, maturata in pieno recupero contro il Matera. E in questo turno si comincia subito con il big match, venerdì sera, ovvero Casertana-Benevento: la squadra di Sasa’ Campilongo (45 gol segnati, lo stesso numero dei giallorossi, ma 2 in più quelli subiti, al momento 26) e’ terza ma con nove punti in meno rispetto ai giallorossi, il che significa dover pensare soltanto a conquistarsi un posto per i play-off,

Continue reading “Lega Pro girone C” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

BASKET. La Diamond vince a Santeramo (69-100)

foggiaweb.it/foggiacalcio

Santeramo, 15 marzo 2015. Tutto come previsto. La Diamond Foggia vince facilmente a Santeramo (69-100) si riporta a due lunghezze di distacco dalla diamond_logo(19)capolista Olimpica Cerignola e, soprattutto, conquista la matematica promozione nella “C” nazionale. E’ la prima volta che la società dauna accede in questa categoria e lo fa nell’anno del venticinquennale di attività. La gara contro la squadra murgiana, si sapeva, non era delle più difficili, sia per la diversa posizione di classifica, sia per l’inesperienza dei pur volenterosi giovanissimi ragazzi a disposizione di coach Labarile.

Continue reading “BASKET. La Diamond vince a Santeramo (69-100)” »

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

TENNIS – LA RUSSA KALABINA ARRIVA A SAN SEVERO

foggiaweb.it/foggiacalcio

San Severo – Sport Tennis sta per entrare nel vivo la stagione del grande tennis allo Sporting Club San Severo, dove sono ormai in piena fase di preparazione le squadre che parteciperanno ai prossimi campionati federali. E le novità certamente non mancano con la partecipazione, per la prima volta nella pluridecennale storia agonistica dello Sporting Club San Severo (il sodalizio è stato fondato nel 1967), di una squadra al prestigioso campionato di serie C femminile. La scorsa estate la squadra sanseverese ha conquistato la storica promozione, vincendo in maniera chiara e perentoria il campionato di serie D1 grazie alle magnifiche prestazioni di Federica D’Ambrosio (classifica 3.1), Alessia Fabiano (4.1), Adriana De Pasquale (4.2) e Daniela Damiani (4.2).

Continue reading “TENNIS – LA RUSSA KALABINA ARRIVA A SAN SEVERO” »

Pubblicato in Tennis a Foggia e Provincia | Lascia un commento

Domani il Foggia nella tana della Lupa. De Zerbi:”Dobbiamo vincere!”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il lunch match di domani con la Lupa Roma (ore 12.30) per il Foggia è vitale. Determinante per continuare a perseguire l'obiettivo playoff. Ad Aprilia, dove i 91258_p19gtld3rurmeov21bggrqvmii5_0laziali giocano le partite interne, il Foggia deve vincere. Anche un pareggio potrebbe pregiudicarne ogni ambizione. Tre punti domani, invece, regalerebbero punti, benzina e morale per i quattro successivi scontri diretti. Il concetto è chiarissimo e non ammette repliche. Condiviso dallo stesso mister De Zerbi che ha definito la gara con la Lupa Roma più difficile delle successive quattro con J.Stabia, Matera, Casertana e Lecce (questo è il motivo per cui ha chiesto ed ottenuto che si partisse con 24 ore d'anticipo). Oltre a Gigliotti, che ha scontato un turno di squalifica, tornano tra i convocati Agostinone e Barraco. Prima convocazione per il portiere D'addario. Eccetto Gerbo che lavora sodo per recuperare dopo il secondo intervento chirurgico al ginocchio, De Zerbi ha tutti a disposizione. A parte Gigliotti per D'Angelo in difesa, probabile la conferma dell'undici vincente di domenica scorsa sul Messina. Fischietto al signor Piccinini di Forlì

da teleradioerre

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

TENNIS TAVOLO IN TOUR NEI DIPARTIMENTI UNIFG

foggiaweb.it/foggiacalcio

tt in tourLe istituzioni sportive Unifg (CSU e CUS Foggia) e FITeT Foggia-Bat con la collaborazione dell’ASD Tennis Tavolo “Siani” di Foggia scendono in campo per promuovere l’attività sportiva del tennis tavolo attraverso un Tour dimostrativo nei vari Dipartimenti dell’Università degli Studi di Foggia a partire da martedì 24 fino a lunedì 1 aprile. L’iniziativa rientra nel progetto di diffusione della disciplina sportiva del tennis tavolo in ambito accademico nato in collaborazione tra Centro Universitario Sportivo di Foggia, Comitato per lo Sport Universitario di Ateneo e  ASD Tennis Tavolo “Siani” di Foggia uniti in Convenzione per offrire migliori standard qualitativi in organizzazione, competenza e logistica secondo la nuova linea progettuale CUS-Unifg racchiusa nello slogan “Motus” che invita ad una nuova e attiva cultura dello sport in ambito accademico e oltre. Gli incontri nei vari Dipartimenti sono aperti a studenti e personale docente e non docente Unifg che avranno non solo la possibilità di assistere alle dimostrazioni tenute dagli atleti e istruttori federali, ma anche la possibilità di cimentarsi personalmente nella pratica sportiva nella fascia oraria compresa dalla 10,00 alle 12,30 dei seguenti giorni:

·         Martedi 24 marzo – Dipartimento di Agraria;

·         Mercoledì 25 marzo – Dipartimento di Economia (in occasione della Manifestazione “Open Day”);

·         Giovedì 26 marzo – CdL di Scienze delle Attività Motorie e Sportive;

·         Venerdì 27 marzo – Dipartimento di Studi Umanistici;

·         Martedì 31 marzo – Polo Biomedico di Medicina;

·         Mercoledì 1° aprile – Dipartimento di Giurisprudenza.

Tutti gli interessati potranno continuare l’attività sportiva del Tennis Tavolo anche successivamente partecipando ai corsi sportivi promozionali di Tennis Tavolo gratuiti per gli studenti, il personale docente e tecnico amministrativo dell’Università di Foggia già in programma presso la palestra del Cdl in Scienze delle Attività motorie e sportive, ubicata a Foggia in Viale Virgilio ed in tutte le palestre della provincia ove vi sia una società di tennis tavolo.“Bisogna dare gran merito alla società “L.Siani” di Foggia, per il grande attivismo nella diffusione del nostro sport – dichiara Antonio Tasso, Delegato FITeT Foggia-Bat – Un gruppo entusiasta che, insieme a quelli delle altre società, sta imprimendo forte slancio, che si traduce in crescita notevole per il nostro movimento provinciale. Questa importante iniziativa, che verrà replicata in altri ambiti scolastici, darà certamente i suoi frutti e sancisce una coesione e unità di intenti dei gruppi del comprensorio che mi onoro di rappresentare”.

Pubblicato in Tennis Tavolo | Lascia un commento

TENNISTAVOLO MANFREDONIA: WEEK-END DECISIVO PER LE SQUADRE SIPONTINE

foggiaweb.it/foggiacalcio

downloadI campionati del TennisTavolo Manfredonia arrivano ad un punto cruciale per le proprie squadre. Alcune partite sono delle vere e proprie finali per il conseguimento degli obiettivi di inizio stagione. Serie C2: La “Gelsomino Home Collection”, Sabato 21, giocherà in trasferta a Martina Franca contro la “Olimpia SB Travel”, seconda forza del campionato. Solo la vittoria lascerebbe ancora accesa la fiamma della salvezza, una sconfitta comprometterebbe quasi definitivamente tale possibilità. All’andata, al PalaDante, i manfredoniani vinsero per 5-4 (in rimonta da 2-4) con una prestazione intensa e caparbia. Serie D1: Anche in questo caso, e sempre Sabato 21, la “Bar Impero” va a giocarsi uno spareggio a Molfetta, contro il “TT L’Azzurro”. Una vittoria consegnerebbe un distacco rassicurante ai sipontini in chiave salvezza, mentre una sconfitta riaprirebbe i giochi proprio ai molfettesi. All’andata finì 5-4 per il TT Manfredonia. Serie D2: La “Vodafone” (quarta in classifica) sarà ospite, Sabato 21, della capolista Sport 2000 Lucera. Poche le “chances” di vittoria. Si punta ad una prestazione onorevole e qualche affermazione parziale. In trasferta a Foggia, stavolta Domenica 22, la “Europetroli” (terza in campionato) incontrerà la squadra “C” del TT Foggia “L.Siani”, attualmente seconda in classifica. La formazione di Manfredonia sarà fortemente rimaneggiata, in quanto i suoi atleti migliori sono saliti di categoria per rafforzare le squadre superiori, ma il suo campionato è ormai concluso con una onorevolissima posizione.

 

Pubblicato in Tennis Tavolo | Lascia un commento

Volley Capitanata, obiettivo B2 sempre più concreto

foggiaweb.it/foggiacalcio

volleycapitanataSedici vittorie e solo due sconfitte in 18 partite. Per un totale di 47 punti con il primo posto assoluto in classifica. Il Volley Capitanata, fresca e giovane società foggiana di pallavolo, nata la scorsa estate dalla fusione di tre club (Masi Foggia, Canguri Foggia e New Volley Son’s Torremaggiore), con l’obiettivo di rilanciare la pallavolo di casa nostra, è sulla strada giusta per conquistare al suo primo anno di attività la promozione nella categoria superiore: dalla C alla B2 maschile. La formazione pilotata da coach Pino Tauro, con un organico tutto fatto in casa – molti giovani e qualche elemento più esperto – è in volo verso un obiettivo che sembra cominci davvero a materializzarsi. Sabato scorso, Marcone e compagni hanno vinto con la consueta autorevolezza sul non facile parquet di Terlizzi per 3-0, soffrendo solo nel primo set, poi vinto 25-23, prima di chiudere con due netti 25-17 e 25-8. Nel prossimo turno, al Preziuso, sempre carico di tifo ed entusiasmo, contro Modugno (18.30), i foggiani cercheranno di fare un altro passo verso il grande salto.

da teleradioerre

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

Finale provinciale di Rugby dei Giochi Sportivi Studenteschi

foggiaweb.it/foggiacalcio

11050775_369190593268750_7890770919344161183_nFoggia – Si è disputata la fase finale provinciale di Rugby dei Giochi Sportivi Studenteschi Categoria Cadetti/e  Scuola di 1°grado presso l'impianto Sportivo del Cus in Via Napoli 109. Le due scuole che hanno partecipato sono la Scuola Media “Sandro Pertini” di Orta Nova con i proff. Cairoli e Ciccone e l'Istituto comprensivo Giovanni Pascoli di Serracapriola con il prof.Michele La Mola. I Complimenti ai ragazzi che hanno partecipato divertendosi, alle scuole e ai professori per l'attività svolta. Si è qualificata alla fase regionale la scuola Sandro Pertini di Orta Nova.

 

 

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA: PREPARAZIONE E PRESENTAZIONE UFFICIALE

foggiaweb.it/foggiacalcio

baseballFoggia - A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del roster 2015 del sodalizio foggiano, il coach Strippoli analizza la fase precampionato. Mancano pochissimi giorni all’inizio del campionato di Serie A Federale e il Tonno Insuperabile B.C. Foggia è quasi pronto a rituffarsi nella fase agonistica della stagione. Il 29 marzo, infatti, si ricomincerà nuovamente ad incrociare le mazze con gli avversari per la conquista dello scudetto 2015. L’esordio dei foggiani di coach Strippoli avverrà sul diamante di casa contro la Polisportiva Padule.

Continue reading “TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA: PREPARAZIONE E PRESENTAZIONE UFFICIALE” »

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Stagione agonistica nuoto, bene Adriano Facenna

foggiaweb.it/foggiacalcio

FACENNAregionalimanfredoniaManfredonia - Entrata nel vivo, per il settimo anno consecutivo, la stagione agonistica del nuoto sipontino. Ottimi risultati in tutte le manifestazioni, sia in quelle regionali che nei meeting, con performance di rilievo nelle diverse categorie. Ancora una volta l’atleta di Manfredonia, Adriano Facenna, ha conseguito ottime prestazioni, che lo collocano ai primi posti a livello assoluto nel panorama pugliese e di categoria a livello Italiano nei 200 e 400 stile libero. Confermandosi campione regionale nei 200-400 stile libero, classe 98, Adriano ha ottenuto anche due ottime prestazioni cronometriche di alto rilievo con 1.53.13 nei 200 Sl e 3.59.89 nei 400 sl.

Continue reading “Stagione agonistica nuoto, bene Adriano Facenna” »

Pubblicato in Nuoto a Foggia e provincia | Lascia un commento

RUGBY GIOVANILE

foggiaweb.it/foggiacalcio

rugbyattivgiovAnche i cussini di Foggia nella lista dei convocati per la partita di selezione federale U16 Puglia A vs Puglia B, in programma oggi mercoledì 18 marzo 2015 alle ore 17.00 presso il campo Federale di Trepuzzi. In programma giovedì 19 marzo dalle ore 10,00 alle 13,00 presso il campo di rugby del CUS Foggia la Fase provinciale 1° grado dei Campionati Studenteschi 2015 nella disciplina del rugby.

Il CUS Foggia intende promuovere i principi e i valori dello sport del Rugby anche tra gli studenti più giovani. Il gioco del rugby per i più piccoli ha regole semplificate utili all’apprendimento della tecnica e dell’attività motoria di base, nel rispetto dello spirito del gioco di squadra, del leale confronto etico-sportivo e del puro e semplice divertimento. A tale scopo, il CUS dell’Ateneo foggiano organizza presso le scuole elementari, medie inferiori e superiori di Foggia e Provincia incontri ludico-sportivi tenuti da istruttori tecnici federali e rivolti a tutti gli studenti di età compresa dai 5 ai 17 anni al fine di promuovere le regole e i principi del gioco del Rugby all’interno delle attività scolastiche. Gli studenti interessati a praticare questo sport potranno partecipare alle attività promozionali e agonistiche con le squadre giovanili del CUS Foggia e, grazie anche alla preziosa collaborazione dei dirigenti e docenti degli istituti scolastici coinvolti, dei collegati Enti Scolastici “Leonardo Murialdo Rugby – A.S.D.” e “N. Zingarelli Rugby – A.S.D.”. Le squadre del settore giovanile saranno impegnate nelle attività delle categorie federali U/10, U/12, U/14, U/16 e U/18. Gli allenamenti del settore giovanile si svolgono ogni Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 17.30  (per le categ. U/10, U/12) ed ogni Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 17,30 alle 19,00 (per le categ. U/14, U/16 e U/18) presso gli impianti sportivi delCUS Foggia in Via Napoli n. 109 (adiacenti l’ITC Rosati) a Foggia, salvo diversa disposizione decisa con i tecnici interessati.

Per la partecipazione all'attività giovanile di rugby è necessario il tesseramento CUSI 

Per info:

Segreteria CUS Foggia, c/o Complesso sportivo Via Napoli, 109 – Foggia (adiacente Istituto scolastico "G. Rosati") – Tel. 0881.716923; e-mail: cusfoggia@libero.it

 

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

Basket CNU: CUS Foggia “la porti un bacione a Firenze…

foggiaweb.it/foggiacalcio

cnuandataTermina in favore degli universitari dell’Ateneo foggiano ilderby di pallacanestro con i colleghi del CUS Bari valido per il 1° Turno delle gare di qualificazione alla fase finale dei prossimi Campionati Nazionali Universitari 2015 in programma a Salsomaggiore Terme dal 15 al 24 maggio.
Dopo la bella prestazione in gara 1, i foggiani bissano la vittoria in gara 2 violando il parquet dei baresi nei supplementari con il risultato finale di 83 a 80. La gara nel primo tempo procede in sostanziale equilibrio, con i cussini dauni concentrati a difendere il + 10 dell’andata, come mostra il tabellone elettronico al primo quarto (22 a 22) ed al secondo quarto (20 a 19). Dopo la pausa i cussini salgono in cattedra vincendo il terzo quarto per 22 a 17 ma subiscono la rimonta biancorossa nell’ultimo quarto (18 a 14) che porta la gara in parità al termine dei tempi regolamentari (77-77) e dunque a dover disputare l’extra time con un tempo supplementare che termina a favore deifoggiani per 6 a 3. MVP della gara l’universitario foggiano Giovanni Chiappinelli autore di ben 38 punti, ma grande merito a tutta la squadra scesa in campo sotto la guida di coach Danilo Lamacchia e composta da Luigi Nigro, Raffaele Vaira, Stefano e Vincenzo Russo, Andrea Palmieri, Francesco Valentino, DanielePapeo e Domenico Vescera. La doppia vittoria apre dunque le porte del 2° e decisivo Turno preliminare dei CNU 2015 di basket, risultato che mancava addirittura dalla stagione 2007 quando i cussini foggiani, superando al termine di un mini girone i CUS di L’Aquila e Potenza, accedevano alle gare del 2° turno di qualificazione per la fase finale di Jesolo contro la teste di serie CUS Caserta. Avversari temibilissimi di oggi saranno invece gli universitari del CUS Firenze testa di serie ammessa di diritto al 2° turno, quale finalista dei passati CNU di Milano, con gara 1 prevista in terra toscana il prossimo martedì 24 marzo(inizialmente fissata lunedì 23 marzo) alle ore 11,00 e gara di ritorno tra le mura amiche del PalaRusso di Foggia lunedì 13 aprile. Il nuovo consiglio direttivo CUS presieduto da Amorese si complimenta con tutta la squadra per l’importante risultato raggiunto con l’auspicio di poter centrare l’obiettivo della qualificazione alla fase finale e rappresentare così l’Ateneo foggiano nell’annuale kermesse accademica dei Campionati Nazionali Universitari anche negli sport di squadra insieme alla rappresentativa del rugby, disciplina ammessa a disputare le gare di qualificazione direttamente a metà maggio nella stessa location emiliana di Salsomaggiore Terme scelta per ospitare l’edizione 2015 dei CNU.

da cus/unifg

 

 

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

Campionato di RUGBY Serie C 1 Girone H- Pool 2 Nuova stagione 2014/2015 Ultima Giornata Campionato seconda fase

foggiaweb.it/foggiacalcio

11082672_674140319379590_4907826840324846059_n

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

foggiaweb.it/foggiacalcio

Campionato Allievi Lega Pro

8’ di ritorno

Ascoli Picchio- Foggia Calcio 1-1

Foggia Calcio: Sciretta, Cappelletti, Caruso (Francioso), Valenti, De Stefano, Pertosa, Nacarlo, Morra (Vallario), Vecchiarino (Pacifico), Imbriani, Ruggieri logo-sett-giovanile-640x360(Pilone). A disp. Lanzetta, Schiavone, Maffiola. All. Paolo Caravella

Marcatori: 20’ st Gabrielli (AP), 43’ st Cappelletti (Fg)

Ammoniti: Cappelletti (Fg), Valenti (Fg), Pertosa (Fg)

Espulsi: 11’ st Imbriani (Fg)

 

Campionato Allievi Provinciali

8’ di ritorno

Atletico Stornara – Foggia Calcio 0-2

Atletico Stornara: Difoggia (La Macchia), Bruno, Soldo (Quercia), Toti, Cangelli, Limone (Stramaglia), Lavecca, Arroletto, Pekis, Giorgione, Giulietti.

Foggia Calcio: Valente, Infante, Di Gennaro, Mitola, Marano, Scaramuzzo, Sansone (Di Muro), D’Urso, Ambrosino (Cardillo), Caivano M. (Magaldi), D’Agostino. All. Alessandro Mancini

Marcatori: 31′ pt Infante (Fg), 11′ st Ambrosino (Fg)

Ammoniti: Limone (AS)

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

ECCELLENZA. Pietramontecorvino matematicamente ai playoff

foggiaweb.it/foggiacalcio

Scivolone della Polisportiva Dauna sul campo della Cliterniana, ultima in classifica. I pugliesi perdono 3-1 e sono ormai a -14 dalla capolista Isernia. Belle pietramontecorvinovittorie per 3-0 e 3-2 per il Casalnuovo e il Roseto, contro Fornelli e Comprensorio Vairano. Le due compagini daune anche loro impegnate in Eccellenza Molisana sono sempre in zona play-out a cinque gare dal termine. In Promozione, il Pietramontecorvino si è importa 2-1 sul campo de Torre Magliano ed è sempre terzo, ma ammessa con 5 turni d’anticipo matematicamente ai play-off. Perde con lo stesso risultato la Frentania sul campo del Ripalimosani, i ragazzi del presidente Leombruno sono sempre invischiati in zona play-out. Nel girone “B” di Prima Molisana, pareggio a reti bianche per il Carlantino con il Tre Archi, pugliesi sempre in zona play-out. Resta ultimo il Volturino a riposo. Nel girone “C”, il Quattro Torri Chieuti ha battuto in casa 3-0 il Molise, la società dauna è sempre terza. Nel girone “C” di Seconda Molisana, resta tutto invariato in vetta, con il doppio 0-0 nei due “derby pugliesi” tra Celentia-San Marco la Catola, quarta e prima della classe e tra Real Roseto-Alberona, quinta e terza. Vince il Lesina, nel girone “D”, per 5-1 sul Matrice, pugliesi a -3 punti dalla vetta a tre gare dal termine. In Prima Campana, pareggia 0-0 lo Sporting Accadia sul campo del Comprensorio Miscano, pugliesi che vengono raggiunti al primo posto dal Real Ariano vittorioso nel “derby” contro lo Sporting. L’Artemisium S.Agata solidifica il terzo posto, grazie al 2-0 casalingo contro l’Ariano Manna. In Seconda Categoria, perde l’Anzano 3-1 contro la Dinamo Monteverde, i pugliesi di De Meo ora sono penultimi. Sconfitta per lo Sporting Team Appenninica, nel big-match di Terza contro l’Audax Melitese che si impone ad Accadia per 3-2, pugliesi ora terzi alla pari del San Sossio Baronia. Vittorie roboanti per Panni, 5-0 all’Antonio Spirito e per il Monteleone, 7-2 alla Virtus Grottaminarda, le due pugliesi sono a -4 e -5 dai play-off.

da barsport24

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

Lupa Roma – Foggia: comunicazioni importanti del G.O.S. per tifoseria ospite

foggiaweb.it/foggiacalcio

La Lupa Roma FC rende noto che per la partita Lupa Roma-Foggia, match valido per la 31^ giornata del campionato di Lega Pro 2014/2015 girone C, intifosi programma domenica 22 marzo alle ore 12,30 allo stadio Quinto Ricci di Aprilia, il G.O.S. ha stabilito che i biglietti di ingresso per il Settore Ospiti potranno essere acquistati solo dai tifosi del Foggia in possesso di Supporters Card o Tessera del Tifoso, presso le rivendite autorizzate del circuito “Go2”, entro le ore 19 di sabato 21 marzo p.v. Si rende noto, inoltre, che l’iniziativa “Porta un amico” non sarà valida in occasione della gara Lupa Roma-Foggia. Si precisa quindi che la biglietteria ospite dello stadio Quinto Ricci di Aprilia, in occasione della gara Lupa Roma-Foggia, resterà chiusa.

da foggiasport24

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

BASKET – Virtus Bitonto, la vittoria di Foggia vale (quasi) i playoff

foggiaweb.it/foggiacalcio

VIRTUS FOGGIA – A.S.D. VIRTUS BITONTO  51 – 69

(Parziali: 14 – 14, 10 – 13, 6 – 17, 21 – 25)

VIRTUS FOGGIA: Morsillo A.P. 2, Papeo D. 2, Arbizzani A., Imbriani M. 3, Tredanari L. 1, Di Tullio L. 5, Chiariello D. 6, Ferraretti F. (k) 20, Consales A. 5, 10689960_846624898705506_6129226531444256576_n (1)Carrillo P. 7, All.re: Basile F.

A.S.D. VIRTUS BITONTO: Fanelli D. 6, Luiso M., Granieri N. 16, Sannicandro G. 2, Chieco S. (k) 6, Vincotto M. 10, Barbera R. 15, Tiani P. 6, Bellino D. 3, Piccolino G. 5, All.re: Caressa S.

Arbitri: Baselice A., Gnoni S.

Note: Spettatori: 100 circa. Espulsi: —. Falli tecnici: —. Usciti per 5 falli: —.

Importante vittoria per le V nere che espugnano con relativa semplicità l’ostico campo del Foggia. Gara sempre controllata dai bitontini che consci della superiorità e delle maggiori motivazioni hanno conquistato i due punti come da pronostico. Coach Caressa in avvio schiera Fanelli a dirigere il gioco, Granieri e Chieco sugli esterni, Barbera e Piccolino nel pitturato. Coach Basile risponde con Arbizzani, Chiariello, Ferraretti, Consales e Carrillo. Primi 10’ di gara col freno a mano per le V nere, che nonostante l’avvio non proprio entusiasmante sembrano avere qualcosa in più rispetto agli avversari. La difesa degli ospiti non lascia spazio alla manovra offensiva del Foggia che deve affidarsi alle giocate dell’intramontabile Ferraretti, è l’esterno foggiano a tenere in partita i suoi. Sul fronte offensivo la Virtus stenta a decollare, la manovra è lenta e prevedibile, l’unico a metterci qualcosa in più è Barbera, 7 dei 14 punti realizzati nel periodo iniziale sono suoi. Alla prima sirena il punteggio è di 14 – 14. Nel secondo periodo la musica non cambia, il Foggia continua ad affidarsi alle giocate dei singoli per merito soprattutto dell’impeccabile difesa virtussina. La quasi totalità dei punti messi a segno dai padroni di casa arriva dall’arco dei 3 punti. In casa Virtus si ripete quanto visto nel primo periodo, ottima prestazione difensiva ma scarsa incisività sul fronte offensivo, a mettersi in mostra sono Chieco e Tiani autori di 12 dei 13 punti messi a segno dalle V nere. Dopo 20’ il tabellone luminoso segna 24 – 27, punteggio che non rispecchia i reali valori in campo e che lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Coach Caressa. Al rientro dagli spogliatoi il coach virtussino chiede una dimostrazione di forza ai suoi. A dare la scossa è Vincotto, l’esterno bitontino mette in mostra tutta la sua voglia di sfruttare al meglio l’opportunità concessagli dal coach. È lui a trascinare i suoi sia in attacco che in difesa, il Foggia non può far altro che guardare impotente l’evolversi della partita. Una volta data la scossa la Virtus è inarrestabile, torna ad essere la macchina da gioco perfetta messa a punto da Coach Caressa. Dopo 10’ di totale supremazia virtussina e solo 6 punti concessi agli avversari, il punteggio è di 30 – 44. L’ultimo periodo è di amministrazione del risultato da parte dei bitontini, a dettare i ritmi del gioco è Granieri, il play bitontino mette in mostra tutta la sua freddezza e capacità di lettura della situazione guidando i suoi ad una preannunciata vittoria. A beneficiare della fluidità di gioco dei nerobianchi sono Tiani e Barbera, i lunghi bitontini sfruttano al meglio la superiorità fisica e tecnica rendendo inutile ogni tentativo di arginarli da parte degli avversari. Alla sirena finale il punteggio è di 51 – 69, alle V nere basta un’altra vittoria per ottenere la qualificazione matematica ai playoff. Il migliore in campo per le V nere è Pasquale Tiani, l’ala bitontina al rientro dopo qualche gara di stop ha fatto registrare una prestazione solida e senza sbavature. Il prossimo appuntamento per le V nere è per Domenica 22 Marzo alle ore 17:00, data in cui la Virtus Bitonto sarà ospite del Frassati Basket. Gara valida per la penultima giornata del Campionato di Promozione.

Da dabitonto.com

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

Jeet Kune Do, da Bruce Lee a Foggia. Siliberti: “Disciplina educativa”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il 14 e 15 di marzo si è svolto a Milano un incontro/lezione a porte chiuse tra i vertici del jeet kune do (la disciplina fondata da Bruce Lee, ndr) mondiale e Jeet Kune Do - Siliberti_Marceloquello italiano ( jeet kune do original). Il più grande maestro vivente al mondo Joaquin Marcelo, l'uomo al quale Ted Wong già allievo e a sua volta erede certificato di Bruce Lee, ha lasciato in mano le sorti della sua arte incoraggiando e collaborando con lui alla stesura del più grande compendio tecnico-cartaceo “jeet kune do the way of simplicity”. Il Maestro Marcelo che sta continuando l'opera di divulgazione nel mondo del JKD attraverso seminari e la la formazione di nuovi allievi-maestri, ha scelto tra i suoi collaboratori per l'Italia un nostro concittadino il Maestro Silvano Siliberti, già direttore tecnico regionale per il MIVASS settore JKD, che ha risposto alla chiamata del maestro successore di TED WONG appunto J. Marcelo (che anche Siliberti è stato a suo tempo allievo di Wong, ndr) accettando onorato la certificazione e la collaborazione presso il tecnico spagnolo per creare in Puglia e in Italia uno standard dell'arte in questione, ben più elevato. Preziosa, in tal senso, è stata la collaborazione di Walter Russo, segretario nazionale dell'ASI (ente di promozione Coni), da sempre interessato alla valorizzazione di tutti gli sport, anche quelli meno diffusi. “Pur non catalizzando una mole ingente di milioni di euro come gli altri sport, bisognerebbe dare maggior considerazione al Jeet Kune Do – sottolinea Siliberti – una disciplina che custodisce un valore educativo, morale, salutistico e pratico”. “Non si tratta di tirare due calci o due pugni – precisa – né si parla di violenza, pur essendo la migliore disciplina in assoluto per la difesa personale. Il Jet Kune Do rappresenta un percorso verso l’espressione della propria essenza umana, un autentico metodo pedagodico, perché attraverso la sua arte si cercano l’armonia, la pace interiore e il rispetto per gli altri”. Nulla a che vedere con l’immagine di Bruce Lee che emergeva dai suoi film: “Bruce Lee nella vita reale trasmetteva i suoi principi, la vera immagine di sé attraverso il culto di questa splendida disciplina”. Il Maestro Siliberti, che recentemente sta proponendo gratuitamente dei corsi di difesa personale per i vigili urbani di Foggia auspicando per il bene del corpo che i responsabili del comune colgano l'offerta formativa per la sua polizia locale, pone l’attenzione sui recenti episodi di violenza verso le donne e bullismo minorile: ”Non possiamo lasciare i nostri figli o i nostri cari vittime di una società malata che li brutalizza, o li renda bruti dinanzi alla sordità ai propri bisogni. A Sparta e Atene non esistevano bulli, le generazioni vanno educate a esprimere la propria umanità attraverso una disciplina come il JKD, perché un modo originale e formativo attraverso il quale poter apprezzare i valori della vita”, ha concluso.

Da FoggiaToday

Pubblicato in Taekwondo e arti marziali | Lascia un commento

Campionato regionale serie C

foggiaweb.it/foggiacalcio

volley capitanata

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

CUS Foggia, corsa e attività fisica all’aperto

foggiaweb.it/foggiacalcio

Da lunedì 16 marzo, a partire dalle ore 18.00, prende il via la nuova iniziativa per promuovere attività fisica, stile di vita sano e socializzazione tra i protagonisti del mondo accademico Unifg e oltre. Un’idea promossa e voluta già dal prof. Dario Colella, presidente dell’ultimo cd CUS, ed ora portata avanti dalla nuova compagine direttiva del Centro Universitario Sportivo dell’Ateneo foggiano e realizzata in piena sinergia con l’istituzione universitaria CSU (Comitato per lo Sport Universitario) nelle persone del Presidente e Delegata Unifg alle attività sportive prof.ssa Donatella Curtotti insieme con la prof.ssa Laura Frabboni delegata CSU per il Dipartimento di Agraria. L’iniziativa vuole stimolare, nel rispetto dei contenuti e dei principi fondanti della Carta di Toronto, l’attività fisica di gruppo poiché una regolare e costante attività fisica migliora la salute e la qualità di vita e sicuramente svolgerla “insieme” è molto più piacevole. L’attività è rivolta ai nostri studenti, docenti, personale Unifg ed appassionati del nostro territorio e mira ad organizzare gruppi di persone che, guidate da un esperto del settore, si ritrovano per alcune ore a settimana per camminare, correre e svolgere una sana attività fisica di base all’aperto sulla pista di atletica interna al Complesso universitario sportivo di via Napoli 109. Tutti gli interessati possono inviarci la propria adesione esprimendo contestualmente la preferenza a partecipare alle prime ore del pomeriggio 1.,30 – 15.30 oppure nella fascia serale delle ore 19.00 – 21.00. L’iniziativa segue inoltre il nuovo indirizzo sportivo-culturale promosso a livello nazionale dal CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e tradotto nel progetto CUSI-CRUI denominato “Camminare insieme” presentato lo scorso 26 gennaio al Foro Italico di Roma, con il forte sostegno del Presidente nazionale Coni Giovanni Malagò, e racchiuso nello slogan «Se vuoi arrivare primo, corri da solo, se vuoi arrivare lontano, cammina insieme». Tale progetto nasce proprio dalla nuova concezione di intendere lo sport universitario non solo sport rivolto agli studenti, ma attività e progetti dall'elevato valore sociale, rivolti all'esterno del mondo universitario, a favore del territorio, con lo scopo di recuperare uno stile di vita sano, favorire l'integrazione e l'educazione alla salute. Il Progetto CUSI, che coinvolgerà i CUS di ogni Ateneo italiano quali suoi diretti protagonisti nel territorio locale, si svilupperà attraverso tre direttrici: «Pratica sportiva, Camminare con lo sport»; «Salute e prevenzione, Camminare con la salute»; «Innovazione e ricerca, Camminare con i tempi». Quindi promozione di attività sportiva e fisica di base, ma anche una nuova azione di tutela alla salute e il monitoraggio delle attività e dei metodi utilizzati per migliorare insieme.

Fonte notizia: CUS Foggia

Pubblicato in Sport Vari, tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

Giochi Sportivi Studenteschi

foggiaweb.it/foggiacalcio
11074716_368312540023222_257176314456499838_n

Giochi Sportivi Studenteschi Fase Finale Provinciale-Categoria Cadetti/e. Scuola di 1°grado. Giovedi 19 alle ore 09.00 presso l'impianto Sportivo del Cus in Via Napoli 109. Le due scuole che giocheranno la fase provinciale sono la Scuola Media “Sandro Pertini” di Orta Nova con i proff. Cairoli e Ciccone e l'Istituto comprensivo Giovanni Paolo II di Serracapriola con il prof Michele La Mola.La vincente parteciperà alla fase finale regionale.

comunicato F.I.R.

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

Asd “LEONE” protagonista dell’11° Memorial Marcello Canonico

foggiaweb.it/foggiacalcio

Domenica si è svolto al Palasport di Isernia l’11° Memorial Marcello Canonico, Trofeo Nazionale Acsi-Fijlkam di Karate, che ha karate_vincentiregistrato la presenza di oltre 800 atleti provenienti da tutta Italia, oltre ad una rappresentanza della Nazionale Filippina. Una competizione avvincente ed estenuante conclusasi oltre la mezzanotte, impreziosita dalla presenza illustre di atleti plurititolati e tecnici internazionali. Anche in questa occasione hanno dato il meglio di sé gli atleti della Asd “LEONE”, che hanno portato a casa l’oro della giovanissima Desiree Eronia (cat. 42 kg – Esordienti A). Allenata dal M° Leone sin dalla tenera età, e soltanto alla sua seconda gara ufficiale, Desiree ha conquistato il gradino più alto del podio per la seconda volta, in una  finale tutta giocata in casa; sua avversaria sul tatami, infatti, un’altra karateca della Società sportiva “LEONE” Miriam Zefilippo (cat. 42 kg – Esordienti A), alla quale è andata, perciò, la medaglia d’argento dell’incontro. Federica Caccavella (cat. Cadetti – 48 kg), invece, si è dovuta “accontentare” di un argento, a seguito di una finale che, peraltro, l’atleta foggiana meritava senza dubbio di vincere.

 

 

Pubblicato in Taekwondo e arti marziali | Lascia un commento

Merletti: «Si conclude entro il 29 Cic non c’entra, strategie a Deloitte»

foggiaweb.it/foggiacalcio

Foggia – Le prime parole del nuovo vice presidente rossonero referente dei soci in arrivo. La manager ha assistito alla vittoria per 2-0 contro il Messina: doppietta di Sarno. «L’operazione sarà chiusa entro il 31 marzo, probabilmente prima: abbiamo intenzione di spiegare tutto con una conferenza stampa nel week-end della partita con la Juve Stabia del prossimo 29 marzo». Francesca Merletti, nuovo vice presidente del Foggia e referente dei nuovi soci ha assistito ieri alla gara vittoriosa del Foggia contro il Messina.E durante l’intervallo, pur senza rivelare l’identità degli acquirenti, ha aggiunto dei particolare ai contorni dell’operazione: «La Cic (la Champions’ International Camps guidata dal chief executive officer Paolo Taveggia, ndr) non c’entra. La Deloitte, invece, avrà un ruolo di supporto nell’elaborazione delle strategie, così come lo ha già avuto per altre società italiane come Atalanta e Udinese.

da corrieredelmezzogiorno.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Il nuovo Foggia riparte da Sarno, bimbo prodigio dimenticato

foggiaweb.it/foggiacalcio

I rossoneri, che hanno annunciato l'acquisizione del 65% delle quote societarie da parte di un gruppo di imprenditori, ritrovano slancio sarno_foggiaanche sul campo con la doppietta di "Enzino" che stende il Messina. Adesso l'attaccante non vuole smettere di sognare. Da Napoli a Foggia, passando per Torino. Viaggia veloce la mente di Vincenzo Sarno, 27enne attaccante del Foggia che ha deciso la sfida contro il Messina con una doppietta. Ma ancora più rapidamente viaggiano i suoi sogni. “Vorrei giocare in Serie A, io ci credo ancora”, confessa il bimbo prodigio dimenticato dal calcio che conta. Anche se “Enzino” non sembra apprezzare questa definizione, pagata a duro prezzo. Il bimbo pagato 120 milioni – Alle soglie del 2000 i maggiori club italiani si contendevano il giovane scugnizzo della scuola calcio “Gaetano Scirea” di Secondigliano. Vincenzo ha solo undici anni, ma tanti sogni nel cassetto. A sorpresa arriva l’occasione della vita, il treno che passa una volta sola: “Da Napoli a Torino per 120 milioni”, titolano i giornali. Cifre che non sono mai state confermate. Ma il baby talento approda davvero all’ombra della Mole, sponda granata, con il pallone sotto il braccio al posto della valigia. I paragoni con i campioni della Serie A si sprecano. “Il Napoli? No, preferisco la Juventus”, risponde disinvolto Enzino alle domande dei giornalisti. “Spero vivamente che faccia carriera, ma deve ragionare da bambino e giocare semplicemente per divertirsi”, commenta saggiamente il suo idolo Alessandro Del Piero. Tutta Italia parla di Vincenzo Sarno. Negli show televisivi palleggia al fianco di Mancini e Batistuta. Ma a poco a poco il problema diventa proprio questo. Il calciomercato è un giocattolo troppo pericoloso per un bambino di undici anni. La pressione mediatica e le strumentalizzazioni compromettono il cammino del bimbo prodigio. “A Torino piangevo tutte le notti, ho chiamato mio padre per dirgli di venirmi a prendere”.

da sky.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Minervino Murge-Audace Cerignola

foggiaweb.it/foggiacalcio

In occasione della ventiquattresima giornata del Campionato di Prima Categoria girone A, sono di fronte Minervino Murge e la capolista Audace Cerignola. Dopo il tennistico 7-1 dell’andata, gli ofantini si presentano sulle Murge con un classico 4-4-2, schierando davanti a Vurchio in porta Colucci, Matera, Colangione, Lombardi; Giuseppe e Gabriele Grieco, Schiavone, Auciello; Lasalandra e Morra. Quasi speculare lo schieramento dei ragazzi di casa. Comincia lento l’incontro ma già al 10’, l’Audace rischia il vantaggio con Vito Morra, che solitario si lascia ipnotizzare dal portiere Amoruso. Il match continua con un sostenuto ping pong a centrocampo. Negli ultimi dieci minuti del primo tempo, gli ospiti tentano diversi affondi, soprattutto con il solito Morra, tutti infruttuosi. Da segnalare allo scadere un buon tiro di Valentino per il Minervino, poco fuori alla destra di Vurchio. Nel secondo tempo l’Audace Cerignola scende in campo più determinato: al 50′ è Lombardi, con una punizione dal vertice destro dell’area, a disegnare la traiettoria perfetta, segnando la rete del vantaggio. I tentativi di reazione del Minervino non producono risultati. Al 70′ Lasalandra viene atterrato in area: l’arbitro Ciniero non ci pensa due volte e assegna la massima punizione; va sul dischetto lo stesso Lasalandra ma Amoruso, in forma smagliante, compie il miracolo negando la gioia del gol al numero dieci cerignolano. Non accade null’altro di rilevante, se non qualche guizzo senza esito delle “cicogne”. Con lo 0-1 rimediato a Minervino, i gialloblu restano in vetta seguiti dal San Marco, anch’esso vittorioso. Domenica prossima è in programma un turno casalingo, contro il Reali Siti Stornarella.

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

I Lo Campo: “Lasciamo con amarezza”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Ecco le parole di Giuseppe e Franco Lo Campo in conferenza stampa:

“L’emozione è stata tanta, abbiamo pianto. Che io ricordi nessun presidente è uscito dallo Zaccheria tra gli applausi. Siamo orgogliosi, locampo_presidentefoggiacalciovuol dire che abbiamo fatto del bene. Ci portiamo dentro tanta emozione. Oggi purtroppo è uscita qualche lacrima. Noi stavamo lavorando qui quando Casillo ha lasciato il Foggia. Prima ancora noi andammo a fare quei famosi abbonamenti a Casillo per aiutarlo. Poi ci fu il fallimento e in quel momento, Casillo mi chiese se volevo stare con lui. Io vedevo le partite da tifoso e a quel punto lì non me la sentii di fare una società con Casillo. Poi i vari soci iniziali non erano precisi con i conti, mancava qualcosa per iscrivere la squadra al campionato. Mi si chiese di poter aiutare questi soci, non di entrare nel Foggia. Quindi noi il lunedì abbiamo fatto lo sforzo di dare quei 50 mila euro. Piano piano poi ci siamo fatti prendere dalla passione. Quando è arrivato il ripescaggio del Foggia, altri soci non potevano pagare la fidejussione e ci siamo fatti avanti noi. Siamo così riusciti a fare la serie C2. La fortuna ha voluto che arrivassimo in Lega Pro. Ci è stata fatta una proposta da Verile, di dare le nostre quote a questi soci che noi non conosciamo ancora. Il 31 si saprà chi sono questi soci. Noi abbiamo messo le nostre quote in mano a Verile e mi ha detto che per l’anno prossimo si punta alla serie B. Io spero di andare in serie B già quest’anno. Siamo tutti sulle spine ma nessuno sa chi sono. Non ce ne siamo andati perché non potevamo pagare gli stipendi, ma per il bene del Foggia. Così come io i sono messo da parte quando Verile ha voluto la presidenza del Foggia. Speriamo che il Foggia, con Verile, possa andare in serie B. Ringrazio i tifosi per questa targa, mi hanno voluto sempre bene. Oggi mi sono emozionato quando tutti mi hanno battuto le mani. Vi ringrazio a tutti, vi voglio bene, vi lascio amareggiato. Verile ci ha detto che aveva dietro di se dei soci molto facoltosi che non avrebbero avuto problemi a creare una squadra molto più competitiva di quella che abbiamo adesso. Spero che possano lasciare questa ossatura per l’anno prossimo. Per De Zerbi ci aspettiamo almeno un biennale. De Zerbi per rimanere vuole prima i rinnovi dei giocatori”.  

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Calcio, pari con reti tra Manfredonia e Arzanese

foggiaweb.it/foggiacalcio

Manfredonia – PARI con reti tra il Manfredonia e l’Arzanese nella gara valida per la 26^ giornata del campionato di serie D, girone h.

Cronaca. Al 7° Calabuig ha portato in vantaggio gli ospiti. Il Manfredonia ha poi trovato il pareggio al 45° con La Porta, autore anche del 2 a 1 all’11° della ripresa. Al 17° pari per l’Arzanese a firma di Figliolia. Analisi. Gioco buono del Manfredonia, ottimo dell’Arzanese. Discreto l’arbitraggio. Commento. Il Manfredonia avrebbe meritato la vittoria ma la squadra ospite si è mostrata pericolosa dai primi minuti del match. Il pareggio va comunque bene ai sipontini che restano in corsa per la salvezza. Domenica prossima i delfini giocheranno in trasferta contro il Monopoli. Umori e retroscena respirati durante il match. Nella prima frazione di gioco si è respirato un clima di tranquillità, nella seconda di nervosismo, per gli errori arbitrali e per le occasioni da goal fallite dal Manfredonia.

Sostituzioni: Al 21° del 2° tempo per l’Arzanese, esce Figliolia, entra Tarascio. Al 24° per il Manfredonia, esce De Vita, entra Stajano. Al 30° per il Manfredonia, esce la Porta, entra Molenda. Al 37° per il Manfredonia, esce Romeo, entra Basta. Al 41° per l’Arzanese, esce Roghi, entra Barone. Al 46° per l’Arzanese, esce Giacinti, entra Baratto.

Formazioni:

Manfredonia 3-4-2-1: De Gennaro, Romeo, Forte, Gentile C., Vergori, Rizzi, Romito, Colombaretti, Bozzi, La Porta, De Vita; all: Massimiliano Vadacca.

A Disposizione di Vadacca: Palma, Coluccio, Morsillo, Totaro, De Rita, Coccia, Basta, Stajano, Molenda.

Arzanese: 4-5-1: Prisco, Savarise, Criscito, Rinaldi, Calaboig, Scognamiglio,, Roghi, Cavaliere, Vitale, Figliolia, Giacinti. All: Enzo Potenza

A Disposizione di Potenza: Della Gatta, Montagna, Cretella, Esposito, Barone, Baratto, Zogu K, Cirelli. Cirelli.

Arbitro: Daniele Paterna (Sezione di Teramo)

1° assistente: Antonio Paglianiti

2° assistente: Bruno Cortese (Sezione di Vibo Valentia).

 

Risultati 26° giornata

Manfredonia-Arzanese (ore 16,00), 2-2

Gelbison-Brindisi 0-1

Cavese-Pomigliano (ore 15,00) 3-1

San Severo-Francavilla (ore 15,00) 3-2

Grottaglie-Fidelis Andria 1-2

Puteolana-Monopoli 1-0

Taranto-Gallipoli 3-2

Potenza-Sarnese (ore 15,30) 2-1

Bisceglie-Scafatese (ore 15,30) 4-0

Classifica

Fidelis Andria 60

Potenza 54

Taranto 51

Bisceglie 48

Brindisi 48

Cavese 44

Sarnese 38

Gallipoli 37

Gelbison 36

Manfredonia 34

Monopoli 33

Francavilla 27

San Severo 25

Grottaglie 22

Arzanese 22

Pomigliano 21

Puteolana 20

Scafatese 18

 

Prossimo Turno, 27° giornata

Arzanese-Taranto

Brindisi-Cavese

Pomigliano-Puteolana

Francavilla-Bisceglie

Sarnese-Grottaglie

Monopoli-Manfredonia

Gallipoli-Potenza

Fidelis Andria-San Severo

Scafatese-Gelbison

da statoquotidiano

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

TENNISTAVOLO MANFREDONIA: VINCE SOLO LA “VODAFONE”

foggiaweb.it/foggiacalcio

Manfredonia – Si continua a soffrire in casa sipontina nell’undicesimo turno di campionato. Non era certo questa la tennistavolo_manfredonia_foggiawebgiornata decisiva per le sorti delle quattro squadre del TT Manfredonia, ma quando si tratta di sport nulla è mai scritto prima che gli incontri giungano al termine. Al PalaDante sono scese due capoliste e due squadre dei “cugini” foggiani per i “derbies” finiti in parità. Serie C2: La “Gelsomino Home Collection” esce, perentoriamente, sconfitta (0-5) dalla capolista Ctt Molfetta. I padroni di casa, a parte qualche bella giocata, non sono mai riusciti ad impensierire i forti molfettesi. La permanenza in questa categoria verrà giocate nelle ultime tre giornate. Serie D1: Anche la “Bar Impero” è stata sconfitta dalla capolista del campionato, il TT Cascella di Valenzano. La squadra ospite è sempre stata in testa nel computo delle partite, potendo contare sul fuoriclasse rumeno Muscalu. Le due vittorie per la squadra di casa sono venute da De Mori e Rinaldi. 2-5 il risultato finale. Serie D2: Erano di scena due “derbies”. La Europetroli, fortemente decimata, viene sconfitta dalla formazione “B” del TT Foggia “L.Siani” per 3-5, perdendo la seconda posizione in classifica, mentre la “Vodafone” mette a segno una convincente vittoria (5-2) sulla squadra “A” foggiana, avvicinandosi al terzo posto. Tutti gli incontri si sono svolti sotto la supervisione di un arbitro d’eccezione, l’internazionale Pietro De Pinto. “Purtroppo – commenta il Presidente del TT Manfredonia, Antonio Tasso – paghiamo duramente una serie di vicissitudini negative che, lungi dal voler essere facile giustificazione, obiettivamente ci hanno penalizzato aldilà dei giusti meriti degli avversari. Da parecchie giornate non riusciamo più a difenderci a pieno organico e questo rende tutto più difficile. Naturalmente non molliamo fino alla fine e le ultime tre giornate le affronteremo con grinta, al completo o no”.

Pubblicato in Tennis Tavolo | Lascia un commento

Tecnico nuovo, stessa musica. Messina sconfitto dal Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

I giallorossi lasciano strada ai satanelli rossoneri, che si impongono 2-0 e continuano a coltivare il sogno play off. foggia-messina_foggiawebDoppietta di Sarno a cavallo tra la fine del primo tempo e l'inizio della ripresa, sesto ko di fila per i ragazzi di Di Costanzo.

FOGGIA – Parte con il piede sbagliato il ritorno di Nello Di Costanzo sulla panchina giallorossa. Al “Pino Zaccheria” di Foggia i peloritani conoscono l’onta del sesto ko consecutivo, puniti dalla doppietta di Vincenzo Sarno al 35’ e al 48’ che regala i tre punti alla squadra di Roberto De Zerbi. Esordio complicato per Di Costanzo, anche perché il tecnico campano deve fare a meno degli squalificati Silvestri, Stefani, Ciciretti e Cane che fanno compagnia agli acciaccati Iuliano, Benvenga e Marin mentre si rivede Mancini che si accomoda in panchina. Quindi in porta confermato Berardi e in difesa Altobello spostato a destra e in mezzo Pepe viene affiancato da Nigro. A centrocampo Damonte e Izzillo con Spiridonovic e Bonanno esterni e in avanti c’è la coppia formata da Orlando e Corona. I satanelli attaccano subito a testa bassa, le due sconfitte consecutive contro Savoia e Catanzaro nell’ultima settimana hanno indispettito il pubblico pugliese, così dopo appena 50 secondi con Sainz-Maza che penetra dalla sinistra servendo Minotti, ma la retroguardia giallorossa chiude in corner evitando il peggio. All’11’ Bencivenga ci prova di sinistro dai 22 metri ma la sfera sfila alla destra di Berardi. Con il passare dei minuti però il Foggia si smonta, la squadra di De Zerbi ha sempre più difficoltà a trovare spazio, anche per merito di un Messina arcigno e reattivo. La partita però è molto nervosa e poco spettacolare e a farne le spese è il povero Spiridonovic, costretto ad uscire dopo appena 27 minuti al posto di Donnarumma, per via di un duro colpo al costato. Al 35’ però i satanelli passano grazie ad uno schema da palla inattiva: Sainz-Maza batte basso un corner dalla sinistra sul secondo palo servendo Minotti, che vede Sarno che s’inserisce centralmente e di prima intenzione batte Berardi per l’1-0. Lo schema da corner dei padroni di casa ha di nuovo fatto notare la fragilità della retroguardia peloritana, prima sorpresa dall’idea da palla inattiva dei pugliesi e poi poco reattiva nel contrastare l’inserimento dell’attaccante di De Zerbi. Sempre Sarno un minuto dopo scalda i guanti di Berardi con una gran botta dai 20 metri che l’estremo ospite devia distendendosi sulla sinistra. Episodio da moviola in area rossonera al 41’, con D’Angelo che in un contrasto con Orlando sembra toccare il pallone con la mano ma il Signor Melidoni di Frattamaggiore opta per l’involontarietà vista la distanza limitata tra i due giocatori. Le squadre tornano negli spogliatoi con il Messina costretto a rincorrere, per via dell’ennesima distrazione difensiva della stagione. La ripresa però se è possibile inizia pure peggio, con il Foggia che trova il raddoppio con Sarno già al 48’, che dopo un bell’uno due con Agnelli sulla destra calcia da posizione centrale. La conclusione dell’attaccante pugliese s’impenna trafiggendo inesorabilmente Berardi, dopo il tocco involontario di un difensore giallorosso. Al 51’ si fa vedere il bomber di casa Iemmello, che dalla destra impegna severamente Berardi che mette in corner. Il Messina prova a reagire ma mancano le idee, così in avanti l’esuberanza del Foggia rischia di rendere ancora più netto il passivo. Così i minuti scivolano via, con il Messina che per lo più ci prova dalla lunga distanza senza mai impensierire seriamente Narciso. Cosi la sfida scivola via con la squadra di De Zerbi che amministra il doppio vantaggio, con il Messina che con il passare dei minuti ci crede sempre meno. Dalla Puglia il Messina torna a casa per la sesta volta con la testa fasciata. Allo Zaccheria si è visto un Messina solido per mezz’ora, poi dopo il vantaggio dei padroni di casa si è vista una squadra incapace d’imbastire un’azione offensiva che potesse mettere in discussione l’esito finale della gara. Adesso contro il Cosenza al sabato al San Filippo non si può davvero più sbagliare.

Tabellino

Foggia – Messina 2-0

Marcatori: Sarno 35’, 48’

FOGGIA: Narciso, Loiacono, Bencivenga, Agnelli, Potenza, D’Angelo, Minotti (D’Allocco 61’), Quinto, Iemmello, Sainz-Maza (Cavallaro 74’), Sarno (Sicurella 87’).

A disp. Micale, D’Allocco, Grea, Bollino, Leonetti, .

All. Roberto De Zerbi

MESSINA: Berardi, Altobello, Spiridonovic (Donnarumma 27’), Damonte, Pepe, Rullo, Orlando, Nigro, Corona (De Paula 65’), Izzillo, Bonanno (Mancini 81’)

A disp. Scardino, Sciotto, D’Angelo, Bortoli,

All. Nello Di Costanzo

ARBITRO: Dario Melidoni di Frattamaggiore

ASSISTENTI: Alfonso Annunziata di Torre Annunziata e Francesco Oliviero di Ercolano

Ammoniti: Orlando (M), Izzillo (M)

Espulsi:Nessuno

da sicilialive

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

ON THE ROAD – Il derby della voglia di riscatto

foggiaweb.it/foggiacalcio

l miglior attacco del campionato contro la peggior difesa. Il Foggia contro il Messina ha la ghiotta opportunità di farsi FoggiaMessina_foggiawebperdonare il doppio scivolone di Torre Annunziata e Catanzaro. Una flessione inattesa e dolorosa, che ha intaccato i sogni play off dei rossoneri e ha indotto il club al silenzio stampa. Del resto mai in questa stagione il Foggia aveva collezionato due sconfitte di seguito. Per quanto scontato sulla carta, questo Foggia – Messina è il derby delle arrabbiate in cerca di riscatto. Alle due sconfitte degli uomini di De Zerbi rispondono le cinque consecutive dei peloritani. L’ultima vittoria in trasferta risale addirittura allo scorso 14 settembre contro la Reggina. Solo una delle due questa sera esulterà, o forse nessuna delle due qualora la contesa dovesse finire con un salomonico pareggio che non servirebbe a nessuno. Né ai rossoneri, già molto distanti dai play off, né ai siciliani, già staccati dalla zona tranquillità della classifica. METEO – Allo Zaccheria il manto erboso è tornato a colorarsi di verde per la gioia del tecnico De Zerbi. Il meteo indica su Foggia cielo coperto e possibilità di lieve pioggia. Il vento di Scirocco soffierà alla velocità massima di 22 Km/h ma non dovrebbe disturbare lo svolgimento della gara. La temperatura di aggirerà attorno ai dieci gradi ma la temperatura percepita sarà di 8°C. FOGGIA – Costretto da squalifiche e cali di forma, De Zerbi applicherà il turn over. Gigliotti, appiedato per un turno, sarà sostituito da D’Angelo. Non figurano tra i convocati Agostinone e Barraco, non al top della condizione, così come Cavallaro che dovrebbe partire dalla panchina. In rampa di lancio lo spagnolo Sainz-Maza. In difesa a sinistra dovrebbe agire Bencivenga con Loiacono nel ruolo di terzino destro. FORMAZIONE – 4-3-3 – Narciso; Loiacono, D’Angelo, Potenza, Bencivenga; Agnelli, Quinto, Minotti; Sarno, Iemmello, Saiz-Maza. A disp.: Micale, Grea, D’Allocco, Sicurella, Bollino, Leonetti, Cavallaro. All. Roberto De Zerbi. MESSINA – Il neo tecnico Di Costanzo dovrebbe optare per il 4-4-2 nella sua prima uscita sulla panchina peloritana, ma deve fare i conti con ben quattro squalificati: il fantasista Ciciretti, i difensori Stefani e Silvestri e l’esterno destro Cane. Ma piove sul bagnato. Benvenga, Iuliano e Marin sono infortunati, mentre si tenta in extremis il recupero del centrocampista Mancini.

FORMAZIONE – 4-4-2 – Berardi; Altobello, Pepe, Nigro, Rullo; Spiridonovic, Damonte, Izzillo, Bortoli; Orlando, Corona. A disp.: Scardino, Sciotto, Donnarumma, Mancini, D’Angelo, De Paula, Bonanno. All. Nello Di Costanzo.

da barspor24

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

I convocati per il Messina. De Zerbi lascia a casa per scelta tecnica Agostinone e Barraco

foggiaweb.it/foggiacalcio

Alcune sorprese per un paio di esclusioni eccellenti nella lista dei convocati di Roberto De Zerbi in vista della delicata partita cropped-cropped-cropped-cropped-wqvh2taaa.jpgdi domani allo Zaccheria con il Messina. Il tecnico rossonero, oltre a Gigliotti squalificato e Gerbo infortunato, lascia a casa anche Agostinone e Barraco per scelta tecnica. 

Di seguito i convocati
Portieri: Micale – Narciso;
Difensori: Bencivenga – D´Angelo – Grea – Loiacono – Potenza;
Centrocampisti: Agnelli – D´Allocco – Minotti – Quinto – Sicurella;
Attaccanti: Bollino – Cavallaro – Iemmello – Leonetti – Sainz-Maza – Sarno

da teleradioerre

  

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Rugby, i Draghi Bat sconfitti a testa alta dal Foggia

foggiaweb.it/foggiacalcio

Tornano a sputare fuoco i Draghi Bat nel campionato di rugby. Dopodraghi_bat_cus_foggiarugby_foggiaweb un'annata decisamente difficile e condizionata da tante sconfitte, i biancorossi guidati da coach Nugnes sfoderano una prestazione di buon livello, pur rimediando l'ennesima sconfitta. Al "Simeone", il Cus Foggia si impone con il punteggio di 16-24, ma i Draghi hanno dimostrato una crescita netta sia in termini caratteriali che tecnici. Il primo acuto del match è di marca biancorossa: l'arbitro assegna una punizione, della quale si incarica Leonetti che centra i pali. Il Foggia, però, non sta a guardare, reagisce con impeto e mette a segno due mete nel giro di venti minuti. Il vantaggio ospite non demoralizza gli uomini di Nugnes, che continuano a macinare gioco, mostrando finalmente una difesa maggiormente organizzata e una ritrovata efficacia nelle fasi statiche del gioco. Il primo tempo si chiude con il vantaggio cussino di 13 punti sul 6-19. Nella ripresa, i Draghi crescono, riuscendo ad imporre a tratti il proprio gioco. Nessuna meta di marca biancorossa, ma tanti calci di punizione che Leonetti non sbaglia. Lo stesso Leonetti sigla anche l'unica meta di giornata per i padroni di casa, sfruttando una palla sporca aperta da una ruck del Foggia. I rossoneri nella ripresa si mostrano maggiormente indisciplinati, ma alla prima occasione utile piazzano la meta del definitivo 24-16 sfruttando un cattivo posizionamento del pacchetto arretrato dei Draghi. La resistenza biancorossa è fiaccata, e gli ultimi tentativi d'attacco non portano benefici dal punto di vista del risultato. Solo qualche errore fisiologico, comunque eliminabile, ha impedito ai padroni di casa di conquistare con merito i primi punti stagionali. I Draghi, nonostante le sconfitte raccolte sinora, mantengono il morale alto: la pausa concederà a coach Nugnes altro tempo per preparare al meglio la sfida di domenica 22 marzo contro l'Amatori Rugby Monopoli.

da Barlettaviva

Pubblicato in Foggia rugby | Lascia un commento

Messina vittorioso a Foggia negli ultimi tre precedenti. Ferreira-show nel 2014

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il 14 febbraio 2014 il successo ottenuto a Foggia spinse il Messina diFOGGIA_MESSINA_FOGGIAWEB Grassadonia verso la Lega Pro unica. Da brividi la cronaca di un match andato in scena davanti alle telecamere di Raisport. Al 9′ il momentaneo vantaggio dei padroni di casa firmato da Cavallaro, abile a sorprendere in contropiede i giallorossi. Al 28′ il pareggio realizzato dall’assoluto protagonista, Pedro Miguel Costa Ferreira, il quale resiste alla marcatura di Quinto e praticamente dal limite lascia partire un pallone che si insacca all’incrocio. Al 40′ della ripresa la fiammata vincente, sempre ad opera del portoghese: Corona protegge palla e innesca Squillace sulla sinistra, cross dell’ex Catanzaro che trova sul secondo palo il solito Ferreira, lesto ad insaccare in fondo al sacco dopo che Narciso non era riuscito ad intercettare la sfera: 1-2 e Messina in paradiso. La gara del 13 marzo 2000 è un’altra da ricordare. La squadra allenata da Stefano Cuoghi diede il colpo di grazia ad un campionato di C2 dominato fin dall’inizio. Allo “Zaccheria”, anche allora in diretta Rai, il Messina si impose per 1-0 sui rossoneri, principali inseguitori spediti a tredici punti di distacco dalla vetta. La promozione in terza serie, conquistata a suon di record, praticamente in cassaforte. A decidere fu Michele Scaringella, a segno al 43’ del primo tempo sfruttando un clamoroso errore del portiere Di Masi, che lisciò il pallone consegnandoli la possibilità di depositare comodamente in fondo al sacco. Celebre l’inchino dell’allora centrocampista giallorosso che corse a festeggiare la rete sotto la curva ospite. Nel torneo cadetto 1990-91 un altro memorabile successo del Messina. La corazzata di Zeman, che a fine stagione venne promossa in A, superata con una rimonta da urlo. Bucaro, al 31’, e List, al 45’, gli autori del 2-0 per i “satanelli”. Nella ripresa la grande reazione degli uomini di Materazzi: l’autogol di Bucaro al 66’ e i centri di Cambiaghi (76’) e Venticinque (81’) portarono al clamoroso 2-3. Sono queste le tre vittorie ottenute a Foggia in gare di campionato, relative proprio agli ultimi tre precedenti. Per i pugliesi, invece, quattro affermazioni, nelle stagioni 1929-30 (5-0), 1935-36 (2-0), 1948-49 (3-1) e 1949-50 (3-2) ed un pareggio (il 2-2 del 1939-40), nei primi cinque confronti disputati. Quindi il 2-1 in B del 1960-61 (gara giocata a Napoli), con una doppietta di Merlo (11’ e 79’) per i padroni di casa e Fraschini su rigore (47’) in gol per gli ospiti. Nel 62-63 1-1 firmato da Gambino e Radaelli. Poi l’unico precedente in A, nel 64-65, con nuova affermazione dei rossoneri (1-0 targato Nocera, in rete al 66’). Nel 1967-68, in B, 2-1 in favore dei pugliesi, con doppietta di Rolla inframezzata dal momentaneo pareggio di Bonetti. Le due squadre tornano a incrociarsi nel torneo di C1 1983-84: secca la vittoria del Foggia, impostosi per 3-0 (44′ Bruzzone, 45′ Desolati, 74′ Tormen). Seguono due pareggi a reti bianche consecutivi, nel 1984-85 e 1985-86. Nel 1989-90 l’ultimo successo, ad oggi, dei rossoneri: 3-1 con gol al 21′ di Signori, al 61′ e 68’ di Rambaudi e all’82′ di Protti. Il bilancio è dunque di nove vittorie del Foggia,  tre del Messina e quattro pareggi. A completare il quadro c’è inoltre lo 0-4 nei sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C 1998-99. Riccardo (doppietta), Torino e Sparacio firmarono il clamoroso poker che fece seguito al 3-1 dell’andata.

DA Messinasportiva

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Sport: week-end con solo volley

foggiaweb.it/foggiacalcio

Trasferta a Orsara prevista nel fine settimana per il Lucera Calcio che è13032015_1642_02 chiamato a confermare i progressi delle ultime settimane, culminati con la bella vittoria di domenica scorsa contro la capolista Cagnano. Per i celesti c’è l’obiettivo minimo del terzo posto da raggiungere nel campionato di Terza Categoria. Le gare interne a Lucera sono riservate alle pallavolo. La New Volley giocherà entrambi i match in casa, sempre alla palestra Itet. La maschile di serie C ospitando domenica alle 18.30 il Noicattaro, mentre la femminile di Prima Divisione sabato alle 19 contro Trinitapoli. Nello stesso campionato, la Volley la Volleyball, invece, giocherà sabato a Foggia contro il Volley Capitanata, mentre la maschile domenica alle 18 ospiterà il Bovio Foggia al palasport.

da luceraweb

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia, LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

Campionati regionali Finp Puglia, vince Molfetta Nuoto con 14 medaglie

foggiaweb.it/foggiacalcio

È stata la squadra di casa della Molfetta Nuoto a dominare i Campionati Molfetta-nuoto_foggiawebregionali pugliesi della Finp Puglia, la Federazione Italiana di nuoto Paralimpico per atleti con disabilità fisica e visiva, che si sono svolti domenica scorsa alle piscine comunali di Molfetta. La società guidata dal tecnico Giuseppe De Palo ha messo in bacheca 14 medaglie, di cui 10 ori e 4 argenti. Dietro i padroni di casa, a pari merito si sono piazzate la Framaros Sport di Acquaviva delle Fonti e la Pentotary Foggia con cinque primi posti. Completano il medagliere l’altra foggiana dell’Assori con tre ori e un argento, Nadir Putignano con due ori e un argento e Gp Modugno e Nuoto Castellana con due ori a testa. La Molfetta Nuoto ha portato a casa anche tre record nazionali di categoria. Due sono firmati da Gemechis Paparella, classe 2001, oro e miglior tempo per la categoria Ragazzi nei 50 dorso e nei 50 farfalla. Il terzo è quello di Sara Granata, classe 1995 oro e primato nei 100 stile per la Categoria Cadetti. L’altro record nazionale del giorno lo ha segnato Marika Del Mastro, classe 2003, che ha siglato il primato nei 100 farfalla per la Categoria Esordienti. La stella dell’Assori Foggia, allenata da Giuseppe Delli Carri, ha conquistato ai Regionali due ori di categoria: nei 100 farfalla, appunto, e nei 200 misti. Due ori di categoria a testa per Valentina Avella e Nunziapia Scaramuzzi della Pentotary Foggia nei 50 dorso e 50 farfalla; per Domenico Noia (Framaraos) nei 100 dorso e 50 stile, Mattia Gargaro (Nuoto Castellana) nei 100 rana e 100 stile, Gaetano Gadaleta (Molfetta nuoto) nei 100 stile e 50 stile, Andrea Cassano (Molfetta nuoti), nei 50 dorso e 50 farfalla, Raffaele Boccassini (Framaros) nei 50 e 100 rana. Titolo regionale di categoria infine per Mariano Recchia (Nadir) nei 100 dorso, Yvan Antonio Miccolis (Nadir) nei 100 rana, Geremia Partipilo (Framaros) nei 200 stile, Giovanni Scaramuzzi (Pentotary) nei 50 dorso. Nei 50 stile libero gli ori di categoria sono andati a Corrado Gadaleta (Molfetta Nuoto), Mauro Preziosa (Molfetta nuoto), Carlo Palladino (Gp Modugno), Luca Caputo (Gp Modugno) e Francesco Michelon (Assori). Contemporaneamente ai Campionati regionali Finp, la piscina comunale di Molfetta ha ospitato il 4° Meeting Framaros con oltre 300 atleti Master (gli amatori del nuoto dai 25 anni in su)  e il 1° Meeting Inail riservato agli utenti del Progetto Cip/Inail, e cioè atleti che hanno subito incidenti sul lavoro. Infatti, tramite un accordo tra il Cip, il Comitato italiano paralimpico, e l’Inail, l’istituto nazionale di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, le persone con disabilità da lavoro possono fare sport nelle società riconosciute dal Cip per favorire la loro riabilitazione e il reinserimento sociale attraverso la pratica sportiva.  In Puglia il progetto per il nuoto coinvolge circa 50 assistiti. “E’ stata una grande giornata di sport – dice Francesco Piccinini, delegato Finp Puglia –. È’ stato molto bello vedere alternarsi in vasca normodotati e disabili. È stata la prova che il nuoto abbatte ogni barriera e che in acqua non ci sono differenze. Il nuoto rende uguali e rende liberi. Ringrazio tutti gli atleti che hanno voluto festeggiare con noi la festa della donna, le società che hanno partecipato e i rappresentanti istituzionali del Comune di Molfetta che ci sono stati vicini”.

Pubblicato in Nuoto a Foggia e provincia | Lascia un commento

TENNISTAVOLO: UNDICESIMA GIORNATA, LE “BIG” SCENDONO AL PALADANTE

foggiaweb.it/foggiacalcio

L’undicesima giornata dei vari campionati in cui sono impegnate le squadre11a giornata del TT Manfredonia si giocherà Domenica 15 Marzo al PalaDante e presenta tutti gli elementi, tecnici ed agonistici, per essere definita “improba, ma affascinante”. Serie C2: La “Gelsomino Home Collection” ospiterà l’imbattuta capolista Ctt Molfetta. All’andata finì 5-2 per i molfettesi, ma i sipontini furono autori di un’ottima prestazione, contendendo punto su punto i vari “marche” agli avversari. Guerra, Tasso Marco e Galli (riserva Ciani) il probabile schieramento. Serie D1: Anche in questo campionato la “Bar Impero” se la vedrà con i primi della classe del TT Cascella di Valenzano. Tra le file degli ospiti due “fuori categoria” come il rumeno Ionut Muscalu (tra i primi 100 della classifica nazionale) e Massimiliano Cascella, fresco vincitore del torneo regionale svoltosi domenica scorsa proprio a Manfredonia. In campo scenderanno De Mori, Prencipe, Rinaldi e Tasso Alessandro. Serie D2: Doppio confronto con il TT Foggia “L.Siani”. La “Europetroli” (attualmente seconda forza del torneo) affronterà la formazione “B” (quinta) del capoluogo con Capriati, Tasso Roberto, Azzariti e l’ucraino Pelyushenko, mentre la “Vodafone (al momento quarta) incontrerà la formazione “A” (sesta) e schiererà Balta, Tasso Vincenzo, Li Bergolis e Marcolongo (riserva Tasso A.). All’andata entrambe le compagini sipontine vinsero in trasferta.

Pubblicato in Tennis Tavolo | Lascia un commento

Foggia Calcio, annullato il ritiro di Serino. Giusto, i ritiri servono a poco

foggiaweb.it/foggiacalcio

"Dopo un confronto con il tecnico Roberto De Zerbi, la dirigenza rossonera hafoggiaweb_Roberto De Zerbi-2 deciso di annullare il ritiro programmato a Serino". Così il comunicato ufficiale del Foggia Calcio a meno di 24 ore dall'annuncio della decisione di mandare la squadra in castigo dopo la brutta sconfitta di Catanzaro. Una scelta che condividiamo pienamente. Da sempre, i ritiri – soprattutto quelli punitivi – servono poco o niente. Anche perchè è nostra convinzione che i problemi del Foggia risalgono a motivi legati ad una caduta di condizione fisiologica con cui ogni squadra prima o poi è chiamata a confrontarsi.

da teleradioerre

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento