L’inizio di un sogno!

foggiaweb.it/foggiacalcio

A giudicare dalla folla di tifosi che ha accolto Tommaso Coletti, primo tra i nuovi acquisti ad essere presentato, pare proprio che l’entusiasmo intorno a questa squadra e a questa nuova società sia cresciuto a dismisura.

coletti-foggia-webSe aggiungiamo che la stessa società ha confermato che i lavori della gradinata cominceranno al più presto e che comunque saranno conclusi appena prima dell’inizio del campionato, allora c’è da pensare di poter avere il supporto di un grande pubblico, quello al quale si era abituati a Foggia.

Anche gli obiettivi del calcio mercato dichiarati da Beppe Di Bari che, al di là dei singoli nomi, puntano ad acquisti definiti comunque di prima scelta e soprattutto imminenti in modo da consegnare a De Zerbi una buona squadra già dai primissimi giorni di ritiro in quel di Norcia.

È inutile rimarcare che la speranza di far bene è alimentata soprattutto da quei calciatori che sono rimasti, che hanno rinnovato, che in pratica avevano già fatto bene lo scorso anno, in una stagione nella quale si era partiti per una salvezza tranquilla e che invece ha saputo dare quelle soddisfazioni che tutti noi riconosciamo a questo grande gruppo.

Eppure sino a circa un mese fa sembravano esserci delle nubi difficili da diradarsi; anche a Foggia i sogni possono diventare realtà!

Alberto Mangano 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Ciclismo paralimpico: il foggiano Di Bari terzo ai campionati italiani

foggiaweb.it/foggiacalcio

saverio di bari-foggia-webC’era anche un bel po’ di Foggia ai campionati italiani assoluti di ciclismo paralimpico in Valsungana. Saverio di Bari, di Foggia ma residente a Ventimiglia, ha conquistato un ottimo terzo posto nella prova a cronometro, dietro soltanto al campione del mondo 2014 Vittorio Podestà e a Paolo Cecchetto, secondo.

Per l’atleta classe 1975 si tratta di una vittoria importante, che fa il paio con l’ottimo dodicesimo posto ottenuto in Coppa del Mondo. Saverio Di Bari della Sportabli Alba Onlus sarà impegnato in una gara a Piacenza e in un’altra internazionale a Imola

da FoggiaToday

Pubblicato in Sport Vari, tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

Il karate foggiano femminile si coccola le sue star: oro e argento a Siracusa per il team Leone

foggiaweb.it/foggiacalcio

karate-foggia-webA medaglia le giovanissime Caccavella ed Eronia

Una doppia medaglia per il karate foggiano all’Open internazionale di Sicilia, ospitato a Siracusa lo scorso weekend. Protagonista dell’appuntamento è stata l’Asd Leone del maestro Cosimo Leone.

ASPETTANDO LA NAZIONALE. Circa 150 le società sportive partecipanti con quasi 1.000 atleti. Nella categoria WKF Cadetti 47 kg è salita in cima al podio Federica Caccavella, quindicenne karateca foggiana che negli ultimi due anni ha dimostrato una notevole crescita tecnica, aggiudicandosi dopo mesi di duro lavoro la sua prima vittoria, un prestigioso appuntamento internazionale. Una competizione che, tra l’altro, ha rappresentato anche un importante banco di prova in vista dei prossimi seminari della Nazionale giovanile di karate e Caccavella è in attesa della convocazione.

SEMPRE A MEDAGLIA. Un secondo posto che sta stretto, invece, a Desiree Eronia, 11 anni e tanta grinta al suo esordio in un internazionale. La giovanissima atleta è tornata a Foggia con l’amaro in bocca ma può godersi un palmares invidiabile: agonista da poco tempo, Eronia ha partecipato finora soltanto a cinque gare, ma nelle quali è riuscita a conquistare già tre ori, un argento e un bronzo.

L’OPEN. Un bottino che dona ulteriore entusiasmo all’Asd Leone e all’insegnante tecnico Marco Carta, che ha seguito le atlete in gara. Ma le vacanze possono attendere: gli allenamenti, infatti, proseguiranno per tutta l’estate anche per gli altri componenti del team per un altro evento internazionale, l’Open di Lignano Sabbiadoro.

di Redazione

da Foggia città aperta

Pubblicato in Sport Vari, Taekwondo e arti marziali, tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

Lucio Fares è il nuovo presidente del Foggia Calcio

foggiaweb.it/foggiacalcio

Foggia Calcio-6-10-foggiawebLucio Fares è il nuovo presidente del Foggia Calcio. Mister De Zerbi ha firmato un contratto triennale. Verile cede le quote "affinché il Foggia arrivi primo"

Lucio Fares è il nuovo presidente del Foggia Calcio. Grande entusiasmo nell’aula consiliare del Comune di Foggia dove il comandante della nuova società è stato accolto dall’abbraccio dei tifosi, da una sciarpa e una bandiera, simboli della fede per i colori rossoneri. Auspicio per il pronto ritorno nella serie cadetta, obiettivo non dichiarato espressamente ma alla portata del nuovo team societario e tecnico.

C’erano tutti ad accompagnare il nuovo corso dei rossoneri: Curci, Di Corcia, Leccese e i fratelli Sannella, sponsor principale. Tutti componenti della nuova proprietà. Insieme a loro c’era mister De Zerbi, che ha firmato un contratto triennale, tre anni come il progetto targato Fares. Al loro fianco ds Beppe Di Bari, capitan Agnelli e il vice Quinto.

La loro conferma segna la continuità con il passato più recente, quello che ha visto i rossoneri riemergere dalle putride acque della serie d, fino a sfiorare i playoff nella stagione scorsa. Da loro riparte il nuovo Foggia, che dovrà coltivare grosse ambizioni, che deve pensare di vincere il campionato, come ha affermato Fabio Verile durante il proprio discorso di commiato "Ho regalato le quote affinché il Foggia migliori la sua posizione. Non perché arrivi sesta, ma perché arrivi prima".

Continuità col passato più recente ma anche con quello più datato, rappresentato dai Sannella, che riporteranno il marchio Tamma sulle maglie rossonere.

"Sappiamo di dover affrontare un lavoro serio. Grazie a chi ci ha preceduto, è stata costruita una grande squadra. Grazie al supporto di alcuni imprenditori e dello staff dirigenziale, speriamo di fare qualcosa di meglio rispetto a quanto fatto lo scorso anno", la promessa del neo presidente Fares che poi saluta con gaudio il ritorno del marchio Tamma sulla maglia rossonera.

Entusiasti Di Bari e De Zerbi, che non vedono l'ora di rimettersi al lavoro: "Da domani ci metteremo all'opera per costruire un'ottima squadra in sinergia con il nostro tecnico. Questa è una piazza che ha davvero fame", ha dichiarato il diesse rossonero. Gli fa eco il tecnico rossonero, felice per l'epilogo che desiderava più di ogni altra cosa, a tal punto da indurlo a respingere le avances di diverse squadre di serie b: "Sono felice. Io e i miei giocatori abbiamo voluto che si continuasse insieme. Non è facile costruire un gruppo così forte e unito. Ora abbiamo un obiettivo in testa, ci sarà da lottare", le sue parole.

Chiusura con il capitano Agnelli, che ha rinnovato il contratto insieme al suo vice Marcello Quinto: "Non sarà un lavoro semplice, abbiamo tante responsabilità. Ma non ci nascondiamo, e speriamo fra alcuni mesi di festeggiare un grande risultato insieme". Auspicio che, crediamo, condivideranno tutti i tifosi rossoneri.

Da Palazzo di Città, tutti di corsa allo Zaccheria, dove un nutrito gruppo di tifosi assiepatisi in curva nord e in tribuna, hanno atteso l'arrivo della nuova società. "In C1 non ci vogliamo sta'", l'inequivocabile messaggio lanciato dalla tifoseria, che ha accolto con un grande applauso il presidente Lucio Fares, i Sannella, Di Corcia, Tiso. Leccese e Curci. Ovazione scontata ma non per questo meno rumorosa per il tecnico Roberto De Zerbi che ha rimarcato il concetto. Questo Foggia deve puntare in alto, a una serie B che ormai manca da 17 anni. 

 

da FoggiaToday

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Di Bari e De Zerbi si legano al Foggia per altri tre anni

foggiaweb.it/foggiacalcio

dezerbi-foggiawebIl Foggia Calcio comunica di aver rinnovato l’incarico di Direttore Sportivo al Signor Giuseppe Di Bari e l’incarico di allenatore al Signor Roberto De Zerbi. Entrambi i contratti sono rinnovati per i prossimi 3 anni.

 

da foggiasport24

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

La festa per il nuovo Foggia Calcio. Ovazione per De Zerbi

foggiaweb.it/foggiacalcio

 

da bar sport24

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Foggia calcio, il giorno della svolta

foggiaweb.it/foggiacalcio
 
De Zerbi foggiawebFares presidente nell’era Sannella Il commercialista numero uno in rappresentanza degli imprenditori

Con la conferma di De Zerbi pronti i colpi di mercato Floriano e Coletti

di Domenico Carella

FOGGIA – Il Foggia calcio volta pagina. Oggi il presidente uscente Fabio Verile cederà il pacchetto delle quote del club alla srl della cordata composta da Luca Leccese, Massimo Curci e Carla Di Corcia (moglie del dg Giuseppe Tiso). Un gruppo a sua volta sostenuto economicamente dalle sponsorizzazioni dell’imprenditoria locale, sensibilizzata dal sindaco Franco Landella. Su tutti la famiglia Sannella con i fratelli Franco e Fedele, imprenditori impegnati nel settore delle energie rinnovabili e da pochi giorni nuovi azionisti di maggioranza del gruppo alimentare Tamma. Proprio l’azienda di Corso del Mezzogiorno sarà nuovo sponsor del club rossonero per un gustoso dejavù. Agli inizi degli anni ‘80, infatti, fu proprio il pastificio Tamma ad essere il primo main sponsor stampato sulle maglie rossonere. Maglie che saranno realizzate dallo sponsor tecnico Gems.

La società

Il nuovo Foggia Calcio avrà al vertice il commercialista Lucio Fares, già azionista di minoranza e consigliere del cda dei rossoneri una quindicina di anni fa, quando il tecnico Roberto De Zerbi era un calciatore e infiammava lo Zaccheria con il numero dieci sulla schiena. Fares ricoprirà la carica di presidente, anche in rappresentanza della famiglia Sannella. Vice presidente dovrebbe essere nominato il socio Luca Leccese, mentre al commercialista Roberto Dellisanti potrebbe essere riservata la carica di Amministratore Delegato.

Festa

Il Foggia Calcio proverà a cavalcare l’onda lunga dell’entusiasmo derivante dal passaggio di quote e dal conseguente rafforzamento economico. Una volta apposte le firme dinanzi al notaio il club allestirà una doppia presentazione domani sera allo Zaccheria. Alle 19 i protagonisti si intratterranno con la stampa, poi si sposteranno sul terreno di gioco per presentarsi alla tifoseria rossonera. Non sono escluse sorprese, dalle scontate riconferme del DS Beppe Di Bari e del tecnico Roberto De Zerbi a quelle dei foggiani Agnelli e Quinto. In entrata potrebbero arrivare gli annunci del mediano Coletti dal Matera e dell’esterno offensivo Floriano dal Pisa.

da Corriere del Mezzogiorno

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l., tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

SOTTO DI MISURA CON IL JOLLY ROGER

foggiaweb.it/foggiacalcio

sport-foggiawebDoppia sconfitta di misura in casa della seconda della classe.

Ora due settimane in casa.

Una doppia sconfitta è sempre difficile da digerire, soprattutto dopo aver macinato oltre 1000 chilometri tra andata e ritorno, ma il Tonno Insuperabile BC Foggia può tranquillamente affermare di essere uscito a testa alta dal doppio scontro diretto contro il Jolly Roger. I padroni di casa di Castiglione della Pescaia si sono imposti in entrambi i match con i punteggi di 4-2 in Gara1 e 5-4 in Gara2. Peccato soprattutto per il secondo match che vedeva Parra e compagni avanti di 2 punti fino all'ultimo attacco.

GARA1 – Partenza a rilento nel primo confronto con Jolly Roger che va avanti 1-0 al primo inning e 3-0 al terzo. Al sesto gioco, tuttavia, scatto di Maldonado e Pompilio che riporta Foggia sotto (3-2), complice anche il cambio di lanciatore padrone di casa, con l'ingresso del rilievo Moreno Funzione al posto di Dario Funzione. Ma la rimonta non riesce e i toscani chiudono 4-2 con un nuovo punto all'ottavo inning. 

GARA2 - Nel secondo match la partenza non è stata fortunata per i foggiani che nei primi 3 inning incassavano 2 punti senza segnarne. Poi uno score livellato con 4 giochi consecutivi vinti per 1-0, portavano al settimo inning gli ospiti avanti 2-4. Ma nell'ultimo attacco Munoz difendeva bene per i toscani e, di contro, i colleghi e compagni di squadra attaccavano sempre molto concentrati portando a casa 3 punti e la vittoria finale per 5-4.

Rammarico soprattutto per l'epilogo della contesa e occhio alla classifica con Padule che si riavvicina. Foggia sempre 4° con 500 punti, Padule 5° con 450. Avanti Bologna (3°) sale a 650. Prossime due settimane con 4 gare in casa, domenica prosim ci sarà Anzio, poi dopo 7 giorni Viterbo.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia, Sport Vari, tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA

foggiaweb.it/foggiacalcio

baseball-foggiawebANCORA IN TOSCANA, SPONDA JOLLY ROGER

Dopo la gara casalinga di domenica scorsa doppia sfida in Toscana a casa del Jolly Roger di Castiglione della Pescaia.

Torna in Toscana il Tonno Insuperabile BC Foggia per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie A Fedrale. I ragazzi di Salvatore Strippoli affronteranno il Jolly Roger di Castiglione della Pescaia, secondo in classifica. Impegno difficile sia per quano dice l classifica, appunto, che per la reale forza deli avversari. Lo ammette anche il manager foggiano, "sono un pò l nostra bestia nera", anche se poi lo stesso Strippoli indica la strada verso i playoff, d'ora in avanti. "Io non mi accontento della quarta posiione – prosegue – voglio cercare di sclare ancora la classifica, già a partire da questo doppio confronto, anche loro sono forti e hanno, probabilmente, il miglior lanciatore della categoria".

Si giocherà, oggi, sabato 13 giugno, a partire dalle ore 15:30 per il primo incrocio, poi alle 20:30 la gara serale.

Per il resto della giornata, in programma Padule-Bologna, Potenza Picena-Viterbo e Anzio-Grosseto.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Pasquale Casillo scrive a Landella: “Non sono uno speculatore e sullo stadio ti invito alla prudenza…”

foggiaweb.it/foggiacalcio

pasquale-casillo-sarebbe-interessato-rilevare-il-lucera-calcio-foggiawebMentre si sta per concretizzare il passaggio del Foggia Calcio dal presidente Verile a una nuova cordata di imprenditori guidata dai fratelli Sannella, ecco che si rivede Pasquale Casillo. L'ex re del grano ha scritto una lettera al sindaco Franco Landella. La riportiamo integralmente.

Ill.mo Signor Sindaco,

non nascondo che avrei preferito chiamarti semplicemente "Franco", attesi i rapporti di amicizia che, prima della Tua elezione a primo cittadino, parevano caratterizzare i nostri incontri.

Sono Pasquale Casillo. Un uomo che ritiene umilmente di aver dato e fatto molto per lo sviluppo e la crescita della comunità foggiana,in generale, e del pianeta calcio, in particolare.

Eppure, vengo dipinto come un carnefice del calcio locale, come una sorta di speculatore e profittatore che ha tentato solo di trarre profitti personali dal pallone, oggi non riconosciuto da tanti, anche da chi ha ricevuto benefici a iosa (e sono molti!), tutti affetti dalla cosìddetta sindrome rancorosa del beneficiato.

Ma non è per questo che Ti scrivo, non serbando sentimenti di astio o di rivincita nei confronti di nessuno.

Leggendo le cronache relative alla possibile cessione del Foggia Calcio ad una nuova cordata di imprenditori, ho avvertito la necessità di evidenziarTi, prima di una possibile concessione dello Stadio ad altra dirigenza, qual è il cosiddetto stato dell’arte al momento attuale.

Com’è ormai a tutti noto, a seguito dello spossessamento – da parte della cessata amministrazione comunale per ordine del suo Capo – dello Stadio comunale e di tutto quanto al suo interno, in quel momento, si trovava, l’Unione Sportiva Foggia 1920 S.p.a., ha proposto ricorso presso il T.A.R. Puglia, al fine di ottenere la declaratoria di illegittimità della unilaterale revoca – operata dalla cessata amministrazione comunale, nella persona dell’allora Sindaco, Mongelli – della concessione dello stadio, deliberata dal Consiglio Comunale a favore della stessa società calcistica, fino al 2025, nonché il pagamento di tutti i lavori eseguiti ed il ristoro dei danni subìti.

E’ stato evidenziato da parte dell’U.S. Foggia, nell’indicato ricorso e nei motivi aggiunti, che, fra le altre irregolarità, il cessato sindaco, ing. Gianni Mongelli, aveva dato in concessione lo stadio “Pino Zaccheria” alla nuova società “Foggia Calcio” S.r.l., con una mera ordinanza e senza averne i poteri, che spettavano solo all’intera assise comunale. Tra l’altro, evidenziava quel sindaco che lo stadio non aveva bisogno di alcun intervento edilizio o di ristrutturazione, essendo perfettamente agibile ed idoneo alla disputa del campionato di calcio di competenza…!!

Orbene, Ill.mo Signor Sindaco, senza dilungarmi troppo e tralasciando volutamente ogni riferimento sui numerosi incontri avuti con il compianto assessore ai lavori pubblici, Ing. Matteo Agnusdei, coi tecnici del Comune, con l’impatto del crono programma redatto dal dirigente di quell’Ufficio, ing. Biagini, che assicurava la consegna dello stadio finito e completo in ogni sua parte entro la data del 30 maggio 2012, sul fatto della presenza di documenti con firma falsa sottoscritti da cessati amministratori dell’U.S. Foggia, afferenti presunte assunzioni di lavori da parte di detta società per assicurare la capienza di posti da zero a 7.500 spettatori, anziché, com’era nei patti, da 7.500 a 12.500 spettatori, in effetti eseguiti dall’US. Foggia, oltre ad altri lavori, mi corre l’obbligo di invitarTi alla prudenza. E tanto perché il T.A.R. Puglia ha ormai riservato la causa a sentenza da ben tre mesi, per cui non dovrebbe mancare molto alla emissione della sentenza.

Pertanto, sarebbe quantomeno auspicabile e prudente attendere l’esito di tale decisione prima di intraprendere o far intraprendere ad altri strade che potrebbero rivelarsi tortuose, se non addirittura impraticabili.

Tanto sentivo il dovere di rappresentarTi, nello spirito di stima e rispetto che, almeno nel passato, ha sempre contraddistinto i nostri incontri.

Deferenti Ossequi       

 Pasquale Casillo       

da l' Immediato

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

foggiaweb.it/foggiacalcio

calcio-foggiaweb

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

D CLUB: CAMAIORE OSPITA LA 3^ EDIZIONE

foggiaweb.it/foggiacalcio

Saranno premiati i migliori giocatori della Serie D per ogni ruolo segnalati dai lettori del Corriere dello Sport e Tuttosport

Roma, 11 giugno 2015 – Dall’11 al 13 giugno a Camaiore andranno in scena due eventi che celebreranno al meglio la Serie D e i suoi giovani prospetti. Si parte con D Club, il voting organizzato dal Dipartimento Interregionale in collaborazione con i giornali Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport che premiano i migliori giocatori tra cui l’under più interessante ed il miglior tecnico della stagione, scelti da una giuria di esperti della categoria. La kermesse è stata inserita tra le Final Four del Campionato Juniores (l’11 le semifinali e il 13 la finalissima), la competizione riservata alle squadre dei nove gironi della Serie D composte dai calciatori nati dal 1 gennaio 1996 in poi.

Il voting D Club è giunto alla sua terza edizione. Anche per la stagione 2014/2015 la mission dell’iniziativa è quella di celebrare i migliori calciatori ed il miglior tecnico del massimo campionato dilettantistico italiano con un occhio di riguardo per le nuove leve. L'evento per la consegna dei riconoscimenti si svolgerà venerdì 12 giugno alle ore 19.30 a Lido di Camaiore (LU), suggestiva località della Versilia. La formula del premio D Club, che ha riscosso l’apprezzamento dei partecipanti, non è cambiata: i lettori dei due quotidiani sportivi hanno indicato ad una giuria di qualità le proprie preferenze su giocatori ed allenatori (oltre a segnalare il miglior giovane individuato tra le classi 1995, 1996 e 1997). Le preferenze, spedite e raccolte dal Dipartimento Interregionale, sono andate così a formare le nominations per ciascuna categoria: portiere, difensore, centrocampista, attaccante, miglior giovane e allenatore. A quel punto sono entrati in campo gli esperti per applicare il loro giudizio "di qualità". La giuria è stata composta dai due maggiori esperti di calcio dilettantistico dei rispettivi giornali coinvolti nell'iniziativa: Biagio Angrisani per il Corriere dello Sport-Stadio e Guido Ferraro per Tuttosport. A completare la squadra il coordinatore del Dipartimento Interregionale, Luigi Barbiero, Maria Teresa Montaguti e Augusto Gentilini rispettivamente consigliere del dipartimento ma anche responsabile degli osservatori e l’allenatore della Rappresentativa Serie D, la selezione che partecipa ogni anno alla Viareggio Cup. A presentare l'atto conclusivo, che culminerà con la consegna dei premi, ci sarà Luca Rutili, conduttore di Radio Onda Libera, giornalista con un legame speciale con la Serie D sin dai tempi del Top 11. Tanti i nomi eccellenti e quelli meno appariscenti ma efficaci indicati dai lettori nelle nominations, a conferma della qualità e dell'attenzione che gli appassionati di Serie D rivolgono al campionato.

Tra le decine di migliaia di coupon spediti all’Interregionale spiccano i portieri Favaro (Sacilese), il giovane Alessandro Mirarco (Taranto) protagonista con la Rappresentativa Serie D alla scorsa Viareggio Cup, Daniele Tunno reduce da una strepitosa stagione con il Chieri. Tra i difensori i lettori hanno segnalato l’esperto Carmine Pagano (Torrecuso), Luca Sbardella (Chieti) e Daniele Marino del Taranto. Per i centrocampisti le preferenze hanno interessato il sempre verde Giovanni Arioli (Olginatese), Alessandro Provenzano (Bra), i tarantini Massimiliano Marsili e Giampaolo Ciarcià. I tifosi hanno premiato Manuel Pera (30 gol con il Rimini), Giuseppe Genchi (23 reti con il Taranto) e Hernan Rodolfo Molinari (Brindisi, 20 gol). Tra i giovani spicca Antonio Matera (Fidelis Andria – 1996), Alessandro Mirarco (Taranto – 1995) e Mattia Spera (Chieri – 1995).

Uno spazio speciale sarà riservato per i riconoscimenti particolari. Premi per il responsabile dei preparatori atletici di tutte le nazionali giovanili del Club Italia Vincenzo Pincolini che ha fornito la sua esperienza di professionista al servizio dei giovani della D, il mister della Rappresentativa Serie D Augusto Gentilini per la grinta, la passione ed il sorriso dimostrati per tenere vivi i sogni dei giovani calciatori. Franco Peccenini commento tecnico per oltre 15 anni della gare del campionato Serie D trasmesse dalla Rai e Luca Rutili per la sua straordinaria professionalità dedicata ai Dilettanti.

 I VINCITORI

MIGLIOR PORTIERE: ALESSANDRO FAVARO

Portiere della Sacilese nato a San Vito al Tagliamento il 18/07/1995. 33 presenze nella stagione regolare (2970 minuti giocati). Il club vanta la seconda miglior difesa del girone C. Con la Sacilese ha colto un sorprendente terzo posto dietro le corazzate Padova e Altovicentino. Ai Play Off è arrivato fino ai 16esimi cedendo all’Altovicentino solo dopo i supplementari (4-3). Inizi al Portogruaro, è cresciuto nell’Udinese dai Giovanissimi fino alla Primavera insieme a Scuffet sotto gli occhi attenti di mister Guidolin. La scorsa stagione ha indossato la maglia della Virtus Vecomp Verona in 2^ Divisione. Da pochi giorni è stato acquistato dal Padova.

MIGLIOR DIFENSORE: CARMINE PAGANO

Difensore del Torrecuso nato il 16/07/1988. Trenta presenze con il club campano, 2566 minuti giocati, non ha subito nessuna ammonizione e solo un’espulsione malgrado il ruolo e il girone complicato. Con il Torrrecuso si è piazzato 4^ nel girone I. Ai Play Off è stato battuto al 2^ turno dall’Agropoli. Difensore duttile, nella scorsa stagione ha giocato con il Marcianise in 2^ Divisione (20 presenze). Dal 2007 ha giocato sempre in D con Gragnano, Savoia, Turris, Real Hyria e Verbano. Ha giocato anche in campionato in C1 con la Cavese (2010/2011) e un altro in C2 con la Scafatese (2009/2010) per un totale di 35 presenze e 2 gol. In carriera finora ha collezionato 198 presenze e 8 reti.

MIGLIOR CENTROCAMPISTA: GIOVANNI ARIOLI

Nato a Mantova il 23 aprile del 1976 ha appena concluso una buona stagione con l’Olginatese culminata con un 7^ posto e la seconda miglior difesa del girone B. Centrocampista completo, da favola un suo gol al Lecco con un pallonetto da oltre 30 metri. E’ arrivato all’Olginatese nel mercato invernale (dalla Castellana dopo 13 presenze e 1 gol), la squadra era penultima con lui è risalita fino al 7^ posto.  Nell'unica apparizione in A quando esordì da ragazzino, segnò anche 1 gol con il Parma contro il Piacenza. In questa stagione ha collezionato 20 presenze (1565 minuti giocati) condite da 3 gol. In carriera ha giocato 20 campionati (uno di A, 7 di C1 e 10 di C2), indossando 16 maglie diverse). In tutto 444 presenze in carriera con 88 gol. Nel 11/12 ha vinto la Serie D con il Castiglione, è reduce da tre anni in D con la Castellana. Ha giocato tre anni con la Pro Patria centrando la promozione dalla C2 alla C1 tra il 2001 e il 2003. Altra promozione in C1 con Mantova tra 2003 e 2004 e Legnano tra 2007 e 2008.

MIGLIOR ATTACCANTE: MANUEL PERA

Nato a Lammari (Lu) il 29/08/1984 è reduce da una stagione da record con il Rimini. Ha vinto il girone D con 86 punti e si è laureato bomber di tutta la D con 30 gol segnati in 35 presenze, per una media di quasi un gol a gara. Fino al 2008 ha giocato in 1^ categoria poi il grande salto in D con la Lucchese nel 2008/2009. Protagonista in quella stagione della promozione in C con 16 gol. Con la Lucchese ha compiuto tutta la scalata fino alla C1 poi tra il gennaio 2011 e il 2014 ha giocato tre anni in C2 con Carrarese e Poggibonsi segnando in tutto 41 gol. Da gennaio 2014 9 presenze e 4 gol con il Pontedera (C1).

MIGLIOR GIOVANE: ANTONIO MATERA

Nato a San Severo l’11/10/1996. In prestito alla Fidelis Andria dal Barletta (con cui ha già esordito tra i prof), in questa stagione ha centrato la promozione in Serie D vincendo il girone H. Ha collezionato 30 presenze tutte da titolare (2605) segnando anche 5 gol. Indubbio talento che unisce alla bravura tecnica, grinta, determinazione e carattere, ha ben figurato con la Rappresentativa Serie D alla scorsa Viareggio Cup.

MIGLIOR ALLENATORE: GIUSEPPE MAGI

Mister della Maceratese ha vinto il girone F chiudendo la stagione imbattuto, l’unico club dalla Serie A alla D. Classe 1971, nato e cresciuto a Vismara, svezzato da Walter Nicoletti nella Vis della fine degli anni ’80 è stato un attaccante prolifico segnando in carriera ben 168 reti in totale con il record in una stagione di 24 centri in Eccellenza con il Cattolico. Ha giocato fino a 36 anni. Nel 2012 è approdato alla Vis Pesaro dov’è rimasto fino alla scorsa stagione. Dallo scorso settembre è al timone della Maceratese.

                               

              

F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti

00196 Roma – Piazzale Flaminio, 9

Ufficio Stampa e Comunicazione

www.lnd.it

stampa@lnd.it

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti), Sport Vari, tutti gli sports di Foggia e provincia | Lascia un commento

Foggia, in dirittura d’arrivo la vendita del club a Sannella

foggiaweb.it/foggiacalcio

foggia-vendita-club-sannella-foggiaweb

Foggia vendita club sannella – Sembra ormai definita la trattativa per il passaggio del Foggia Calcio da Fabio Verile alla famiglia Sannella. Ad annunciarlo è lo stesso club con un comunicato, sebbene questo non faccia menzione di Sannella.

“Il Foggia Calcio comunica che a seguito del programmato incontro serale avvenuto tra il Presidente Fabio Verile, il Vice Presidente Luca Leccese ed il Direttore Generale Giuseppe Tiso, il Presidente Fabio Verile ha confermato la propria disponibilità a cedere, a titolo gratuito, il 98,7 % delle quote del Foggia Calcio in suo possesso. La formalizzazione del passaggio di quote avverrà nei prossimi giorni e, comunque, non più tardi di venerdì”, si legge sul sito della società.

Fabio Verile, avvocato e tifoso del club rossonero, aveva assunto la carica di presidente del club un anno fa, nell’ambito del progetto Grande Foggia, grazie al quale era stato possibile pagare gli stipendi arretrati. Per il Foggia era quindi arrivato un periodo di relativa tranquillità, dopo l’esclusione dal professionismo dell’Unione Sportiva Foggia, quella di “Zemanlandia” dei primi anni Novanta, per intenderci. Nel 2012 era stata quindi fondata una nuova società, il Foggia Calcio, che dopo un anno di Serie D è stato ripescato in Lega Pro (Seconda Divisione), quindi l’anno successivo ha potuto disputare il campionato a girone unico sempre di terza serie.

Dopo aver condotto la squadra all’inizio del campionato con l’ingaggio del tecnico De Zerbi, Verile ha intessuto una serie di trattative per cedere la società, cercando nel frattempo nel corso dei mesi di garantire i pagamenti degli stipendi. In marzo, dopo settimane di trattativa, è saltata la vendita a Francesca Merletti, a capo della fiduciaria Istifid. Quindi, la trattativa con i Sannella, che con il fratello Fedele guida la società di costruzioni Satel. Anche qui, una trattativa non facile, con una prendi e molla durato settimane. Tanto che a fine maggio, con l’allontanamento dei Sannella, i tifosi avevano lanciato un’iniziativa sui social per trovare nuovi investitori. Poi, la trattativa ha ripreso quota, tanto che all’uscita dall’ultimo incontro, come informa il Corriere del Mezzogiorno, Francesco Sannella ha mostrato la nuova maglia del Foggia.

da calcio e finanza

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Sannella verso la maggioranza. E Di Bari e De Zerbi resteranno

foggiaweb.it/foggiacalcio

dezrbi-primopiano-foggiaweb

GAZZETTA DELLO SPORT – Si tratta ad oltranza per provare a concludere in 2-3 giorni la cessione del Foggia Calcio da Fabio Verile alla cordata guidata dal gruppo Sannella.

Si susseguono incontri e riunioni per riuscire a capire come sarà suddivisa la nuova società. I fratelli Franco e Fedele Sannella, imprenditori impegnati nel campo dell’edilizia e delle energie rinnovabili, dovrebbero acquisire la maggioranza del club (51%). In minoranza,  invece, resterebbero i soci Luca Leccese e Giuseppe Tiso, assieme agli imprenditori, Russo, Castellano, Trisciuoglio, Insalata e Bonassisa. In società potrebbe tornare con un ruolo Lucio Fares (già socio di minoranza dal 2002 al 2004), consulente e uomo di fiducia della famiglia Sannella.

Pronto un programma triennale con l’obiettivo di riportare il Foggia in serie B. Il progetto tecnico sarà affidato al d.s. Giuseppe Di Bari, in panchina sarà confermato Roberto De Zerbi. L’allenatore bresciano tra giovedì e venerdì dovrebbe tornare a Foggia per discutere dei dettagli del rinnovo e di mercato. “Attendiamo notizie positive dal fronte societario – spiega il d.s. Di Bari. – Sono fiducioso per natura, non appena ci saranno certezze avvieremo la programmazione. Sia io che Roberto (De Zerbi), abbiamo messo sempre il Foggia davanti a tutto“.

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | 1 commento

TONNO INSUPERABILE B.C. FOGGIA SI RITORNA IN CASA

foggiaweb.it/foggiacalcio

baseballDopo due trasferte consecutive in cui il baseball foggiano è riuscito a raccogliere 3 vittorie su 4 incontri, il Tonno Insuperabile BC Foggia torna a giocare sul “diamante” di casa contro il fanalino di coda Potenza Picena. La doppia sfida ai marchigiani, però, nonostante la classifica potrebbe ingannare, deve essere presa con il giusto impegno e con le giuste motivazioni. Le motivazioni di una squadra in rimonta, capace di vincere 1 incontro a Grosseto, sul campo della squadra leader del campionato di A Federale e di fare bottino pieno a Sesto Fiorentino. Bisogna tenere alta la concentrazione, lo sa benissimo manager Salvatore Strippoli, perché una doppia vittoria è auspicabile e porterebbe, oltre ad uno slancio ulteriore in classifica, una grandissima dote di energie mentali. Gli avversari de Le Pantere di Potenza Picena, ad oggi, hanno soltanto 62 punti (su 1000) ed hanno collezionato una sola vittoria sui 16 incontri disputati. Hanno la peggior media punti dei 3 gironi di A Federale. Prima palla giocabile, domenica 7 giugno alle ore 10:30 per Gara1 e nel pomeriggio alle ore 15:30 per il secondo confronto. 

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Se sei un campione nello sport, a UniFg fai carriera

foggiaweb.it/foggiacalcio

UpkPfA5XLji0VJTdBO1w8ojitKCWSuJhPBAlvCWGt4g=--veronica_erinnioPrimo Ateneo d'Italia a incentivare gli allievi che praticano sport ad ottenere importanti risultati agonistici riconoscendone il valore (con l'assegnazione di borse di studio e premialità in sede di laurea). Regolamento approvato da Senato accademico e Consiglio di Amministrazione, con il plauso di Coni e Cusi. Presentazione dei dettagli in una conferenza stampa convocata per lunedì 8 giugno presso la sede del Comitato del Coni Foggia (ore 10,30, via Nazzaro 9) alla presenza di quattro studenti-atleti foggiani che parteciperanno alle Universiadi in Corea del Sud: Francesco Bonsanto, Martina Criscio, Maristella Smiraglia e Veronica Erinnio L'Università di Foggia – in collaborazione con il Coni, Cusi e Cus Foggia – è lieta di presentare agli organi di informazione, ai suoi studenti e alla cittadinanza un ambizioso progetto di crescita culturale che ricolloca, al centro di un percorso studentesco, le ambizioni e i sogni sportivi coltivati parallelamente all'attività didattica. Con l'approvazione in Senato accademico e poi in Consiglio di Amministrazione della cosiddetta doppia carriera degli studenti – atleti, l'Università di Foggia diventa la prima Università italiana a incentivare il conseguimento di importanti risultati agonistici da parte dei suoi allievi riconoscendone ufficialmente il valore attraverso l'attribuzione di borse di studio e premialità in sede di seduta di laurea. Alla conferenza stampa di presentazione prenderanno parte il delegato alle Attività sportive dell'Università di Foggia prof.ssa Donatella Curtotti, il delegato del Comitato del Coni Foggia dott. Mimmo Di Molfetta, il presidente del Cus Foggia dott. Claudio Amorese e gli atleti-studenti foggiani reduci dai Campionati nazionali universitari 2015 di Salsomaggiore Terme e prossimi alla partenza per le Universiadi 2015 che si svolgeranno in Corea del Sud: Francesco Bonsanto (schermidore, studente di Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Foggia); Martina Criscio (schermitrice, medaglia d'oro ai CNU 2015, studentessa di Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Foggia); Maristella Smiraglia (taekwondo, medaglia d'oro ai CNU 2015, studentessa di Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Foggia); Veronica Erinnio (taekwondo, argento ai CNU 2015, studentessa di Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università di Foggia).

da ilmattino

 

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

Cus Foggia, quadrangolare calcio a sostegno antiracket Panunzio

foggiaweb.it/foggiacalcio

Foggia – “Un assist alla legalità” è il titolo della seconda edizione del Fair Play Day, evento sportivo e sociale promosso dall’associazione studentesca Area Nuova ed organizzato dal Cus Foggia con il patrocinio dell’Università di Foggia e del Comune di Foggia. La manifestazione si svolgerà presso gli impianti del Cus, in Via Napoli 109, sabato 6 giugno a partire dalle ore 18. L’iniziativa è nata un anno fa con il preciso obiettivo di creare importanti momenti di riflessione sui temi fondamentali della nostra comunità. La prima edizione fu dedicata al tema della S.L.A. (Sclerosi Laterale Amiotrofica) e ad una raccolta fondi destinata all’Associazione Viva la Vita Onlus. Quest’anno la giornata del Fair Play intende sostenere l’attività della neonata Associazione Antiracket di Foggia “Giovanni Panunzio” attraverso l’organizzazione di un quadrangolare di calcio a 7 a cui partecipano squadre composte da studenti, docenti, studenti Erasmus e tecnici amministrativi dell’Unifg. “Il CUS Foggia – spiega il presidente del Centro Universitario Sportivo dell’ Università di Foggia Claudio Amorese – considera lo sport parte fondamentale dei processi educativi e sociali dell’intera comunità, contribuendo in modo significato alla creazione di momenti di educazione e aggregazione al servizio delle persone e del territorio. In particolare l’organizzazione del Fair Play Day di quest’anno vuole stimolare la nascita di una solida “Rete della Legalità” tra gli enti che parteciperanno all’iniziativa, ovvero l’Università degli Studi di Foggia, la Prefettura di Foggia, l’Associazione Antiracket “Giovanni Panunzio, il Comune di Foggia, il Coni delegazione di Foggia, il Forum dei Giovani, l’Associazione Studentesca Area Nuova ed il Cus Foggia”.

da statoquotidiano

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

Foggia calcio: incontro tra società e imprenditori locali

foggiaweb.it/foggiacalcio

Mentre su Facebook la campagna di sensibilizzazione all’acquisto del Foggia prosegue e ha raccolto oltre 4mila seguaci sulla pagina “Accattat’v u Fogg”, si continua a lavorare lontano dalla luce dei riflettori per costituire il nuovo organigramma, che dovrà essere forte e in grado di dare continuità all’ottimo risultato conseguito nella stagione appena trascorsa. Una continuità che porta il nome di De Zerbi e Di Bari, i due capisaldi del Foggia che, come ha affermato il dg Tiso, dovrà puntare alla Serie B. Nella giornata di ieri sono cominciati i colloqui tra lo stesso Tiso e alcuni imprenditori locali, alla presenza del Sindaco Franco Landella. Tra i presenti, Fedele Sannella, le famiglie Russo e Castellano. Nulla di definitivo, come ha precisato Sannella, ma un incontro che seppur interlocutorio ha posto forse le basi per il nuovo progetto triennale. Non si è voluto sbilanciare neppure Giuseppe Tiso, complici anche le delusioni patite negli ultimi mesi, ma esiste un pacato ottimismo. Il dg rossonero ha parlato di Piano A, che prevede l’ingresso in società degli imprenditori e un piano B che invece vedrebbe il coinvolgimento esterno sotto forma di sponsor. In entrambi i casi la società sarebbe in grado di allestire una squadra competitiva, che in primis confermi gran parte della rosa attuale, per poi cercare i rinforzi richiesti da De Zerbi. Nei primi giorni della settimana prossima si avranno risposte concrete, e forse si conoscerà il destino del Foggia. Anche perché le prime scadenze (stipendi e domanda d’iscrizione) non sono molto distanti.  

da FoggiaToday

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

L’organico della Lega Pro 2015-16 è quasi delineato.

foggiaweb.it/foggiacalcio

Alea iacta est. Il dado è tratto, o quasi. In attesa della consueta estate bollente del calcio italiano, il campo ha emesso quasi tutti i suoi verdetti, disegnando per grandi linee l’organico che ha conquistato con sudore il diritto di giocare il prossimo campionato di Lega Pro. Restano in sospeso solo quattro squadre, vale a dire Como e Bassano, impegnate nella finale play off per la promozione in Serie B, Modena e Virtus Entella, alle prese con il ritorno dei play out di Serie B (andata 2-2 a Chiavari).

IL NORD AL POTERE – L’edizione 2015-2016 della Lega Pro è fortemente connotata dalla presenza di squadre del Nord Italia. La parte del leone la fanno la Lombadria e la Toscana. Solo queste due regioni mettono assieme 21 (forse 22) squadre, vale a dire più di uno dei tre gironi previsti. Staccate, seguono Puglia e Campania con cinque rappresentati a testa. Le uniche regioni non rappresentate in terza serie al momento sono la Valle d’Aosta, il Friuli-Venezia Giulia, il Molise e l’Umbria.

Continue reading “L’organico della Lega Pro 2015-16 è quasi delineato.” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Foggia, il tuo tecnico ambito da una big di Serie B

foggiaweb.it/foggiacalcio

foggiaweb_De Zerbi2Il suo nome è stato accostato a varie piazze della cadetteria. Parliamo del tecnico del FoggiaRoberto De Zerbiche ha stupito tutti o quasi in questa stagione. Gioco divertente, idee chiare e soprattutto un 4-3-3 stilezemaniano che ha incantato l'intera Capitanata e non solo. Nei giorni scorsi era stato accostato al Catania, e qualche settimana fa era stato visionato anche dall'Avellino. Nelle ultime ore, però, secondo quanto riportato da Il Giornale dell'Umbria, il tecnico nativo di Brescia sarebbero finito in cima alla lista dei desideri della dirigenza del Perugia

da Tuttolegapro

 

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Dal Credito Sportivo, 135mila euro per interventi sui campi di calcetto e di tennis

foggiaweb.it/foggiacalcio

32PUGLIALIVE_NET0003ORSARA DI PUGLIA (Fg) – Presto il campo di calcetto e il campo da tennis comunali saranno rimessi a nuovo. Il Comune di Orsara di Puglia è riuscito a ottenere 135mila euro di finanziamento dal Credito Sportivo per un progetto complessivo di riqualificazione, valorizzazione e adeguamento alle normative sulla sicurezza dei propri impianti. I lavori al campo di calcetto prevedono la realizzazione di bagni e spogliatoi. La struttura, dunque, sarà completata con nuovi servizi che ne miglioreranno la fruibilità e permetteranno un utilizzo migliore, più ampio e frequente della stessa. Il calcio è un’attività sportiva che, a Orsara di Puglia, coinvolge bambini, giovani, uomini e donne, visto che esiste ed è piuttosto attiva anche una squadra femminile.

Il manto del campo da tennis sarà rifatto ex novo.

“LAVORI ATTESI DA MOLTO TEMPO”. Soddisfatto il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce: “Gli interventi che inizieranno a breve erano attesi da anni”, ha dichiarato il primo cittadino. “Lo sport è un fattore importante di aggregazione, cultura, formazione e salute per tutti i cittadini. Il nostro progetto si è dimostrato valido e meritevole di finanziamento, non era scontato che riuscissimo a centrare questo obiettivo e ne andiamo fieri perché inciderà in modo positivo sulla qualità della vita dei nostri concittadini”.

LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI. “La gestione degli impianti, una volta ultimati gli interventi, sarà attentamente regolamentata”, ha aggiunto il vicesindaco Rocco Dedda. “Naturalmente saremo aperti alle istanze e all’interesse manifestato dalle associazioni orsaresi, in modo da garantire una manutenzione ottimale e un servizio efficiente all’utenza.

IL POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITA’. Grazie all’adeguamento delle strutture, sarà possibile potenziare le attività sportive ordinarie, quotidiane, e far crescere quantitativamente e qualitativamente gli eventi periodici come tornei, quadrangolari, piccoli campionati. L’obiettivo è quello di permettere una maggiore fruizione degli impianti, da parte di tutte le fasce d’età della popolazione.

da Puglialive

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

Il San Severo è promosso in serie B

foggiaweb.it/foggiacalcio

FOGGIA — Sono arrivati via Twitter anche i complimenti dell’assessore alla Legalità e candidato governatore del centrosinistra Michele Emiliano ai ragazzi dell’Allianz San Severo, che sul parquet di Campli (Teramo) si sono guadagnati alla fine di un acceso match il passaporto per la serie B della pallacanestro maschile. La poule promozione della C si è conclusa con la differenza canestro tra il match d’andata e quello di ritorno nel pomeriggio di oggi a campi invertiti. Pur avendo avuto la meglio sugli ospiti per 67-61, il quintetto abruzzese non è riuscito a recuperare l’intero scarto subito all’andata (+14 per San Severo) lasciando ai pugliesi la gioia della promozione. «San Severo promosso in serie B, che felicità» ha twittato Emiliano qualche ora dopo. Quando già da un pezzo nella cittadina con cui ha imparato a familiarizzare attraverso il lavoro nella giunta del sindaco Francesco Miglio (che Emiliano è riuscito a spingere fino alla presidenza della Provincia di Foggia) si faceva festa. E il risultato colto sul legno di Campli premia la bravura degli uomini di coach Poero Coen e gli sforzi del patron Amerigo Ciaravella, che ha allestito un roster di tutto rispetto per venire a capo di un campionato difficile e uscire vincitore da una poule altrettanto complicata.

DAL CORRIEREDELMEZZOGIORNO

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

DOPPIA VITTORIA A SESTO FIORENTINO

foggiaweb.it/foggiacalcio

un momento della gara con Padule - Iacovelli autore di 1 fuoricampoÈ stato un fine settimana fantastico quello che ha visto il Tonno Insuperabile BC Foggia aggiudicarsi il doppio confronto contro Padule, in Toscana. Arriva, così, la terza vittoria esterna consecutiva dopo Gara2 di Grosseto. Sono bastati, addirittura, 17 inning, rispetto ai 18 classici del doppio confronto, vista la manifesta superiorità con cui i foggiani hanno superato gli avversari nella prima contesa all’ottavo inning.

GARA1 – Primo incontro equilibrato soltanto nelle prime riprese, con 2 punti foggiani al primo e 2 toscani al terzo inning. Poi è show di Iacovelli e compagni che surclassano Padule con 4 punti al quarto gioco, grazie al ritorno a casa base di Fortunato, lo stesso Iacovelli, Carbone e Colon Ventura. Ancora 1 punto al sesto e al settimo inning poi l’apoteosi e il definitivo 2-13 all’ottavo, senza disputare l’ultima ripresa. Fantastici home run di Iacovelli e Maldonado e importante chiusura da rilievo, sul monte di lancio, per il foggiano Carbone.

GARA2 – Ancora ottima difesa nel secondo game, con Lucena e compagni che vanno in vantaggio al terzo inning e siglano il 2-0 soltanto al quinto gioco. Poi, dopo il pareggio toscano firmato al sesto e all’ottavo inning, lo scatto finale con 5 punti tutti all’ultimo attacco. La difesa tiene alla grande con una grande prestazione di Parra sul monte di lancio e Foggia festeggia anche la seconda vittoria. 2-7 il risultato di Gara2.

Con questa doppia vittoria e quella precedente sul campo della capolista Grosseto, questa squadra ha dimostrato di potersela giocare con tutti senza limiti, a patto che si mantenga sempre alta la concentrazione. In classifica raggiunto il quarto posto proprio a discapito dei toscani e alle spalle di Grosseto, Bologna e Jolly Roger. Domenica prossima doppia sfida in casa contro il fanalino di coda Potenza Picena.   

UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Mario Passanante su Jaguar MKI vince la ‘Targa di Capitanata’

foggiaweb.it/foggiacalcio

Pronostico ampiamente rispettato alla XXVII edizione della Targa di Capitanata, gara di regolarità per auto storiche Aasi organizzata al meglio dal Club Automoto club storico Dauno di Pietro Piacquadio. Vi hanno partecipato una cinquantina di vetture storiche provenienti da tutta la penisola e la vittoria, come pronostico voleva, è stata conquistata dal siciliano Mario Passanante in coppia con la figlia Claudia a bordo di una potente Jaguar MKI del 1959. Attardato sulla prima tappa dopo le prove di precisioni ospitate presso l'aeroporto di Amendola, il coriaceo pilota siciliano ha recuperato nella seconda frazione di gara ospitata sul Gargano. Sul podio sono saliti anche Roberto Ivella in coppia con il figlio Jacopo e a bordo di una Lancia Appai del 1956 e Claudio Camilli in coppia con Giancarlo Oliva su Alfa Romeo Giulia sprint del 1967. Al quarto posto si è classificata Monique Leone mentre quinto ha concluso il sempre grintoso e coriaceo Marcello de Vivo su Talbot Ten Sport del 1936. La gara è scattata venerdì pomeriggio da Piazza Cesare Battisti di Foggia. Subito le applaudite auto storiche si sono dirette per il primo confronto con il cronometro presso l'Aeroporto Militare Amendola per poi proseguire verso Manfredonia e co

Continue reading “Mario Passanante su Jaguar MKI vince la ‘Targa di Capitanata’” »

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

Agnelli: Benevento, che sfortuna. Vedo Matera in B

foggiaweb.it/foggiacalcio

Cristian Agnelli-3No, Cristian Agnelli non è solo il capitano del Foggia. La sensazione che sia uno dei capitani del calcio si fa strada quando espone concetti e riflessioni, riconducendo il gioco alla sua accezione più sana ma al contempo seria. Società che scompaiono, presidenti che decidono di chiudere, calcioscommesse e illeciti che imperano in un mondo troppe volte scosso da scandali. Eppure lui quel 13 aprile 2008 non lo dimenticherà mai. Fece gol alla Vibonese vestendo il giallorosso. Un gol pesante come un macigno perchè riconsegnò al Benevento la terza serie. Un gol che, se vogliamo, oggi risulta essere addirittura più marchiato nel libro della storia del club, visti i tempi e la ricerca di un nuovo acquirente. Uno sguardo al passato remoto, poi di filata verso il presente. "Raggiungere i play off con il Foggia sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma in fondo ci siamo divertiti e questo è quello che conta di più". La frase stupisce come un contropiede al 90'.

Cristian, sii onesto. E' una cosa che pensi davvero?
"Sono onesto, sì. E le attuali vicende societarie c'entrano poco; era una sensazione diffusa già nelle ultime settimane di campionato. Abbiamo dato il massimo per raggiungere i play off ma non ci siamo riusciti e la concorrenza era qualcosa di notevole. E' chiaro, ci è dispiaciuto, ma siamo andati avanti".

Ci spieghi come avete fatto?
"La risposta è semplice: ci siamo divertiti. Guarda, non ricordo stagioni in cui mi sono divertito così tanto giocando a calcio. E quando scendi in campo in questo modo, con la voglia di giocare neanche se fossi a un torneo con gli amici, il resto passa in secondo piano. Ci è mancata un po' di continuità nei risultati, ma si è creata un'armonia di gioco importante che ha fatto entusiasmare sia noi che i tifosi. Da capitano non posso che essere contento".

Il futuro del Foggia è incerto. Il presidente Verile ha lasciato intendere che da solo non può continuare a dare un contributo serio alla causa. Come vivete la situazione?

Continue reading “Agnelli: Benevento, che sfortuna. Vedo Matera in B” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Premiati gli atleti delle compagini sportive che hanno raggiunto il podio

foggiaweb.it/foggiacalcio

premiazione sportiviIl Presidente della Consulta dello Sport e della I commissione consigliare, il consigliere comunale Marco Cantoro, ha premiato gli atleti delle compagini sportive Asd Sport Fighting, Asd Body Art, Il Tempio delle Arti e Asd Body Art che hanno conquistato il podio nell'ultimo campionato italiano di arti marziali. “Si tratta di diciotto atleti – spiega il consigliere comunale Marco Cantoro – che hanno portato alto il nome della città. A questi ragazzi e alle loro famiglie che li sostengono va il riconoscimento dell'intera Amministrazione Comunale e della cittadinanza tutta per l'impegno che quotidianamente svolgono”. I riconoscimenti sportivi, secondo gli amministratori comunali, infatti, hanno un valore simbolico che contribuisce a promuovere lo sport locale. “Le società sportive con i loro istruttori – continua il consigliere comunale Marco Cantoro –, mediante la loro professionalità svolgono un ruolo

Continue reading “Premiati gli atleti delle compagini sportive che hanno raggiunto il podio” »

Pubblicato in Taekwondo e arti marziali | Lascia un commento

A Foggia approda “l’Eroe dei Tre Mondi” della pallavolo italiana

foggiaweb.it/foggiacalcio

volleycapitanata_udascerignola_foggiawebIl palleggiatore pugliese della “Generazione di Fenomeni” degli anni ‘90, oggi allenatore, interverrà presso la palestra dell’I.T.E. “B. Pascal” in qualità di relatore dell’evento formativo targato CQP FIPAV FG in programma il 31 maggio L’appuntamento con la storia della pallavolo italiana e mondiale è fissato a Foggia, domenica 31 maggio, a partire dalle ore 9.00 presso la palestra della scuola I.T.E. "B. Pascal" in Via Napoli km 0,700, in occasione del “Corso di Aggiornamento Provinciale per Allenatori”, indetto dal Centro di Qualificazione Provinciale FIPAV Foggia. Relatore sarà, infatti, il professore Ferdinando De Giorgi (meglio noto come Fefè dagli appassionati di volley, ndr), docente del CQN FIPAV, oggi allenatore ed ex pallavolista italiano, di origini salentine.

Continue reading “A Foggia approda “l’Eroe dei Tre Mondi” della pallavolo italiana” »

Pubblicato in Basket e Volley a Foggia e Provincia | Lascia un commento

SI RITORNA IN CAMPO COL PADULE

foggiaweb.it/foggiacalcio

alessio carbone in battutaDopo la settimana di pausa, servita alla Serie A Federale per recuperare un doppio confronto non disputato precedentemente, si torna ad incrociare le mazze nel campionato di baseball e torna in campo il Tonno Insuperabile BC Foggia. Lo farà riprendendo la strada che porta in Toscana, con Parra e compagni che affronteranno la Polisportiva Padule a domicilio. Inizierà da Sesto Fiorentino, dunque, il girone di ritorno dei foggiani che vorranno riprendere il cammino di avvicinamento ai playoff.

ANDATA – C’è voglia di mantenere il percorso vittorioso lasciato a Grosseto, quando i ragazzi di Salvatore Strippoli si sono imposti in Gara2 nell’ultima giornata di andata, prima della pausa. Soprattutto per la classifica, ma anche per un certo spirito di rivalsa nei confronti dell’avversario che, un girone fa, all’esordio del campionato, superò due volte i foggiani ancora a corto di condizione. Gare che si giocheranno all’impianto di Viale Togliatti a Sesto Fiorentino, sabato 30 maggio, alle ore 15:30, per Gara1 e in notturna, a partire dalle 20:30 per il secondo incontro.

COACHING STAFF PUGLIA – Intanto il sodalizio foggiano può vantare la presenza del coach Alfredo Strippoli, allenatore della squadra che gioca con i giovani nel campionato di Serie C e tassello importante nella crescita del settore giovanile intero, all’interno del coaching staff della selezione Puglia che parteciperà al prossimo Torneo delle Regioni, in Piemonte, dal 24 al 27 giugno.    

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

PESISTICA OLIMPICA 2 ori, 5 argenti e 2 bronzi

foggiaweb.it/foggiacalcio

- I MEDAGLIATI -113 atleti tra uomini e donne  suddivisi  nelle classi di età Esordienti, Under 17, Juniores  e Seniores  e nelle rispettive categorie di peso si sono contesi su due pedane  un posto sul podio della C0PPA ITALIA nel "Centro Sportivo Manzi Chiapulin"  di Barletta. Dei 12 partecipanti dell'Accademia Atletica Veneziano ben 9 atleti sono saliti sul podio e sono: negli Esordienti cat. Kg. 50 Colonna Riccardo si classificava al terzo posto, ottimo risultato per un ragazzo alla sua prima esperienza, nella classe Under 17 (femminili)  il pezzo forte  dell'Accademia Atletica Veneziano, Francesca Maria Torsello che per la prima volta ha preso parte nella cat. dei Kg. 58  per 300 grammi in più della sua categoria di sempre e nonostante tutto è riuscita a salire al secondo gradino del podio conquistando l'argento seguita da Martino Natalia Chiara sullo stesso podio conquistando il bronzo, nella Cat. dei Kg. 69 un altro argento viene conquistato da Emma Quarta. Negli  Under (maschili)  Quarta Teseo  nella Cat. 50,Tornese Luciano nella cat. dei Kg. 94 e Rizzo Francesco nella cat. +69 conquistavano un argento per ciascuno. Dulcis in fundo, l'ottima posizione di D'Ambrosio Greta  nella cat. dei Kg. 53 che conquistava l'oro nella classe Juniores, Nestola Benedetta che conquistava un altro oro nella cat. dei Kg 69.Le restanti atlete non sono andate molto lontane dal podio, infatti si classificavano Lanzilotti Azzurra  della cat. +69 al 4 posto,  Arnesano Chiara al 5° posto e Leggieri Enza  al 5° posto nei Seniores nella cat. 69. 2 ori,  5 argenti e 2 bronzi  credo ancora una volta che bastino a risvegliare un un senso di giustizia verso questa società che non ha una palestra dove svolgere le proprie manifestazioni, grazie a chi nel recente passato ha creato il caos negli impianti sportivi a Foggia.

I nominativi dei medagliati

Da sx in alto: COLONNA  Riccardo Esordiente – 3° class. cat. Kg. 50,  VENEZIANO Clementina Ins. Tecnico, QUARTA Emma

Under 17 –  2^ class cat. Kg. 69, MARTINO Natalia Chiara Under 17 – 3^ class cat.  Kg. 58,  RIZZO Francesco Under 17 – 2° class.

cat.  Kg. + 94, QUARTA Teseo Under 17 –  2° class. cat. Kg. 50,  Dott. Michele BARBONE Vice Presidente Nazionale F.I.PE,

NESTOLA Benedetta Juniores  1^ class. cat. Kg. 69,  Das x in basso: D'AMBROSIO Greta Juniores 1^ class. cat.  Kg.  53, TORSELLO Francesca Maria Under 17 – 2^ class. cat. Kg. 58, TORNESE Luciano  Under 17 – 2° class. cat. Kg. 94

 

Pubblicato in Sport Vari | 1 commento

Il Centro Studio Karate Shotokan vince a Eboli

foggiaweb.it/foggiacalcio

Giornata memorabile quella di domenica scorsa per il Centro Studio Karate Shotokan di Foggia al Palasele di Eboli dove il team Bracciante ha organizzato la 25ª edizione del memorial Ciro Bracciante di karate.  In questa splendida cornice si sono confrontate sul tatami 156 società che hanno portato al palazzetto circa 1800 atleti  che si sono confrontati  nelle specialità di kata e kumite con lo spirito che è proprio nello sport del karate. Notevole la prova dei ragazzi del Maestro Francesco Morlino che anche in questa impegnativa manifestazione sono riusciti a raggiungere dei risultati davvero considerevoli. Medaglia d’oro per Alice Clemente nella categoria ES. A -53 Kg che riesce ad arrivare sul gradino più alo del podio dopo aver battuto le contendenti con grinta e tenacia fino alla finale dove ha nettamente sovrastato l’ avversaria  vincendo nettamente.

Continue reading “Il Centro Studio Karate Shotokan vince a Eboli” »

Pubblicato in Taekwondo e arti marziali | Lascia un commento

I Sannella tentennano, il Foggia Calcio trema.

foggiaweb.it/foggiacalcio

Giuseppe-Tiso-2-415x260Sannella si, Sannella no, è il leit-motiv di questi giorni, che sta tenendo sui carboni ardenti la tifoseria rossonera ed il Foggia Calcio. L’annuncio fatto nei giorni scorsi da parte dell’amministrazione comunale, circa i lavori che daranno la possibilità di ospitare circa 15mila persone allo Zaccheria, era parso un assist all’ingresso di nuovi investitori nella compagine societaria. Purtroppo gli eventi non hanno rispettato , almeno per ora, quella che sembrava una logica conseguenza. Il presidente Verile ha apertamente dichiarato di voler fare un passo indietro, dopo il fallimento di alcune trattative condotte in prima persona con investitori di fuori regione. Quanto al direttore Pino Tiso, prosegue sulla strada del dialogo con i fratelli Sannella che però, impegnati come sono nell’acquisizione del Molino ( e pastificio) Tamma ( il tutto dovrebbe essere formalizzato a fine mese), tentennano sulla loro entrata nel sodalizio rossonero come azionisti di maggioranza. La situazione di stallo non può che pesare come un macigno sulla pelle del Foggia Calcio, che non solo rischia di perdere allenatore e calciatori in scadenza, che non potranno aspettare ancora per molto, ma , in caso di definitivo no da parte dei 2 imprenditori foggiani, dovrà gioco forza ridimensionare programmi ed ambizioni . A breve l’ardua sentenza…..

capitanatainforma

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Baia di Calenella a Vico del Gargano riconosciuta dall’Ani base ufficiale di Nordic Walking

foggiaweb.it/foggiacalcio

nordic walking baia CalenellaSi è concluso con successo il corso per istruttori di Nordic Walking di tre giorni per assistenti istruttori e re training per istruttori che si è tenuto presso la struttura Baia di Calennella di Vico del Gargano che ha ottenuto dal presidente nazionale Ani il prestigioso riconoscimento di base ufficiale del Nordic Walking. I corsi sono stati tenuti dal presidente nazionale Ani Fabrizio Lorenzoni, dalla dottoressa Fabiola Angeli e dal professor Marco Tagliaferri. All'iniziativa, finalizzata a diffondere sempre più questa pratica sportiva, di socializzazione e di benessere, sono intervenuti anche il Presidente della Provincia, Francesco Miglio e il presidente della Confcommercio Raffaele Mazzeo, oltre a rappresentanti della istituzioni a livello locale. Sono stati assistenti istruttori: Gabriele Caldart, Matteo Bezzi, Chiara Bezzi, Diana Passerella, Nicolino Sciscio, Franco Sandro Ferraraccio, Incoronata Lacci, Vincenzo Di Maggio, Paolo Cascavilla, Gaetano Centra, Antonio Gammarota e Rosa De Tinno. La numerosa partecipazione – spiega il dott. Lorenzo Ciliberti, presidente dell'Asd Nordic Walking Puglia – attesta la diffusione di una disciplina sportiva che inserisce all'interno del movimento naturale di camminata l'uso dei bastoncini, prendendo spunto dalla tecnica dello sci di fondo.

Continue reading “Baia di Calenella a Vico del Gargano riconosciuta dall’Ani base ufficiale di Nordic Walking” »

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

L’AUDACE CERIGNOLA NON E’ SAZIO: VITTORIA ANCHE AD ANDRIA

foggiaweb.it/foggiacalcio

L'AUDACE CERIGNOLA NON E' SAZIO: VITTORIA ANCHE AD ANDRIA

Non si accontenta l'Audace Cerignola, che continua a marciare come un rullo compressore: nella penultima giornata di Prima categoria, i ragazzi di Massimo Gallo battono 0-2 a domicilio la Nuova Andria. Con l'obiettivo della Promozione centrato la scorsa settimana, il mister ofantino dà spazio alle giovani leve della Juniores: così, dal 1', scendono in campo i vari Cirulli, Caggiano ed Ardito. Lasalandra si accomoda in panchina e Dipasquale è dispensato dall'impegno, in attacco ci sono Flavio Amoruso e Morra. Primo tempo non memorabile: si annotano solo un paio di tentativi per parte, senza centrare però lo specchio della porta. Abbastanza distratto nel primo tempo, il Cerignola parte con un altro ritmo nella ripresa: al 49' il gol del vantaggio, con Morra che da grandissimo

Continue reading “L’AUDACE CERIGNOLA NON E’ SAZIO: VITTORIA ANCHE AD ANDRIA” »

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

Gran Galà dello Sport Sipontino, quando lo sport unisce

foggiaweb.it/foggiacalcio

20150519_203926-800x500_cAl via i preparativi per la seconda edizione del Gran Galà dello Sport Sipontino, in programma il prossimo 28 giugno a Manfredonia, con ingresso libero, presso la Polisportiva Gaetano Salvemini. Ad annunciarlo con soddisfazione gli stessi ideatori della kermesse sportiva Stefano Favale e Matteo Mancini, che preannunciano alcune novità di spessore. Innanzitutto la scelta della struttura, adeguata per accogliere il notevole flusso di gente previsto, dagli ampi parcheggi al posto a sedere in gradinata. Nel corso della serata il meritato plauso a tutte le discipline sportive locali e la premiazione delle più meritevoli in base ad un regolamento che prevede l’assegnazione di un punteggio complessivo in funzione di determinati parametri. Il compito di decretare i vincitori verrà affidato ad una giuria d’eccezione composta dal Presidente Gaetano Salvemini coadiuvato da Giuseppe Di Bari (attuale Ds Foggia) e Giovanni Caratù (istruttore federale), di grande competenza sportiva e nel segno della continuità. Il riferimento è a Michele Salvemini, Donatino Di Bari e Italo Caratù, fondatori della Polisportiva nel ’79 ed indimenticati protagonisti già a partire dagli anni ’60 di numerose e lodevoli iniziative nell’ambito sportivo e sociale. Per la prima volta i premi verranno equamente suddivisi tra adulti e ragazzi dei settori giovanili, perché il Gran Galà dello Sport Sipontino sia soprattutto la festa dei ragazzi, i nostri talentuosi ragazzi. Ospiti di prestigio e tante sorprese, che verranno annunciate in seguito, renderanno la manifestazione aperta a tutte le famiglie, la più grande festa dello sport è in arrivo a Manfredonia!

da Foggiacalcio.com

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

L’Altamura Da Vinci campione regionale di Calcio a 5 e di Atletica Leggera

foggiaweb.it/foggiacalcio

altamura da vinci-2Due traguardi prestigiosi, quelli conquistati dall'istituto Altamura-Da Vinci, che ai campionati sportivi studenteschi si è laureato per la prima volta campione regionale di calcio a cinque e per l'ottava consecutiva campione di atletica leggera, confermandosi, tra mille difficoltà organizzative, l’istituto più titolato della regione e tra i primi in Italia. In questi giorni, fino al 29 maggio, l'istituto foggiano rappresenta la Puglia alla finale nazionale di Calcio a 5 che si disputa a Salsomaggiore e di Atletica Leggera che si disputa a Desenzano sul Garda. Dal punto di vista tecnico, disputando tutti gli incontri di Calcio a 5 ad eliminazione diretta  in alcune equilibratissime gare si è assistito ad emozionanti momenti di autentico furore agonistico, adrenalina allo stato puro, sempre nel pieno rispetto dell’avversario, con risultati sempre sul filo del rasoio.

Continue reading “L’Altamura Da Vinci campione regionale di Calcio a 5 e di Atletica Leggera” »

Pubblicato in Sport Vari | 1 commento

Cresce l’attesa per la XXVII Targa di Capitanata.

foggiaweb.it/foggiacalcio

downloadTutto è pronto per la ventisettesima edizione della Targa di Capitanata, manifestazione di regolarità per  auto storiche Asi in programma dal 29 al 31 maggio ed organizzata dall’Autoclub  Storico Dauno di Foggia. Si inizierà venerdì 29 con le verifiche sportive e tecniche ospitate dalle 12 alle 15 in piazza Cesare Battisti al cospetto del Teatro Giordano. Alle 15.30 verrà data la partenza; le auto storiche si dirigeranno verso l’Aeroporto Militare di Amendola per la disputa delle prime prove di precisione. A seguire sarà offerto un cocktail di benvenuto presso il Circolo Ufficiali dell’aeroporto. Riaccesi i motori, le old cars punteranno verso Manfredonia, toccheranno Siponto e Mattinata per giungere fino a Vieste dove presso l’Hotel Pizzomunno è previsto l’arrivo della prima giornata di gara. Sabato mattina la corsa riprenderà con le auto storiche che andranno subito a Peschici per un controllo a timbro, quindi proseguiranno  verso San Menaio, sede di altre prove di precisione,  per poi raggiungere Rodi Garganico, Lido del Sole e Lago di Varano.  Successivamente la carovana storica si dirigerà in direzione di Vico del Gargano per poi entrare in Foresta Umbra per la disputa di altre prove cronometrate di precisione, arrivare a  Segheria Mandrione ed terminare per il pranzo a Vieste, ancora all’Hotel Pizzomunno. Nel pomeriggio nuovo confronto con il cronometro sull’asse Vieste Pugnochiuso Vieste. L’arrivo finale è previsto a Marina Piccola di Vieste alle 17.  

Continue reading “Cresce l’attesa per la XXVII Targa di Capitanata.” »

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

FOGGIA, DUE PRETENDENTI PER MARTINO

foggiaweb.it/foggiacalcio

Il futuro di Gianvincenzo Martino potrebbe essere ancora lontano da Foggia. Il giovane centrocampista rossonero ha giocato metà stagione con la casacca del Torino (Berretti) e, stando alle ultime indiscrezioni, avrebbe convinto la dirigenza granata a puntare nuovamente su di lui, nonostante il minutaggio ridotto. Il calciatore classe ´97 piace anche alSassuolo, ma il Torino sembra in vantaggio. Non è comunque da escludere l´ipotesi della permanenza in maglia rossonera (viste le nuove regole sugli under21); tuttavia l´intenzione della società di via gioberti sembrerebbe essere quella di mandarlo a giocare fuori.

da Foggiacalcio.it

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

PUBBLICATO IL REGOLAMENTO PLAYOFF

foggiaweb.it/foggiacalcio

baseballstemmaLa FIBS, Federazione Italiana Baseball e Softball ha diramato, nella giornata di mercoledì, il calendario della fase post-season. I playoff, in sostanza, partiranno dopo il termine della stagione regolare e saranno formati da 4 gironi composti da 3 squadre ciascuno. Ecco il quadro completo del sorteggi effettuato alla presenza di Fabio Ferrini, coordinatore COG Campionati Baseball e di Stefano Pieri, Responsabile COG Serie A Federale.

GIRONE 1

GIRONE 2

 

GIRONE 3

 

GIRONE 4

1° classificata A

1° classificata B

1° classificata C

2° classificata C

2° classificata B

3° classificata B

3° classificata C

2° classificata A

4° classificata A

4° classificata C

4° classificata B

3° classificata A

Continue reading “PUBBLICATO IL REGOLAMENTO PLAYOFF” »

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Scherma, da Foggia alla nazionale: ecco Flavio Tricarico

foggiaweb.it/foggiacalcio

flavio tricarico-2-2Dalla Daunia alle rappresentative nazionali di categoria, tra difese e affondi, vittorie e riconoscimenti. Lo schermidore foggiano Flavio Tricarico, 17 anni appena compiuti, chiude la sua stagione con la conquista del secondo posto ai Campionati Italiani Cadetti Sciabola 2015 di Treviso. Dopo una brillante fase ai gironi, primo nella classifica provvisoria con sole otto stoccate ricevute, l’atleta pugliese ha ceduto 13-15 soltanto in finale dopo un incontro acceso e combattuto con Matteo Neri della Virtus Bologna, compagno della nazionale italiana Cadetti con Arpino (terzo nella stessa competizione e sconfitto proprio da Tricarico in semifinale per 15-8). Il titolo di vice-Campione d’Italia per Flavio Tricarico si aggiunge agli altri brillanti risultati conseguiti quest’anno: dalla medaglia di bronzo a squadre ai Campionati Europei di categoria di  Maribor in Slovenia al sesto posto dei campionati europei individuali, senza dimenticare il 19° piazzamento ai Campionati Mondiale di Tashkent in Uzbekistan con la convocazione del ct della Nazionale (con Matteo Neri e Alberto Arpino) nonostante la distorsione alla caviglia rimediata a ridosso della competizione iridata. 

Continue reading “Scherma, da Foggia alla nazionale: ecco Flavio Tricarico” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

De Zerbi: “Desidererei restare a Foggia”

foggiaweb.it/foggiacalcio

foggiaweb_Roberto De Zerbi-2Il suo Foggia quest'anno ha espresso il miglior calcio del girone C, ma forse dell'intera Lega Pro. Un modulo – il 4-3-3 – che ha valorizzato al meglio gli interpreti portandoli a livelli altissimi. 67 punti conquistati sul campo, settimo posto dietro solo alle big: il miglior attacco con 63 gol accompagnato anche da una buona fase difensiva. L'artefice? Roberto De Zerbi giovane allenatore che ha smesso di deliziare le platee con il suo magico sinistro continuando, però, a far divertire gli appassionati nella sua nuova veste di allenatore. La redazione di Resport24 lo ha intervistato in esclusiva.

La prima stagione da professionista nel nuovo ruolo di allenatore è stata subito un grande successo: se l'aspettava?

"Sinceramente non me l'aspettavo, posso dire che me l'auguravo. Ho trovato un gruppo di ragazzi splendidi che mi hanno seguito fin dall'inizio. Abbiamo fatto un grande campionato anche grazie alla qualità media dei singoli. Ho avuto il piacere di allenare calciatori forti che, forse, non avevano espresso il massimo nelle stagioni passate. All'inizio il nostro è stato un 4-3-3, ma non bisogna dare conto ai numeri: quello che conta è l'atteggiamento. Sono stati tutti importanti per me a partire dal portiere Narciso che, alla sua età, ha deciso di mettersi in discussione e condividere con me l'idea di giocar palla dall'inizio. Lo stesso Gigliotti, ma anche il terzino Agostinone sono stati fondamentali. Il play Quinto ha fatto una grande stagione. Senza dimenticare gli attaccanti che hanno valorizzato al meglio la mia idea di calcio. Iemmello e Sarno su tutti, quest'ultimo un giocatore di grande valore".

Ha avuto la possibilità di essere allenato da Pasquale Marino, uno che del 4-3-3 ne ha fatto quasi un diktat. Quanto sono state importanti le sue idee nel suo stile di gioco?

"Il mister mi ha insegnato tanto: l'idea di giocare all'attacco sempre in funzione di un possesso palla è stata fondamentale. Il mio stile di gioco, però, è il riassunto delle mie esperienze aggiunte al mio modo di vedere il calcio. L'idea di giocare palla fin dalla difesa, la ricerca del gol, ma anche il movimento senza palla sono tutte caratteristiche del mio gioco".

Il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti, infatti, le nobili di B hanno fatto il suo nome. Catania, Brescia e Avellino pensano a lei per la prossima stagione: ha avuto già contatti ufficiali?

"Sinceramente sono tutte piazze blasonate alle quali sono molto legato, visto il mio passato da giocatore. Mi stanno chiamando tutti i giornalisti per capire la verità, ma il mio obiettivo è quello di completare quanto iniziato qui a Foggia. Mi incontrerò con la società per definire gli obiettivi futuri: allenare qui è davvero formativo, poi penseremo eventualmente ad altre squadre".

Ad Avellino in due stagioni diverse, quando era calciatore, che ricordi ha della piazza?

"Sono state stagioni sfortunate: nella prima ero giovane, poi nella seconda sono stato io a voler ritornare per dimostrare quanto non fatto precedentemente. E' una piazza importante, ho ancora tanti amici e allenare lì sarebbe comunque molto bello. Sinceramente, però, non ho avuto contatti ufficiali col direttore De Vito, che tra l'altro è anche un mio amico. In futuro vderemo".

Da calciatore ha avuto la possibilità di giocare in Champions League col Cluj: cosa si prova quando si affrontano squadre di un certo livello?

"E' stata un'emozione unica un opportunità che, forse, se fossi rimasto in Italia, non avrei avuto. Ho esordito col Basilea e ho giocato contro squadre di grande livello come Bayern Monaco e Roma: è stato bellissimo".

da Tuttomercatoweb

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

De Zerbi: “Attendo segnali dal Foggia, nessun contatto con il Catania”

foggiaweb.it/foggiacalcio

foggiaweb_dezerbiIl tecnico del Foggia Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni di Zona Calcio,  programma in onda su Radio Stereo 5 ogni martedì e venerdì dalle 20 alle 22, ricostruendo la stagione del suo Foggia e parlando del suo futuro prossimo come allenatore. Ecco quanto dichiarato dal tecnico.

Il Foggia può essere definita come la vera rivelazione del campionato?

“Può essere, però nel calcio contano i risultati e nonostante non fossimo partiti come favoriti per giocare i play-off, il campo ha dimostrato che avremmo potuto conquistare la promozione. Rimane il rammarico di non avercela fatta piuttosto che la soddisfazione di aver giocato bene”

Tanti gol e calcio spettacolare: qual’è il segreto del Foggia?

 ” Il merito è dei giocatori, ho avuto la fortuna di allenare giocatori di qualità e sottovalutati in passato, con una carriera inferiore rispetto alle loro potenzialità. La cosa importante è il fatto che fossero predisposti a giocare un certo tipo di calcio, non tutti i giocatori forti sono in grado di giocare in un certo modo”

Molti record conseguiti quest’anno: miglior attacco della Lega Pro, miglior difesa del girone c, miglior media punti degli ultimi 12 anni. De Zerbi rimane a Foggia o ha chiuso un ciclo?

“La mia volontà è di rimanere e potenziare la squadra. Sto aspettando segnali dalla società ma la situazione non è chiara. Non so se hanno intenzione di continuare con questo progetto. Vorrei ripartissimo più forti, organizzati e consapevoli della nostra forza per poterci migliorare e giocarci la promozione”

Si è parlato di alcuni contatti con il Catania. Cosa sa dirci riguardo la sua ex squadra?

“Nessun contatto per adesso, il campionato di b non è ancora finito. A Catania ho giocato, vinto e lasciato un bel ricordo, ma per ora niente. Qualsiasi squadra chiamasse sarei contento, ho iniziato un anno e mezzo fa e ricevere attestati di stima fa sempre piacere, ma dovesse mettersi a posto la situazione a Foggia questa sarebbe sempre la mia prima scelta. Ho in testa di continuare la mia avventura qui e nessuno potrebbe farmi cambiare idea.”

 Cosa è mancato per raggiungere i play-off?

“La consapevolezza di essere una squadra forte. Quando non hai niente da perdere ti esprimi ad livelli alti, con le squadre medie e piccole invece non giochi con convinzione, senza la forza delle grandi squadre. Non abbiamo avuto la forza di affrontare le piccole giocando come se fossero delle finali e abbiamo perso punti importanti”

Il bomber della squadra è stato Iemmello, ex Fiorentina. E’ pronto per il salto di categoria?

“E’ pronto ma spero che non pensi di esserlo, in modo che rimanga con noi. E’ un giocatore che sposta gli equilibri, ma ne abbiamo avuti tanti quest’anno: Sarno, Gigliotti, Cavallaro, ecc.. la fortuna di un allenatore è sempre quella di avere giocatori forti”

Quali sono i segreti del De Zerbi allenatore?

“Segreti non ce ne sono, mi piace avere la palla ed essere padrone della partita. Per fare questo c’è bisogno di avere il pallino del gioco e saper dettare i tempi, avendo personalità e tentando di fare la partita contro chiunque ed in qualsiasi condizione.”

Le piacerebbe allenare il Napoli, altra squadra in cui ha lasciato un bel ricordo?

” Mi piacerebbe molto, così come il Catania, Brescia o Avellino. Tornare da allenatore in squadre dove si è giocato è forse la cosa più bella. Per il momento però ho la testa a Foggia e spero di continuare perché possiamo toglierci grandi soddisfazioni”

Ha parlato dell’Avellino, squadra coinvolta nella lotta per la Serie A. Può riuscire nella promozione?

“Non è facile, ci sono squadre più attrezzate. Si tratta però di un gruppo affiatato, con una società forte rispetto a quando giocavo io e la storia dice che è l’entusiasmo a fare la differenza. Queste caratteristiche possono fare sempre la differenza.”

da Maidirecalcio.com

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Campania, Puglia e Calabria nel nuovo scandalo del calcio

foggiaweb.it/foggiacalcio

122158584-8ac8fec6-4e38-493a-8b98-cd56dc665500Un'intercettazione su una cosca della mafia calabrese porta la polizia a scoprire l'ultimo scandalo del calcio, con partite truccate, giro di scommesse su centrali estere gestito da personaggi dell'Est, imprenditori e presidenti di club italiani, allenatori, giocatori. Coinvolte 33 squadre, 20 di Lega Pro e 13 della Lega Nazionale Dilettanti. Con 50 persone arrestate in 32 province, 77 indagati, 1200 pagine l'inchiesta della Procura di Catanzaro richiama nelle linee essenziali quella di Cremona 81 giugno 2011 con i primi 16 arresti) per la partecipazione di personaggi del calcio collegati ad una cricca straniera, con moldavi residenti a Bellaria, in Romagna. Una organizzazione che contava anche una interprete: Ioana Delia Dan, una bella ragazza romena di 23 anni, residente a Milano. Secondo gli inquirenti “al servizio di Mauro Ulizio”, ex calciatore della Pro Patria, padre di un Andrea, solo 21 anni, uno dei 50.

Continue reading “Campania, Puglia e Calabria nel nuovo scandalo del calcio” »

Pubblicato in Foggia rugby, LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

“Discovering Puglia- Benessere e Sport 2015″, ciclo passeggiata

foggiaweb.it/foggiacalcio

Foggia – NELL’AMBITO del programma di Puglia Promozione “Discovering Puglia- Benessere e Sport 2015”, domenica 17 maggio Legambiente Circolo “Gaia” insieme con Fiab-Cicloamici di Foggia, con il patrocinio del Comune di Foggia, hanno organizzato una ciclo-passeggiata partendo dal pronao della Villa Comunale alla volta del Bosco Incoronata. Questo è il secondo di una serie di appuntamenti che vede i riflettori puntati e accesi sul Parco Naturale Regionale Bosco Incoronata nelle domeniche di maggio e giugno. L’intento è quello di promuovere questa realtà, polmone verde della città e spazio sociale e culturale da riqualificare attraverso la creazione e sviluppo di servizi e una maggiore cura dell’esistente. 

Continue reading ““Discovering Puglia- Benessere e Sport 2015″, ciclo passeggiata” »

Pubblicato in Sport Vari | Lascia un commento

Calcio scommesse. U.S.D San Severo: siamo parte lesa

foggiaweb.it/foggiacalcio

92423_p19lmglbj41a0i1i6p16c81c4m3125_0L’U.s.d. San Severo, in merito a quanto avvenuto nelle scorse ore nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse denominata “Dirty Soccer”, che ha coinvolto società e tesserati di Lega Pro e Serie D, dichiara la propria assoluta estraneità ai fatti, ritenendosi anzi parte lesa e penalizzata dell’intera vicenda. La società, dunque, si riserva di valutare la posizione dei propri tesserati allo scopo di tutelare la propria immagine e di agire legalmente nei confronti di coloro che possano aver operato ai danni del sodalizio giallogranata.
Per quanto riguarda la posizione del proprio portiere William Carotenuto, l’U.s.d. San Severo sottolinea che il giocatore al momento è indagato per i fatti avvenuti durante la partita contro il Brindisi  (persa per 2-1) dello scorso 30 novembre, finita nel mirino degli inquirenti. Ricordando che Carotenuto, oltre che atleta validissimo e ritenuto uno dei migliori nel suo ruolo dell’intero girone H, è stato uno degli artefici della salvezza ottenuta dalla compagine giallogranata, la società, confidando nell’operato dell’autorità giudiziaria, sosterrà il calciatore fino al momento in cui non ne verrà accertata l’effettiva colpevolezza. 

Continue reading “Calcio scommesse. U.S.D San Severo: siamo parte lesa” »

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

La lega Pro trema per un nuovo scandalo calcio scommesse

foggiaweb.it/foggiacalcio

92415_p19llscop02q71l75126o188cip45_0Con 15 minuti di ritardo ha inizio a Catanzaro la conferenza stampa della Polizia di Stato legata all´operazione "Dirty Soccer" che ha portato all´arresto di 50 persone nel mondo del calcio italiano per calcioscommesse.
11: 25 – Il primo a prendere la parola è il questore Giuseppe Racca: “L’operazione della polizia di stato di Catanzaro, coordinata dalla Procura Distrettuale antimafia, con i numerosi provvedimenti conseguiti oggi in molte città italiane dimostra che le attività delinquenziali legate al mondo del calcioscommesse sono ancora molto fiorenti e attive e soprattutto ramificate anche nei paesi stranieri. Le indagini condotte dalla squadra mobile hanno accertato l’esistenza di una stabile e ramificata organizzazione criminale che grazie ai suoi appartenenti, e cioè calciatori, ex calciatori, dirigenti, tesserati e non, aveva messo in piedi condotte finalizzate ad alterare le varie partite di calcio al fine di conseguire numerosi e ingenti illeciti guadagni.

Continue reading “La lega Pro trema per un nuovo scandalo calcio scommesse” »

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

PREMIO SANT’AGATA DI PUGLIA 2015 A CRISTIAN AGNELLI

foggiaweb.it/foggiacalcio

Cristian AgnelliEra prevista per agosto 2014 la consegna del Premio Sant’Agata per lo Sport a Cristian Agnelli ma fino ad oggi gli impegni sportivi con il Foggia Calcio e il totale spirito di abnegazione alla squadra gli hanno impedito di essere presente. Giovedì 21 maggio, alle ore 19 presso la Biblioteca Comunale ʻDon Lorenzo Agnelli’ di Sant’Agata di Puglia, finalmente, la tanto attesa consegna del Premio Sant’Agata per lo Sport al Capitano rossonero Cristian Agnelli, di origini santagatesi. Il Premio rappresenta un’anticipazione della Festa dell’emigrante 2015, una delle più longeve di tutta la Puglia, quest’anno giunta al decennale, promossa dall’associazione Santagatesi nel Mondo e dedicata al tema dell’emigrazione. L’evento, patrocinato dal Comune di Sant'Agata di Puglia con la collaborazione della Pro Loco, vuole premiare i concittadini illustri del piccolo borgo dei Monti Dauni. L’associazione Santagatesi nel Mondo, nata nel 2006 per mano dell’editore Leonardo Capano, si dedica ormai da qualche anno alla redazione del portale di informazione www.santagatesinelmondo.it, che ha accolto finora circa 600 mila visitatori e ospita al suo interno una testata giornalistica e una web tv, dedicate ai cittadini di Sant’Agata di Puglia e dei Monti Dauni che non vivono più nella propria terra, e non solo. L’obiettivo è quello di dare voce, grazie al web, a un territorio che spesso non trova casse di risonanza per i suoi tanti problemi e le sue immense bellezze. Appuntamento ad agosto per tutte le altre targhe del Premio SantʼAgata 2015, riconoscimenti per i santagatesi che si sono distinti in tutto il mondo per le loro attività professionali, culturali o artistiche, contribuendo a portare in alto le proprie origini.

Pubblicato in Foggia calcio s.r.l. | Lascia un commento

Grosseto ko, rissa con il Tonno

foggiaweb.it/foggiacalcio

UluEi9Ry7G0JBx9YA==--Secondo ko stagionale casalingo per l’Enegan Grosseto Baseball. Dopo la prima partita giocata sul velluto, i biancorossi si fanno sorprendere e perdono gara-2 contro il Tonno Insuperabile Foggia (6 a 5). Squadre protagoniste di un parapiglia in campo scatenato da una pallina lanciata verso la panchina biancorossa. Ne nasce una lite che, dalle parole, passa ai fatti con diversi giocatori e componenti dello staff tecnico che si fronteggiano a brutto muso.  La sconfitta con il Foggia non mette in dubbio il primo posto in classifica per il Grosseto, ma resta comunque un piccolo campanello di allarme. Il Grosseto riesce a portarsi sul doppio vantaggio già al primo attacco (valida di Giovannini ed errore della difesa), ma il Foggia accorcia subito facendo capire di non voler mollare un attimo. Al terzo arrivano altri due punti per l’Enegan (hit di Bindi e triplo di Cavallini), ma nell’attacco successivo il Foggia mette a segno un biginning da quattro punti sfruttando al meglio le valide di Maldonado (doppio), Lucena e Iacovelli e gli errori di Marano e Giovannini.

Continue reading “Grosseto ko, rissa con il Tonno” »

Pubblicato in Baseball a Foggia e provincia | Lascia un commento

Carlo Nicastro porta il Circolo Schermistico Dauno sul tetto d’Europa

foggiaweb.it/foggiacalcio

carlo nicastro porta sul tetto d'europa il circolo schermistico daunoHa vinto senza nessuna sconfitta, come solo i più bravi sanno fare. Carlo Nicastro, sciabolatore del Circolo Schermistico Dauno, è il nuovo Campione Europeo per la categoria "Master" under 50 dopo aver sbaragliato a Porec un nutrito gruppo di aspiranti al titolo, con gli italiani Tuccillo e Matrigali a fargli da contorno su di un podio tutto tricolore. Nicastro, che torna dopo 5 anni sul più alto gradino della competizione europea, ha condotto una gara superlativa, sempre all'attacco, riuscendo a non concedere neanche un match agli avversari. Dopo aver concluso al primo posto i gironi di qualificazione, Carlo Nicastro ha avuto la meglio sul tedesco Goikhman per 10-3, negli ottavi di finale sul russo Limkov per 10-7, ai quarti sullo spagnolo Solis per 10-8, in semifinale sull'italiano Matrigali per 10-7 prima di regolare in finale il forte sciabolatore napoletano Giuseppe Tuccillo per 10-6.

Continue reading “Carlo Nicastro porta il Circolo Schermistico Dauno sul tetto d’Europa” »

Pubblicato in Scherma a Foggia e provincia | Lascia un commento

PROMOSSA L’AUDACE CERIGNOLA: FESTA COL 6-1 ALLA VIRTUS

foggiaweb.it/foggiacalcio

fotoMancava solo la matematica, adesso c'è spazio solo per la gioia: l'Audace Cerignola vince, con due giornate d'anticipo, il girone A di Prima categoria e conquista l'accesso in Promozione. Il caldo e festoso pomeriggio gialloblu è iniziato con il corteo della tifoseria organizzata, che dal centro città è giunto allo stadio "Monterisi", gremito da tantissimi appassionati. Il resto lo hanno fatto i ragazzi di Massimo Gallo, che superando 6-1 la Virtus Molfetta, hanno liberato tutto l'entusiasmo di un ambiente carico a mille e che ha ritrovato l'entusiasmo dei bei tempi. Sorprende un po' il mister ofantino nell'undici di partenza, lasciando in panchina Morra e Flavio Amoruso, adottando un 3-4-1-2 con Giuseppe Grieco alle spalle delle punte. E' proprio il centrocampista, al 3', a concretizzare una splendida azione con il taglio in profondità su invito di Lasalandra ed il colpo sotto ad indirizzare dolcemente la sfera in fondo al sacco.

Continue reading “PROMOSSA L’AUDACE CERIGNOLA: FESTA COL 6-1 ALLA VIRTUS” »

Pubblicato in LND (Lega Nazionale Dilettanti) | Lascia un commento

CAMPIONATI REGIONALI DI TENNISTAVOLO: IL SIPONTINO LIBERGOLIS E’ TERZO

foggiaweb.it/foggiacalcio

DSC_9143aOttimo terzo posto per il sipontino Francesco Li Bergolis ai Campionati Regionali Giovanili (cat. “Allievi”), che si sono svolti, Domenica 17 Maggio, al PalaScaloria di Manfredonia. Tale evento è inserito nel programma della Rassegna Sportiva “Maggio Pongistico Sipontino”, che presenta ogni fine settimana, e per tutto il mese, una manifestazione di tennis tavolo in città. Il giovane Li Bergolis, tesserato per il TT Manfredonia, dopo aver superato il girone di qualificazione come primo classificato, ha battuto il forte molfettese Magarelli nel tabellone finale, prima di cedere al brindisino Giove (secondo classificato) in semifinale. Nella rocambolesca finale per il terzo posto riesce a battere, in una partita molto combattuta (3-2 il risultato) il barese L’Abbate e conquista un meritatissimo podio, giusto premio per i suoi costanti miglioramenti agonistici. Il titolo è stato vinto dal molfettese Germinario.

 

Pubblicato in Tennis Tavolo | Lascia un commento